Prezzi finestre legno

Perché scegliere il legno come materiale per le finestre

Se il vostro intento è quello di sostituire le vostre finestre oppure sceglierle per una casa nuova, allora la scelta del legno è davvero ottima perché questo materiale rende pregiata la finestra e l'intera casa. Ogni tipo di materiale comprende numerosi vantaggi ma anche alcuni svantaggi, per cui è bene scegliere in base alle proprie esigenze ed a ciò di cui si ha bisogno. Il legno è il materiale ideale se ciò che si cerca in un infisso è la proprietà di isolare acusticamente e termicamente la vostra abitazione dall'ambiente esterno. Il legno, inoltre, è dotato di una vasta gamma cromatica e ciò facilita notevolmente la scelta del colore adatto alla propria casa. Esteticamente il legno è uno dei materiali più belli in circolazione e soprattutto di origine naturale per preservare l'ambiente.
Finestra moderna in legno

Coppia cerniere ferro nero per baule cassapanca porta finestra legno senza viti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Prezzi delle finestre realizzate in legno lamellare

Finestra in legno Per formare un travetto di legno lamellare, il procedimento prevede che 3 lamelle di legno essiccato vengano incollate l'una sull'altra. Questa procedura permette che si annullino notevolmente le cause interne che tendono a far deformare il legno. Questo è consigliato con legni come il mogano che tendono a deformarsi facilmente per natura e non con legni già di per sé estremamente resistenti. Il legno lamellare riduce notevolmente i costi e permette che si limitino efficacemente gli scarti. I prezzi ovviamente possono variare per dimensione, ovvero per l'altezza e per la lunghezza della finestra; infatti, una finestra ad un'anta in legno lamellare (altezza: 900 millimetri x lunghezza: 1450 millimetri) verrà 400 Euro; a due ante il prezzo potrà salire a 580 Euro.

  • rubinetto In commercio esistono molti modelli diversi di rubinetti. La scelta dovrà essere guidata da vari fattori come la forma e lo stile, le dimensioni, la funzionalità, la finitura e, naturalmente, i prezzi...
  • travi in acciaio1 I solai sono delle strutture orizzontali che fungono da divisori tra i differenti piani di un palazzo; inoltre, hanno funzione prettamente strutturale, ossia quella di sostenere i carichi che incidono...
  • cartongesso Il cartongesso è un materiale di uso edilizio formato da uno strato di gesso racchiuso tra due fogli di cartone resistente e aderente. Solitamente il gesso è miscelato con additivi particolari in modo...
  • pannelli solari Il pannello solare termico può essere a circolazione naturale dove viene sfruttata a pieno la convezione, il liquido vettore si riscalda nel pannello che si dilata e galleggia fino a cedere il calore ...

Remock Lockey con 4 telecomandi - Invisibile Serratura di Sicurezza, la soluzione al furto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 195€
(Risparmi 104€)


Prezzi delle finestre in vari tipi di legno

Finestra realizzata in legno Gli esempi precedenti dei prezzi delle finestre in legno lamellare riguardavano l'abete, ma variano anche a seconda del legno utilizzato. Una finestra in rovere lamellare a due ante può costare dai duecentottanta ai settecento Euro. Finestre in pino lamellare varia dai 218 Euro (con misure: altezza novecento millimetri e lunghezza settecento millimetri) ai 1300 Euro per misure maggiori con altezza di duemilasettecento millimetri e lunghezza di duemilasettecento millimetri. Il vetro prevede anche più scelte per i clienti. Il vetrocamera, ovvero quello a doppio vetro, aumenta notevolmente l'isolamento termico ed anche l'isolamento acustico. Il vetro temperato, invece, possiede una maggiore resistenza soprattutto agli shock termici ma anche alle sollecitazioni meccaniche.


Prezzi finestre legno: Accorgimenti sulla pulizia ed il mantenimento delle finestre in legno

Finestra rustica in legno I prezzi delle finestre in legno sono variabili a seconda della dimensione ma anche della qualità del legno utilizzato per la sua realizzazione. Alcuni tipi di legno sono più resistenti di altri, ma tutti hanno bisogno e necessitano di una manutenzione periodica e di un'adeguata pulizia. La manutenzione è consigliabile effettuarla almeno ogni quattro o cinque anni. La pulizia, invece, va fatta ogni giorno squalsiasi tipo di finestra e di materiale. Ma bisogna ricordarsi che il legno si rovina con l'acqua. Allora è consigliabile utilizzare un panno in microfibra per pulirlo che deve essere umido e strizzato molto bene. Ogni angolo della finestra va controllato accuratamente e pulito con detergenti specifici oppure estremamente delicati in grado di eliminare polvere e sporco.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO