Quali sono le migliori zanzariere

Quali sono le migliori zanzariere

In commercio numerose tipologie di zanzariere che possono essere impiegate per proteggere la propria casa dall'invasione di insetti molesti.

La zanzariera è uno strumento di protezione che consente di eliminare zampironi e fornellini contro gli insetti dalla propria casa.

La struttura della zanzariera è composta da guide in alluminio, o plastica rigida, che sorreggono una rete a maglie molto fitte che blocca gli insetti e lascia liberamente fluire l'aria.

Decidere quali sono le migliori zanzariere da montare alle finestre e alle porte dipende da vari fattori legati alla casa, come l'esposizione al sole e la presenza del vento. L'importante è scegliere dei materiali di buona qualità e che consentano di avere una buona resistenza. Un tessuto non idoneo, infatti. può resistere una o due stagioni e magari strapparsi durante un temporale.

zanzariera  polltec

Schellenberg 81204 - Cinghia per tapparelle, 18 mm / 12,0 m, colore: Marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,86€


Zanzariere per finestre

zanzariere avvolgibili per finestre Per le finestre c'è veramente l'imbarazzo della scelta: le più comuni e piuttosto economiche zanzariere sono quelle avvolgibili, che hanno il pregio di non avere alcun ingombro, ed il difetto di durare poco perché i profili, montati sui bordi laterali, a forza di scorrere nei binari tendono a strapparsi e a danneggiare il tessuto.

Quelle a telaio rigido, che si sollevano a scorrimento, sono robuste e molto semplici da pulire, mentre le plissettate e quelle a soffietto, fatte con tessuti ombreggianti che riparano dalla luce intensa e dal sole, sono decisamente molto delicate e tendono a tagliarsi lungo le pieghe, se rimangono chiuse per molto tempo.

Le più care del mercato sono le avvolgibili integrate, spesso elettriche, che vengono montate tra l'infisso e la tapparella, al riparo dal freddo e dagli agenti atmosferici. Sono fatte su misura e diventano una soluzione durevole ed efficace. Se la casa è posta in una zona ventosa, è consigliabile orientarsi verso un modello a telaio rigido termosaldato, cioè privo di bottoncini tensori.

  • zanzariera2 La zanzariera è diventata uno strumento sempre più utile nella consueta lotta che con l'arrivo della stagione calda viene ingaggiata contro i fastidiosi insetti che cercano di intrufolarsi nelle nostr...
  • letto con zanzariera La zanzariera, è una tela protettiva e filtrante, che si colloca all'altezza degli infissi e che impedisce il passaggio di tutte le tipologie di insetti. E' uno strumento protettivo, estremamente util...

Zanzariera Magnetica Magicmag - Mod. 1000 (dim. 1050x2300 mm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


Zanzariere per porte

zanzariera per porta Se per le finestre la scelta si deve basare non solo sull'estetica e la funzionalità ma sull'esposizione e il vento, per le porte o le porte-finestre bisogna anche domandarsi quali sono le migliori zanzariere che, unitamente alla praticità e alla manovrabilità, sono in grado di sopportare le costanti aperture, il passaggio di persone e animali, e, per quel che riguarda questi ultimi, il loro possibile attacco. Se in casa ci sono cani o gatti, bisogna escludere tutte quelle zanzariere che montano una rete corredata da bottoncini tensori e orientarsi sulle porte a battente, o quelle a scorrimento, asportabili e riponibili nella stagione fredda, con rete in fibra metallica antivento e termosaldata, così da disporre di elementi più solidi e resistenti, che possano sopportare l'irruenza dei nostri amici a 4 zampe.


Zanzariere fai da te

costruire zanzariera fai da te Se avete bisogno di avere una zanzariera semplice, economica e facilmente installabile, un'idea da seguire è quella di realizzare un telaio fai da te; l'operazione non richiede troppo lavoro e basterà un poco di manualità per ottenere un buon risultato.

Per una semplice zanzariera fai da te basta qualche assicella di legno, chiodi, seghetto, metro e martello per costruire dei telai movibili su cui montare, con qualche puntina da disegno, una rete anti-zanzara reperibile in qualsiasi centro del bricolage.

E' una semplice soluzione per le finestre delle cantine o degli abbaini, solitamente privi d'imposte, che debbono essere ben ventilati nella stagione calda.

Se preferite, per un lavoro più pulito e lineare, in commercio esistono appositi kit, corredati di tutto l'occorrente, che consentono di realizzare la propria zanzariera con semplici passaggi.


Il tessuto per le migliori zanzariere

zanzariera in transpatec Tra i prodotti che si comprano in kit di montaggio non c'è molta scelta per quel che riguardo il tipo di tessuto.

I più economici hanno una rete in nylon, adeguatamente trattata per resistere ai raggi UVA, mentre quelli dal prezzo medio/alto hanno un tessuto in fibra di vetro, semirigido, resistente alle folate di vento e alle intemperie. Che sia fatto su misura o in kit, il telaio non richiede nessuna particolare manutenzione mentre il tessuto può alterarsi velocemente, soprattutto se è di scarsa qualità.

Tuttavia, questo tessuto può essere sostituito con le ultime novità del mercato: il Transpatec e il Polltec, due brevetti di origine tedesca. Il primo è una rete anti-zanzare, pressoché invisibile, garantita per dieci anni, che non oppone alcuna resistenza all'aria grazie al particolare disegno e ai polimeri presenti nella struttura molecolare; il secondo è consigliato a chi soffre di allergia o di rinite allergica perché la parte esterna del tessuto è imbevuto di una sostanza che allontana le polveri ed i pollini e ne limita la circolazione tra le pareti domestiche.

Infine, ad un prezzo contenuto, si possono acquistare dei tessuti oscuranti che allontanano gli insetti e preservano dall'elettrosmog.




COMMENTI SULL' ARTICOLO