Costo posa parquet

Il costo della posa del parquet

Il costo della posa del parquet dipende dal metodo che si intende utilizzare per il fissaggio a pavimento, e dalle dimensioni dei singoli listelli in legno. Il metodo più classico consiste nel preparare il substrato ben livellato, su cui si incollano i travetti di parquet, in modo da mantenerli saldamente ancorati alla superficie. I parquet più attuali vengono invece posati in maniera flottante: il parquet è appoggiato ad uno speciale tappetino, senza venire fissato. Nel primo caso la manodopera è lunga e laboriosa, e quindi il costo diviene molto elevato; nel secondo caso invece, si tratta di operazioni di posa più rapide e semplici, che per piccole stanze è anche possibile effettuarle da soli, se si è abbastanza abili nel bricolage. Al costo finale della posa, oltre alla manodopera, è necessario aggiungere nel primo caso il collante, nel secondo caso una piccola somma per l'acquisto del tappetino di supporto.
Posa del parquet flottante

Piastrelle in Plastica con Finitura ad Effetto Legno 37,7 x 18,6 cm da Interno, Esterno e Giardino, Beige, Versatili e Autobloccanti PEZZI 14

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37€


Le tipologie di parquet

Tipi di posa del parquet Il costo della posa del parquet non viene influenzato dalla tipologia di materiale scelto: che si tratti di radica di rovere, o di bambù ecologico, o addirittura di listelli in materiale plastico, il costo della posa rimane invariato, perché dipende dalle ore impiegate per stendere i listelli sulla superficie da rivestire. Sul costo finale incidono invece le dimensioni dei listelli: più sono piccoli e più è laborioso incollarli o ancorarli tra loro, con maggiore rischi di rovinarne i bordi o le estremità. Oltre alle dimensioni del listello, l’eventuale posa con creazione di disegni o decori, aumenta ulteriormente il prezzo finale. In sostanza il costo minore si ha per la posa di listelli di grandi dimensioni, paralleli tra loro; il prezzo maggiore si ha per listelli molto piccoli, posti a spina di pesce invertita, o con decori particolari lungo l'area della stanza.

  • pavimento in parquet Il Parquet è la scelta giusta se il vostro obiettivo è dare stile, raffinatezza, eleganza e calore alla vostra casa, e si adatta ad ogni ambiente, compresa la cucina e il bagno. Infatti, dal momento c...
  • Alcune note Il parquet rovere spazzolato è un’opportunità molto convincente per tutti coloro che hanno deciso di optare per il parquet e per la pavimentazione in legno per arredare la propria abitazione. A conti ...
  • Alcune note Il parquet ulivo è una soluzioni molto positiva per tutti coloro che hanno deciso di puntare sul parquet e sulla pavimentazione in legno per arredare la propria abitazione. A conti fatti una prima pre...
  • Alcune note La posa del parquet prefinito flottante rappresenta una soluzione di arredo molo interessante nell’ambito delle classiche tipologie di pavimentazioni in legno. E, a conti fatti, pur senza poter avere ...

EOLO Generatore di vapore professionale VAPOR ONE LP01 RA Ricarica automatica caldaia in rame a risparmio energetico e resistenza esterna anticalcare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 799€


La posa flottante

Posa del parquet incollato La posa del parquet flottante è una novità degli ultimi anni, perché un tempo questo rivestimento veniva fissato solamente incollandolo al supporto sottostante. Il parquet ora non viene fissato alla superficie, ma i listelli sono solo ancorati tra di loro, creando un unico pannello, che rimane in posizione in quanto le sue dimensioni sono identiche alla stanza che ricopre, e grazie al fatto che l'unità del parquet ha un peso proprio significativo. Chiaramente i bordi vengono infilati al di sotto dei battiscopa, cosa che contribuisce a mantenere saldamente in posizione il pavimento. Grazie a questo tipo di posa, è possibile risolvere problemi di infiltrazioni di umidità, o di assestamento della casa: non essendo incollato, il pavimento risulta più elastico alle sollecitazioni; inoltre, il tappetino posto al di sotto, permette di isolare il parquet dal massetto.


Costo posa parquet: Il costo totale del parquet

Parquet sbiancatoIl costo finale del parquet è dovuto in buona parte alla posa in opera; ma anche il materiale scelto influisce in modo importante, soprattutto se si tratta di legni pregiati, o viceversa di bambù o di listelli impiallacciati, che presentano solo un sottilissimo strato di legno pregiato. Il costo dell'operazione dipende poi dalla finitura iniziale del parquet. I listelli di legno possono venire venduti grezzi; una volta fissati andranno dipinti con vernice impregnante e levigati, in modo che risultino lisci e lucidi. Esistono in commercio anche parquet prefiniti, già verniciati in modo industriale; con questo tipo di prodotto è possibile escludere una operazione lunga e laboriosa, e inoltre spesso la verniciatura fatta con macchinari garantisce un effetto migliore e più uniforme. Chiaramente il parquet prefinito, già verniciato, pronto per la posa, risulta un poco più costoso rispetto al legno ancora da verniciare.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO