Rubinetteria lavello

Sono oggetti indispensabili per ogni lavello

Sono lì, in bella vista, ben piantati sul lavello, eppure spesso vengono ignorati. Sono i rubinetti. Oggi il mercato offre una vasta gamma di rubinetteria per lavello, da modelli molto semplici ad altri dal design innovativo. Tutti hanno in comune la funzione di regolare il flusso di acqua. I produttori propongono due soluzioni di base che determinano anche lo stile di riferimento. La prima alternativa è caratterizzata dalla presenza di una coppia di manopole indipendenti, per la regolazione dell'acqua calda e di quella fredda. Questo genere è impiegato abitualmente in contesti di arredo classico, rustico, country e coloniale. La seconda variante, invece, prevede l'utilizzo di un'unica leva che comando un miscelatore integrato all'interno del corpo del rubinetto. La quasi totalità dei modelli con miscelatore sono adatti ad ambienti moderni.
Rubinetto in stile coloniale

Auralum® Rubinetto Cucina Miscelatore Lavello Spazzolato Rubinetto della Cucina Calda e Fredda Rubinetteria da Cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,83€


I rubinetti con doppio comando di regolazione dell'acqua

Dettaglio doppio comando moderno Abitualmente i rubinetti classici adottano le doppie manopole di regolazione per il flusso dell'acqua. I due comandi hanno una forma a croce, per richiamare la stilistica dei primi modelli realizzati nel passato. Per accentuare l'effetto vintage, sono proposti con colorazioni in tema, come le finiture bronzo, rame e canna di fucile (anticate o lucide). I designer hanno reinterpretato più volte il genere, adattandolo anche al moderno. In questo caso le linee sono essenziali e predomina la finitura cromata (opaca e lucida). Nell'uso quotidiano, però, le manopole a croce sono poco pratiche. È difficile modulare la temperatura dell'acqua, così come non si riesce ad aprire i rubinetti se si hanno degli oggetti in mano. Per ovviare in parte a questi piccoli inconvenienti, su alcuni modelli sono proposte delle leve al posto delle manopole.

    HOMFA Rubinetto Estraibile Con Doccia Estraibile Cucina Bagno Miscelatore Beccuccio Estraibile Rubinetteria Lavabo Lavello Multifunzioni

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,99€


    La rubinetteria per lavello monocomando

    Miscelatore cromato standard Ottenere acqua tiepida dai rubinetti con doppia manopola, avviene operando su due regolatori. Ciò comporta qualche difficoltà nel determinare le giuste quantità di acqua calda e fredda per ottenere una miscela tiepida. L'operazione è nettamente più agevole con i rubinetti monocomando, dotati di miscelatore integrato al loro interno. Le due manopole sono sostituite da un unica leva che può essere ruotata in senso orizzontale e verticale. Con una sola mano si può regolare sia la quantità di acqua da far uscire, sia la temperatura. L'estetica è molto lineare e in generale lo stile si adatta principalmente a cucine moderne. Le laccature bianca e nera e la finitura cromata (lucida o satinata) sono le colorazioni più utilizzate. Per adattare il prodotto anche agli ambienti classici alcuni modelli sono disponibili nelle verniciature Terre de France, canna di fucile e avorio.


    Rubinetteria lavello: Il design spettacolare fa la differenza

    Il rubinetto con doccia a canna Per molti decenni le aziende di produzione hanno proposto i rubinetti miscelatori monocomando con poche novità dal punto di vista estetico. Grazie all'evoluzione della tecnica, che ha permesso l'ampliamento di gamma di alcuni componenti, è stato possibile dedicare una nuova attenzione al design. Sono scaturite così diverse proposte originali, capaci di attrarre nuova attenzione. Tra queste è da citare sicuramente il modello, di derivazione professionale, caratterizzato dalla presenza di una doccetta al termine di un lungo tubo flessibile sorretto da un telaietto a spirale. Disponibile in diverse altezze è congeniale per lavelli a isola centrale. Altrettanta attenzione hanno suscitato i modelli con luci a led integrate nella bocchetta di uscita. La luce emessa dai led può essere monocromatica, oppure variare in base alla temperatura dell'acqua in uscita (blu per la fredda, rosso per la calda).



    COMMENTI SULL' ARTICOLO