Costo radiatori in ghisa

Il costo radiatori in ghisa è molto conveniente

Il costo radiatori in ghisa è uno dei principali motivi che hanno consentito la larga diffusione di questi modelli nelle abitazioni degli italiani. Questi termosifoni, infatti, possono arrivare a costare la metà di quanto occorre solitamente per acquistare i modelli in acciaio. Una caratteristica che è condivisa anche dai caloriferi in alluminio, i quali presentano però uno svantaggio non proprio trascurabile, una capacità molto minore di trattenere il calore rispetto alla ghisa. In conseguenza di questa peculiarità, il termosifone in ghisa riesce a riscaldare l'ambiente in cui opera anche dopo lo spegnimento del sistema per un tempo più lungo rispetto a quello garantito dal modello in alluminio. Un vantaggio in termini di efficienza energetica tale da consentire alla ghisa di trovare ottima accoglienza sui mercati, diventando perciò uno dei materiali più ricercati in assoluto.
radiatore in ghisa

SHISHANG Purificatore d'aria dell'automobile colorante brillante depuratore profumo palla magica palla ionica attiva carbone forniture automobilistiche , 5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 112€


Perchè scegliere i radiatori in ghisa?

I radiatori in ghisa trattengono più a lungo il calore Il costo radiatori in ghisa, estremamente conveniente, rappresenta un ottimo motivo per scegliere questa tipologia di caloriferi, ma non certo il solo. Ad esso si accompagna infatti la notevole robustezza, seconda solo ai modelli in acciaio, ma ampiamente superiore a quella messa in mostra a loro volta dai termosifoni in alluminio. La caratteristica che però incontra il maggior gradimento da parte dei consumatori è quella relativa alla estrema lentezza con cui si disperde il calore una volta che si proceda allo spegnimento del riscaldamento. In questo modo, infatti, il calore prodotto in precedenza continua ad irradiarsi all'interno dell'abitazione, ottimizzando il consumo e dando vita ad una riduzione della temperatura molto più graduale rispetto ai modelli in acciaio o alluminio. Con ampio beneficio sia della bolletta energetica che del microclima all'interno della casa.

  • Alcune note Il riscaldamento per la casa è da sempre una questione di notevolissima importanza nell'ambito di tutti i cosiddetti annessi e connessi più o meno direttamente collegati al discorso dei complementi d'...
  • Alcune note Se è il momento di affrontare con la massima completezza di informazione possibile un discorso o qualcosa di simile ad una riflessione sulle differenti modalità di riscaldamento oggi presenti in comme...
  • Alcune note Ogni qual volta iniziamo a prendere in considerazione il riscaldamento per la nostra abitazione e le problematiche ad esso legate è preferibile avere un approccio ampio e  prendere in esame una serie ...
  • radiatori di design I radiatori di design e tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato sono un concetto nuovo e interessante. Non forse nuovissimo dal punto di vista squisitamente cronologico ma comunque molto...

OxyLED 500ml Umidificatore Aromaterapia,Diffusore di Aromi,Oli Essenziali ad Ultrasuoni,Purifica Aria,Modo Regolabile,LED 7 Colori-Cambiamento,Spegnimento Automatico senza Acqua,Atomizzatore di essenze e aromi per Ufficio,Yoga,Spa,Camera da letto,Soggiorno,Stanza per Bambini-H002

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 14€)


Gli svantaggi dei radiatori in ghisa

I radiatori in ghisa sono pesanti da trasportare A fronte dei vantaggi assicurati, i radiatori in ghisa mettono in evidenza alcuni difetti che andrebbero attentamente valutati in sede di possibile acquisto. Tra di essi va intanto messo in rilievo un aspetto estetico non proprio intrigante, soprattutto se messo al confronto con il design esibito dai modelli in acciaio, i quali rappresentano spesso veri oggetti di arredo. Anche la scarsa varietà di modelli e la difficoltà nella pulizia possono essere un deterrente alla loro adozione. Sono però in molti ad indicare nella pesantezza il vero tallone d'Achille dei caloriferi in ghisa, in quanto risulterebbero molto difficili da spostare o trasportare, oltre a creare complicazioni in sede di installazione. Difetti da soppesare soprattutto in relazione alle esigenze di chi si appresta ad adottarli.


Costo radiatori in ghisa: Meglio la ghisa, l'alluminio o l'acciaio?

Prima di scegliere i radiatori occorre valutare con attenzione Nella scelta dei radiatori per la propria abitazione, dovrebbero essere esaminati con estrema attenzione i vantaggi e gli eventuali difetti di ghisa, alluminio e acciaio. Ognuna delle tre soluzioni può infatti presentare aspetti che dovrebbero essere messi in relazione alle proprie esigenze, prima di procedere alla scelta definitiva. La ghisa è economica e in grado di trattenere meglio il calore prodotto, ma pesante e non molto elegante. L'alluminio è conveniente e malleabile per esigenze di design, ma non ha un grandissimo rendimento energetico. L'acciaio, a sua volta, è molto efficiente, in quanto trasmette calore su tutta la superficie esterna, oltre a poter fungere anche come oggetto di arredo, ma il costo può arrivare anche al doppio rispetto a quello che caratterizza i termosifoni in alluminio o ghisa.



COMMENTI SULL' ARTICOLO