Interruttore crepuscolare

Interruttore crepuscolare

Un interruttore crepuscolare è un dispositivo elettronico che viene utilizzato per attivare in modo automatico un circuito di illuminazione quando cala la luce naturale in un ambiente. L'impiego più frequente per un interruttore crepuscolare è quello per consentire l'illuminazione automatica delle strade, delle scale, dei giardini, dei cortili quando la luce solare cala verso il crepuscolo e che si disattiva all'arrivo dei primi raggi solari all'alba. Un impianto che viene realizzato per questo genere di illuminazione ha bisogno di alcuni componenti fondamentali per la sua preparazione, come per esempio i relè, che riescono a garantire una maggiore potenza elettronica. Un interruttore crepuscolare garantisce un buon risparmio energetico ed è in grado di ottimizzare l'utilizzo dell'illuminazione.
Interruttore crepuscolare astronomico

Electraline 58062 Interruttore Crepuscolare per Uso Esterno IP44

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 1,45€)


Caratteristiche di un impianto crepuscolare

Interruttore crepuscolare Un interruttore crepuscolare una volta che viene installato si attiva automaticamente quando arriva il buio e si disattiva appena la luce solare arriva al mattino. Questo dispositivo infatti è in grado di reagire alla luminosità ambientale. Alcuni modelli possono essere programmati in modo intermittente per simulare la presenza in casa di persone, come sistema alternativo d'allarme, oppure possono essere regolati in modo che si attivino o disattivino in momenti diversi dal crepuscolo e dall'alba. Esistono modelli molto diversi che possono avere la forma di un portalampada oppure di una scatola a forma di parallelepipedo. Gli interruttori crepuscolari possono essere di due tipi, sia elettronici sia elettromeccanici. I dispositivi più comuni sono quelli elettromeccanici, composti quindi da componenti elettroniche, da un relè e da una fotoresistenza in grado di misurare la luce che proviene dall'ambiente circostante.

  • parquet1 Il parquet è un tipo di pavimentazione formata da legno massiccio. Di piacevole impatto visivo, il parquet risulta tra i materiali più presenti nelle case degli italiani, recentemente anche per quegl...
  • tende1 La classica tenda veneziana grigia si colora di tinte vivaci e sfavillanti, mentre per chi ama tessuti più morbidi e pomposi esistono le tende a pacchetto. Le tende a pacchetto hanno un meccanismo di ...
  • specchio1 Le tipologie di specchio in bagno sono diverse e tutte hanno qualche peculiarità, dall'armadietto il cui sportello è una superficie specchiata, allo specchio "sospeso", appeso al soffitto tramite dei ...
  • piscina1 I modelli disponibili in commercio offrono una ampia scelta di colori e forme: rotonda, quadrata, rettangolare, esagonale oppure ovale. La decisione deve essere presa tenendo conto dei gusti personali...

Electraline 58060 Interruttore Crepuscolare per Uso Esterno IP44, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,79€


Come installare un interruttore crepuscolare

Interruttore crepuscolare con moduli Per sapere come installare un interruttore crepuscolare si deve tenere in considerazione dove andrà posto il dispositivo, quindi prendere i necessari accorgimenti per eseguire le operazioni. Per prima cosa si deve individuare il luogo ideale per l'installazione che deve necessariamente ricevere un'adeguata luce solare. Individuato il punto o i punti di installazione si deve provvedere a togliere la corrente al circuito per poter operare in sicurezza. L'interruttore crepuscolare può essere successivamente installato fra la lampadina e il portalampada, collegano i fili ai morsetti, oppure in una scatola di derivazione in modo da controllare un numero maggiore di lampioni. Nell'installazione si deve considerare che il dispositivo non deve essere in alcun modo condizionato dai dispositivi luminosi che comanda.


Vantaggi e svantaggi dell'interruttore crepuscolare

Interruttore crepuscolare modulare Questa tipologia di interruttori può essere utilizzata in qualsiasi tipo di impianto, potendo integrarsi facilmente e velocemente. Gli interruttori crepuscolari possono comandare non solo i punti luce, ma anche altre utenze come per esempio gli allarmi, le insegne dei negozi, le insegne stradali oppure i cartelloni pubblicitari. Uno svantaggio che si potrebbe riscontrare è l'accensione degli impianti anche in presenza di una nuvolosità eccessivamente compatta che comporta una vistosa riduzione della luminosità. Il risparmio energetico in caso di controllo di impianti di illuminazione risulta notevole, in quanto si riesce a sfruttare al meglio la luce solare. Da ricordarsi che per controllare il corretto funzionamento dell'interruttore durante il giorno, sarebbe necessario coprirlo per alcuni minuti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO