Installazione citofono passo per passo

Installazione citofono passo per passo: informazioni generali

Prima di procedere con l’installazione del citofono passo per passo, è opportuno ricordare quello che è il funzionamento di questo prodotto e i materiali necessari per sistemarlo attraverso la comunissima tecnica del fai da te. Il citofono viene definito come un sistema elettronico intercomunicante che consente la comunicazione interna-esterna e agevola quindi l'accesso principale dell’abitazione. I componenti principali di questa struttura sono: unità esterna e sezione audio. L’unità esterna si compone di una pulsantiera, mentre la sezione audio è costituita da un microfono, altoparlante e cavi di connessione. È bene sapere che la sezione audio si attiva nel momento in cui si preme il pulsante del citofono e si disattiva dopo un tempo prefissato. Sul mercato è possibile scegliere tra tantissimi modelli di citofoni i quali non si differenziano solo per una differente struttura estetica ma anche per una diversa funzionalità (videocamera incorporata che permette di osservare la persona che suona al citofono).
Citofono esterno

BTicino GC8813AC16 BTDIN Interruttore Magnetotermico Differenziale 1P+N, 4.5kA, Idn=0,03A, In=16A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,44€
(Risparmi 10,46€)


Installazione citofono passo per passo: necessario

Esempio di citofono L’installazione citofono passo per passo comprende una serie di fasi che succedono al reperimento dei materiali necessari per la sua installazione. Tutto ciò implica alcune conoscenze di base nel campo del fai da te e della muratura. Prima di procedere con l’installazione del citofono, occorre fornirsi di materiali e strumenti necessari a iniziare i lavori. Per quanto riguarda gli strumenti, è necessario avere a disposizione un metro, un righello, una matita, scalpello, un secchio per la preparazione della malta, mazzuola, cazzuola, frattazzo, un cacciavite e un trapano dotato di punta per forare il muro. Per quanto riguarda i materiali, occorre acquistare le due unità del videocitofono o del citofono, una guaina e dei cavi, delle viti e delle malte e tasselli. Il metraggio delle guaine e dei cavi viene calcolato in base alla distanza che intercorre tra le due unità e quindi in base alle scanalature che occorre praticare nelle pareti e attraverso di esse.

  • tipo di biancheria da letto Quando si tratta della vostra casa, non dovete badare a spese: è meglio aspettare un po' per valutare quale può essere la scelta migliore per gli accessori che andranno a completare la vostra casa. Bi...

Albrillo N°3 Lampada LED Portatile per Armadio / Luce Notturna con Adattatore, LED Striscia luminosa Dimmerabile, 12W SMD2835 LED, 3000K 900lm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


Installazione citofono passo per passo: prima parte

Esempio di citofono interno L’installazione del citofono passo per passo ha inizio con lo stabilire in quale zona sistemare la struttura esterna formata dalla pulsantiera e quella interna costituita dalla cornetta a supporto con tasto apertura porta principale. Si prosegue con lo stabilire dove sistemare il trasformatore nel caso in cui non fosse integrato nella cornetta. Si determina il percorso più breve e pratico attraverso il quale collegare mediante cavi le due unità principali; è necessario tenere sempre bene a mente che le unità devono essere sistemate a un’altezza di circa 150 o 160 centimetri rispetto alla pavimentazione. Con la matita si segna il percorso dei cavi e delle guaine e successivamente si realizza un condotto mediante l’uso di uno scalpello e una mazzola, sistemando infine, cavi e guaine all’interno della scanalatura.


Installazione citofono passo per passo: seconda parte

Esempio schema citofono La seconda parte dell’installazione del citofono passo per passo consiste nel fermare la guaina precedentemente sistemata nella scanalatura attraverso il fissaggio di una coppia di chiodi ogni settanta o massimo ottanta centimetri, uno frontalmente all’altro e fissati ai lati del tubo. A questo punto si prepara la malta cementizia in modo tale da fissare per bene la guaina e rimuovere i chiodi in precedenza fissati; in seguito si prende una comunissima malta per intonaci e si chiude la scanalatura, poi si stucca, si carteggia e tinteggia. A questo punto si procede con il fissaggio dell’unità esterna e interna. Nel caso si abbia a che fare con unità esterne, basta fissarle con delle viti; se invece le unità sono a incasso, basta fissarle con la malta. Come ultimo passo da seguire per installare il citofono si tagliano i cavi lasciando circa 10 cm di cavo scoperto e si collegano le unità.




COMMENTI SULL' ARTICOLO