Coltivazione olivo

Piantare gli olivi

Installare un oliveto è più facile di quanto ci si creda; le piante degli olivi vengono vendute in zolla presso le agricole e negozi per il giardinaggio; questa pianta predilige i terreni sabbiosi, ma anche in quelli argillosi si trova molto bene. Piantati gli olivi, con l'aiuto di mezzi meccanici o con semplici badili, bisogna cominciare a curare le piante; nel piantare le piante essenziale è la cura delle distanze fra di esse per rendere più agevole il passaggio delle macchine agricole che andranno in seguito a fresare il terreno. Se le piante acquistate sono eccessivamente piccole bisogna avere l'accortezza di munirle di un tutore per dare loro una direzione per lo più verticale. Se la pianta apre la forchetta dei rami al di sotto del metro dovrete eliminare il ramo meno grosso facendo in modo che la pianta cresca in lunghezza. Non vi resta che aspettare.
Le piante in zolla

Gift Republic - Grow Me (Money), Kit da regalo per la coltivazione di una piantina [I soldi crescono sugli alberi]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,58€


Cura del terreno e concimazione

Uliveto di medio periodoUna volta piantati gli olivi, bisogna ammendare il terreno; i concimi che preferiscono gli olivi sono i concimi organici, ma quest'ultimi sono difficili da trovare e da trasportare. In sostituzione esistono in commercio i concimi chimici ricchi di azoto tipo la 20-10-10, fosfato biammonico ed urea. Bisogna concimare ogni pianta avendo cura di non distribuire il concime vicinissimo al fusto delle piante, ma creare un anello intorno ad essa a distanza di una cinquantina di centimetri. Concimato il terreno non resta che sarchiare il terreno tramite trattori con sarchiatrice/fresatrice oppure, se avete pochissime piante in giardino potete andare di zappa facendo attenzione a coprire l'ammendante residuo che non si è sciolto con l'umidità del terreno. Cosa molto importante è avere cura delle eventuali " ferite" del busto, cioè la mancanza della scorza in punti del tronco della pianta; si puo' rimediare con una malta prodotta con calce bianca ed acqua o con della semplice terra.

    SAFLAX - Set per la coltivazione - Olivo - 20 semi - Olea europea

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


    Raccolta olive e potatura della pianta

    Potatura olivi tramite seghe manuali E' arrivata l'ora di raccogliere i frutti del proprio lavoro; intorno i primi di Novembre comincia la produzione olivicola. Giustamente una pianta recente non puo' dare i frutti i primi anni,ma bisogna aspettare qualche anno. Il metodo più efficace per avere un olivo sano e povero di acidità è di abbacchiare le olive tramite lunghi bastoni o tramite macchine appositamente progettate per la scuotitura delle piante; fatto ciò non resta che recarsi in un frantoio per farsi molare le proprie olive e assaporare il nostro primo olio. E'facile a dirsi, ma molto meno a farsi, il tempo non è dalla nostra parte e bisogna avere tanta pazienza e una passione che ci guiderà a fare il meglio. Subito dopo la raccolta viene eseguita la potatura; l'olivo è una pianta basitona, cioè tende ad allargare la base e slanciarsi in lunghezza; per questo motivo bisogna sempre privare le branchie( i rami primari) dei rametti che tendono a crescere in verticale, alleggerendo la pianta anche dei rametti più interni alla chioma.


    Coltivazione olivo: L'olivo è una pianta che ha dell'umano

    L'agricoltura è fonte di guadagno Dopo aver descritto le principali fasi della coltivazione dell'olivo, bisogna sottolineare che un impianto olivicolo non è una pianta da balcone che ha bisogno di poca acqua di tanto in tanto e niente altro; sia che si voglia piantare un unica pianta nel proprio giardino, sia che si voglia impiantare un vero e proprio impianto olivicolo produttivo la parola chiave è passione; la tecnica di coltivazione è fondamentale per una riuscita del proprio prodotto, ma cosa più importante è la dedizione che riuscirete ad avere verso la coltivazione. Osservare sempre le proprie piante per avvertire se hanno bisogno di qualcosa, anche se l'occhio del principiante non identifica in maniera lampante i bisogni della pianta,ma bisogna allenarsi, e le esperienze faranno il resto. Dato che i prezzi dell'olio di oliva tendono sempre a lievitare, l'economia richiede l'aumento dell'offerta, quindi, in un periodo che il lavoro è più raro dell'oro, non ci resta che avventurarci verso nuovi/vecchi orizzonti che ci sapranno regalare tante soddisfazioni, e perché no? Anche un po' di soldi.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO