La manutenzione parquet

La manutenzione parquet

Il parquet è ormai una soluzione scelta da molti essendo un tipo di pavimento di bell'effetto, pratico nel montaggio e piuttosto economico. Il parquet è formato da legno massiccio. Il legno nobile che in genere viene usato è il rovere, noce, ulivo, teak, padouk, faggio, cabreuva, panga panga e molti altri. Per far si che il parquet sia sempre lucido, pulito, esteticamente perfetto è necessaria la manutenzione regolare che mantenga lo splendore, la lucentezza e la bellezza di questo pavimento che può essere adattato ad ogni stile e gusto. Infatti il parquet viene usato per arredamenti classici, moderni, rustici etc. Il colore della superficie è variabile: può essere più o meno scuro in base al tipo di vernice oppure olio che viene usato per il trattamento. In questa sede vedremo come procedere per la manutenzione parquet così da mantenerlo sempre perfetto nonostante sia presente in punti della casa soggetti a passaggi costanti. Infatti, non è necessario pretendere di evitare di calpestarlo togliendo le scarpe, poiché vi sono molti metodi di manutenzione ordinaria e straordinaria semplici da applicare anche nella quotidianità. Vediamo quali.
parquet pulitura

Bona Care Oil 1 Litro olio di manutenzione per parquet in legno protezione di lunga durata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,92€


Accorgimenti

manutenzione parquetNonostante il parquet sia molto delicato, esso spesso viene adoperato in quasi tutte le stanze. Di conseguenza è soggetto a una usura quotidiana più o meno intensa da una stanza all'altra. Per quanto riguarda il leggero schiacciamento provocato dal peso dei mobili in alcuni punti, ci sarebbe davvero poco da fare. L'unica soluzione sarebbe quella di evitare di gravare troppo con i pesi in un unico punto, e scegliere un tipo di arredamento più leggero. In alternativa è possibile evitare armadi eccessivamente alti e capienti che verrebbero inevitabilmente caricati di oggetti che andrebbero a gravare sulla superficie del parquet. Inoltre è preferibile evitare di adoperare armadi con i piedini che, in tal caso, lascerebbero dei fori. Per evitare che il parquet subisca scolorimenti in alcuni punti, è consigliabile spostare periodicamente i mobili da un punto all'altro evitando comunque di strisciarli sulla superficie. Un altro accorgimento importante è quello di usare il più possibile scarpe con i tacchi, soprattutto per chi vive la casa e può adoperare le pantofole quotidianamente.

  • pavimento1 Per chi sta pensando di mettere mano negli spazi esterni della casa, prima di cominciare con i lavori, deve avere un’idea di come realizzare la pavimentazione giardino. Pochi materiali ben scelti che ...

HPS® - Olio di manutenzione per superfici in parquet, 1 l, incl. tessuto non tessuto per applicazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,94€


Manutenzione ordinaria

parquet Per quanto riguarda la manutenzione parquet ordinaria essa è facilmente attuabile. E' fondamentale pulire il parquet con un panno ogni giorno (meglio evitare l'uso della scopa, soprattutto se a setole particolarmente dure). La pulizia quotidiana permette di eliminare eventuali pietruzze che vengono portate dal vento o da sotto le scarpe e che, schiacciandole possono solcare o graffiare la superficie.

Per quanto riguarda il lavaggio, è consigliabile adoperare un panno morbido, bagnarlo con acqua e detersivo specifico per paquet, strizzarlo fortemente quindi passarlo sulla superficie. Questo accorgimento è fondamentale perché l'eccesso di acqua causa il rigonfiamento del legno, quindi è da evitare.

Periodicamente è necessario passare la cera appossita per i parquet per risvegliare la lucentezza del colore.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO