Home theatre in casa

Home theatre in casa: indispensabile e sottovalutato

I nostri salotti sono ormai dominati da bellissimi televisori, dal design accattivante e dall’immagine superlativa. Ma la parte audio spesso viene sottovalutata, rendendo meno vivo lo spettacolo di cui godere dai nostri divani. L'home theatre in casa non va visto come un qualsiasi accessorio, quanto invece come indispensabile complemento alla fruizione di contenuti, quali essi siano. Al cinema sono spesso musica ed effetti sonori a farci emozionare. A casa il solo televisore o lo stereo non possono bastare. L'home theatre in casa sarà quindi la soluzione, composta da un amplificatore adeguato e da un gruppo di casse che va generalmente da sei a otto. A tutto questo bisogna abbinare un buon lettore di dischi blu-ray e ovviamente il televisore. Dando per scontato che questi ultimi due apparecchi siano presenti, ci concentreremo sulla parte audio.
Esempio di impianto home theatre

LESHP Telecamera di Sorveglianza 720P Wireless, Obiettivi Ruotabile, Audio Bidirezionale, Modalità Notturna a Infrarossi, Controllo Remoto, Compatibile con iOS e Android e PC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Home theatre in casa: come realizzarne uno

Schema di impianto home theatre L'impianto home theatre in casa parte da un buon amplificatore con effetto cinema (surround), disponibile ormai a prezzi abbastanza contenuti, abbinato alla sua serie di casse, che saranno cinque più una (o sette più una), così suddivise: una cassa centrale, che andrà messa possibilmente subito sotto lo schermo; due casse frontali messe ai lati dello schermo; due casse posteriori, da posizionare laterlmente alle spalle degli spettatori; una cassa per i bassi (il subwoofer), che andrà sistemata dove possibile, con una preferenza per la parte anteriore. Il problema principale saranno i collegamenti tra l'amplificatore e le casse: se siamo in fase di cantiere, si potranno murare adeguate canaline per il passaggio dei cavi; se non fosse possibile si potranno cercare casse con collegamento wireless (senza fili).

    LESHP Telecamera IP Camera Videosorveglianza Esterno WiFi Wireless 720P IP66 Telecamera di Sorveglianza Controllo Remoto Tramite App/Assistenza in Italiano Visuale a Distanza via Smartphone/Tablet/PC

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


    Home theatre in casa: messa a punto

    Nei subwoofer, spesso l'altoparlante è rivolto verso terra per aumentre l'effetto dei bassiUna volta piazzate le varie casse, collegate all'amplificatore e questo alla sorgente (lettore blu-ray o lettore dvd, decoder satellite, lettore multimediale), non resta che provare il tutto e cercare la migliore messa a punto per ottenere l'effetto ottimale. Ormai tutti gli amplificatori con effetto surround hanno la possibilità di calibrare il volume dei vari altoparlanti mediante il telecomando, direttamente dal divano, e i più sofisticati sono dotati di un microfono da mettere nel posto dello spettatore per calibrarsi automaticamente. Il volume del canale centrale è importante perchè da esso provengono i dialoghi. Bisogna poi fare attenzione a quello delle casse posteriori, che non sia troppo alto per evitare che gli effetti prevalgano, e a quello del subwoofer, ricordando, soprattutto a chi abita in condominio, che i suoni bassi sono quelli che si propagano più facilmente negli edifici.


    Home theatre in casa: non potrete più farne a meno

    Casa vostra sembrerà un cinema Una volta terminata la messa a punto, ricordandosi che non esiste una vera regola che non sia l'ascolto soggettivo dello spettatore, bisogna provare se tutto va come ci saremmo aspettati. Si potrà subito notare la differenza sia con l'audio del solo televisore che con quello di un semplice impianto stereo: l'effetto avvolgente sarà efficace tanto per farci partecipare in prima persona alla partita della nostra squadra preferita, sentendo il tifo salire intorno a noi, quanto per farci entrare nel vivo dell'azione dei film più spettacolari. L'impianto home theatre in casa risulta la soluzione più semplice per poter valorizzare l'investimento fatto con l'acquisto del televisore e il suo completamento. Una volta installato e provato, sarà facile rendersi conto che il valore aggiunto che può dare allo spettacolo casalingo è impagabile. Ora non resta che sedersi e godersi lo spettacolo.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO