Vetro calpestabile

Caratteristiche generali del vetro calpestabile

Il vetro calpestabile, utilizzato per pavimentazioni, ha una struttura formata da diversi strati di lastre intervallate da materiale plastico, di solito PVB. Generalmente sono costituiti da tre lastre di vetro e due strati intermedi di materiale trasparente. I vari strati sono incollati solidamente tramite calore e pressione. Il vetro stratificato fa parte della categoria dei vetri di sicurezza, molto resistenti, che in caso di rottura non si frammentano in pezzi taglienti e pericolosi o, meglio, questi sono trattenuti dalle pellicole plastiche e non si disperdono dell'ambiente. Durante l'assemblaggio gli strati intermedi tra le lastre di vetro sono spesso decorati con colori e disegni, a scopo estetico, per nascondere eventuali graffi che potrebbero formarsi e per evitare la sgradevole sensazione di vuoto nelle persone che ci cammineranno.
Pavimentazione in vetro calpestabile

Hipiwe 10 Pomelli in cristallo taglio diamante per maniglie per porte e cassetti, da bagno, cucina, camera da letto, 40 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Utilizzi del vetro stratificato calpestabile

Scala in vetro calpestabile Il vetro calpestabile è attualmente ampiamente utilizzato per pavimenti sospesi, scale e pedane di soppalco, sovente installato insieme a strutture in acciaio. Gli ambienti realizzati con questo materiale hanno una grande resa estetica e la loro trasparenza permette una grande luminosità. Le forme e le strutture architettoniche sono leggere ma resistenti e sono ideali per i soppalchi, sia in ambienti domestici, come zona studio oppure zona notte, che locali pubblici come bar, ristoranti e sale esposizione. Il vetro calpestabile può essere trasparente, satinato oppure abbellito con stampe ma sempre raffinato ed elegante. Per questo motivo la sua presenza è molto apprezzata negli alberghi di prestigio, negli uffici manageriali e di rappresentanza, negli aeroporti, nelle banche. Il materiale è anche impiegato in casi di ristrutturazione per la divisione degli ambienti.

  • vetro scale Il vetro calpestabile, è formato da due lastre di vetro, che vengono unite tra loro, mediante un'operazione di pressatura. Le due lastre, aderiscono entrambe ad una pellicola trasparente che in caso d...
  • Lastre di vetro trasparente Le lastre di vetro costituiscono non semplicemente un elemento di edilizia, necessario per la costruzione di una casa, ma rappresentano un importante dettaglio di stile, in grado di conferire ad ogni ...

JTDEAL 2 pezzi 90 ° angolo retto clip (7,6 centimetri) di giunzione di legna d'angolo morsetto, Cornice di vetro di fissaggio Acquario pinza di serraggio Introduzione Veloce fai da te per la lavorazione del legno strumento Cornici di vetro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 12,41€)


Pregi e difetti del vetro calpestabile

Solaio in vetro calpestabile Tra gli interessanti pregi delle pavimentazioni in vetro abbiamo il piacevole effetto che si prova osservandolo dal piano inferiore. Non si vede un soffitto opaco ed opprimente ma un luminoso solaio che lascia intravedere l'ambiente soprastante. Oltre ad essere molto gradevole alla vista, il pavimento di vetro ha la caratteristica di essere isolante acusticamente e di assorbire quindi il rumore del calpestio. Il materiale è facile da tagliare e perforare per creare la forma desiderata ed essere installato senza problemi. È possibile abbinare al vetro stratificato anche altri materiali di pregio come legni e marmi, per ottenere soluzioni dal design innovativo. Questo tipo di pavimentazione presenta tuttavia alcuni svantaggi come la pulizia impegnativa, la facilità ad essere danneggiato e la scivolosità, soprattutto se è bagnato.


Vetro calpestabile: Posa in opera della pavimentazione in vetro

Lastre di vetro calpestabile Occorre valutare la resistenza delle lastre di vetro in base al tipo di ambiente ed all'uso che se ne farà. La resistenza totale del pavimento è minore della somma della resistenza al carico delle singole lastre. In una pavimentazione soggetta a forti sollecitazioni, la superficie delle lastre, a parità di spessore, deve essere ridotta del 50% rispetto a quelle di un ambente domestico. Lo spessore del vetro, comunque, dipende dal carico a cui deve essere sottoposto. Di solito il pavimento in vetro sopporta carichi attorno ai 300-350 kg/mq. Le lastre di vetro saranno sistemate in celle con profili d'acciaio, di forma quadrata. La larghezza della cornice sarà pari al 50% in più dello spessore della lastra di vetro più altri 3-5 mm. Quindi un vetro spesso 4 cm ha bisogno di una cornice di 6,5 cm. Le lastre di vetro calpestabile possono essere installate con posa flottante, cioè con appoggio diretto sulla struttura mediante particolari ammortizzatori di gomma.



COMMENTI SULL' ARTICOLO