tappeti fatti a mano

Le informazioni di base sui tappeti fatti a mano

Nell’ambito delle nostre case un complemento d’arredo, se poi è giusto definire come complemento d’arredo l’oggetto della nostra discussione in questa fattispecie specifica, come i tappeti fatti a mano ha sempre un valore difficilmente trascurabile. Del resto, obiettivamente, non ci vuole il più affermato interior design né l’architetto d’interni più di grido e nessuna altra figura professionale che dedichi la sua professionalità all’arredamento di interni, per comprendere che dei buoni tappeti fatti a mano hanno da sempre un potenziale stetico assolutamente degno di nota. Del resto possiamo fare anche una sorta di prova ala contrario vale a dire renderci conto del fatto che una stanza che da sempre ha al suo interno dei tappeti fatti a mano, si ritrova irrimediabilmente spoglia se i tappeti fatti a mano li togliamo e li spostiamo altrove.
Alcune note

Nourison 99446371621 – tortora/avorio tappeto fatto a mano, colore: Tortora/avorio, 0,9 m 22,9 cm x 1,5 m 22,9 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 151,82€


Le caratteristiche principali di un buon tappeto fatto a mano

Pregi e difetti In effetti un preambolo di tal tipo ci serve essenzialmente per sottolineare come i tappeti fatti a mano hanno un potenziale estetico assolutamente degno di nota. Di qui la licenza, per noi più che corretta, di definire i tappeti fatti a mano come un vero e proprio complemento d’arredo in grado di cambiare il volto di una stanza al pari di un qualche mobile di piccole dimensioni, di una lampada particolarmente appariscente o di qualsiasi altro tipo di complementi d’arredo. Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli elementi di base che più potrebbero esserci di aiuto e di sostegno nel corso della nostra analisi in tema di tappeti fatti a mano, un’analisi la nostra abbastanza sintetica per le ben note ragioni di spazio.

  • Esempio di tappeto orientale I tappeti orientali sono meravigliosi complementi d'arredamento, che oltre a conferire un carattere orientaleggiante al vostro ambiente, possono rappresentare anche un ottimo investimento. Se volete u...
  • mantovana tesa con motivo decorato Come scegliere le mantovane per tende? La mantovana è un drappo di tessuto posto all'estremità superiore della tenda, utilizzato a scopo decorativo ma anche funzionale. Infatti nel passato sulla manto...
  • Parete rivestita con carta da parati Il metodo più semplice per rivestire le pareti di casa consiste nel ricorrere alla carta da parati, una soluzione fai da te alla portata di tutti. Innanzitutto dovrete selezionare il modello preferito...

Nourison 99446371584 – IV/IV/tappeto fatto a mano grigio, grigio, 0,9 m 22,9 cm x 1,5 m 22,9 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 151,06€
(Risparmi 2,32€)


Consigli pratici per la realizzazione di un tappeto fatto a mano

Pro e contro A conti fatti i tappeti fatti a mano sono in primo luogo i tappeti antichi, quelli rivenienti dalle regioni dell’attuale Medio oriente, i tappeti persiani per intenderci, che da sempre hanno un valore molto alto legato non solo al pregio delle stoffe e dei materiali che vengono utilizzati nella lavorazione quanto piuttosto a causa della lavorazione stessa fatta a mano e, per di più, curata da mani più che esperte. Perché, nella fattispecie concreta, il ruolo dell’artigiano di turno e ancora di più delle sue mani nell’ambito della creazione dei tappeti fatti a mano è un ruolo chiave in quanto è l’artigiano di turno che procede a chiudere nodo per nodo i tessuti che compongono il tappeto in questione. Quindi di certo i tappeti antichi sono un validissimo esempio di tappeti fatti a mano ma non solo perché, a ben guardare, sono tante le aziende operative nel settore che oggi stanno rispolverando queste tecniche manuali proprio allo scopo di realizzare degli ottimi tappeti fatti a mano sul modello di quelli più antichi.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO