pulizia del bagno

Pulizia del bagno

Il bagno, è un ambiente dedicato al benessere e al relax del corpo. La sua finalità, si lega alla sua pulizia: il bagno deve creare condizioni sensoriali positive, risultare splendente e pulito, sia dal punto di vista estetico, che sotto il profilo strettamente igienico. La bellezza di uno spazio, si lega alla sua perfezione, al suo design, al suo ordine, alle sue geometrie e alla sua pulizia. Il bagno, in particolare, uno spazio vissuto, che dunque necessita di maggiore attenzioni dal punto di vista igienico: ogni elemento al suo interno, necessita di una pulizia attenta e profonda. I sanitari vanno igienizzati con prodotti specifici, che non siano aggressivi per lo smalto, che eliminino le tracce di calcare, igienizzino tutta la superficie e ripristinino la brillantezza. Il water va pulito sia esternamente che internamente: per la pulizia esterna, si potrà utilizzare un prodotto igienizzante ed antibatterico che potrà essere distribuito su tutta la lunghezza della seduta. La pulizia va effettuata con una spugnetta con la quale si pulirà tutta la superficie. La parte interna, va trattata con un anticalcare/igienizzante che va distribuito all’interno delle pareti e lasciato agire e che al primo risciacquo elimina tutti i batteri.
bagno bianco

Fugenial "Fuginator®" Spazzola per fughe tra le piastrelle. Detergente (500 ml) incluso - L'accoppiata ideale per pulire efficacemente le fughe ed eliminare la muffa superficiale in bagno - Setole gialle (pulizia bagno)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Come pulire il bagno

pulizia Il bidet, va trattato con una spugnetta semiruvida ed un antibatterico sulla superficie interna ed esterna: il prodotto va lasciato agire e va poi risciacquato. Il detergente va lasciato agire solo per pochi minuti, affinchè non opacizzi la superficie, alterandone i colori. Per igienizzare perfettamente la superficie del bidet, possono essere effettuati anche degli impacchi di aceto bianco, che sgrassano la superficie rendendola lucida e pulita. Qualsiasi detergente venga usato, bisognerà lasciarlo agire secondo i tempi indicati sulla confezione e poi risciacquare abbondantemente. Il lavandino, necessita di una pulizia profonda e sistematica: dal ripiano andranno eliminati/spostati tutti gli accessori presenti; poi andrà effettuata una pulizia profonda della superficie con un detergente antibatterico e un anticalcare in particolare per la rubinetteria. Il risciacquo, dovrà essere effettuato con abbondante acqua ed una spugnetta morbida. Tutta la superficie dovrà poi essere asciugata affinchè non si formino residui di calcare.

    Fugenial "Fuginator®" Spazzola per fughe tra le piastrelle in bagno/cucina e per vari usi domestici. Per pulire le fughe ed eliminare la muffa superficiale. Setole blu (uso universale)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


    pulizia del bagno: Soluzioni igieniche

    vasca La doccia o la vasca, andranno lucidate ed igienizzate con detergenti in gel, che aderiscano alle pareti, ed eliminino tutta la patina di sporco e incrostazioni causate dall’acqua stessa e dai residui di sapone. Potranno poi essere trattate con una spugnetta ruvida per eliminare lo sporco in eccesso e poi con un panno bagnato morbido. Le pareti vetrate della doccia, andranno pulite con un detergente a parte: anche l’aceto può rappresentare una soluzione. Se la doccia è coperta da una tenda in acrilico o plastica, questa va staccata a pulita a parte. Con cadenza regolare, gli igienici, andranno puliti con prodotti come la candeggina per effettuare una pulizia profonda.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO