cera per pavimenti in cotto

Pavimenti in cotto

I pavimenti in cotto vengono spesso associati ad antichi casali o a cascine ristrutturate, ma, con i nuovi prodotti presenti in commercio, anche nelle casa moderne è possibile posare questo rivestimento con degli effetti particolari e originali.

Sul mercato infatti esistono numerose tipologie di piastrelle in cotto o di rivestimenti che ne imitano l'aspetto, ma che presentano delle caratteristiche tecniche molto più efficienti, come ad esempio, le piastrelle in gres porcellanato, che grazie alla loro composizione, permettono di ottenere la finitura desiderata. Quindi, per prima cosa, quando si deve eseguire la manutenzione sul proprio pavimento, è opportuno valutare con attenzione su quale materiale si andrà ad operare. Se si ha la fortuna di disporre di un pavimento in cotto originale, sarà necessario procedere con alcune operazioni che ne consentano il mantenimento e la conservazione.

esempio di pavimento in cotto

FILA CLASSIC CERA LIQUIDA LT.1 (033210)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,33€


Manutenzione cotto antico

trattamento cotto antico Se il vostro pavimento è realizzato con piastrelle in cotto antico, sarà opportuno procedere con degli interventi regolari che consentano di evitare di rovinare irrimediabilmente il prezioso supporto. Questo tipo di rivestimento, infatti, risulta generalmente poroso e può venire macchiato con facilità, se non trattato adeguatamente. In commercio esistono numerosi prodotti che possono contribuire a rendere il rivestimento più lucido e resistente; tra questi, possiamo certamente annoverare la cera per pavimenti in cotto. Ma come procedere per ottenere i migliori risultati e mantenere al meglio la propria pavimentazione?

La prima operazione da compiere è certamente quella di eseguire una pulizia profonda delle piastrelle con l'utilizzo di un prodotto neutro da diluire in acqua, che aiuti ad eliminare la polvere e lo sporco.

  • Alcune note Le macchine per la pulizia dei pavimenti sono un oggetto che si sta diffondendo con sempre maggiore convinzione all’interno delle nostre case. A conti fatti, se anche solo pochi anni fa, l’acquisto di...
  • Alcune note La pulizia pavimenti in ceramica è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acquista una casa o com...

FILA LONGLIFE CERA AUTOLUCIDANTE 1lt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,33€


cera per pavimenti in cotto: Cera per pavimenti in cotto

pavimento in cotto Quando il pavimento è stato pulito in profondità è possibile procedere con l'applicazione della cera; in questo caso è opportuno distinguere tra i prodotti commerciali già preparati e che possono essere impiegati anche su pavimenti in cotto industriali che richiedono una leggera patinatura per risultare più lucidi, e la cera d'api, prodotto consigliato per trattare un cotto poroso e grezzo, per evitare che possa macchiarsi. E' anche possibile utilizzare l'olio di lino crudo, che creerà un film protettivo per rendere la pavimentazione antimacchia. La cera va stesa con un panno che non lasci pelucchi e in modo da raggiungere tutte le zone del pavimento. E' bene procedere stendendo tre mani di cera, lasciando asciugare il pavimento tra una mano e l'altra e asportando il prodotto in eccesso. In questo modo il vostro rivestimento risulterà protetto per lungo tempo; naturalmente l'operazione va ripetuta periodicamente, soprattutto, per quei rivestimenti sottoposti a parecchie sollecitazioni. La cera, infatti, viene man mano asportata con il calpestio e la pulizia ordinaria, che va eseguita con prodotti neutri diluiti in acqua.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO