Prezzi e modelli di curvatrici

Principali caratteristiche delle curvatrici

Le macchine curvatrici sono macchinari professionali,studiati per piegare qualsiasi tipo di materiale. Prezzi e modelli di curvatrici variano di volta in volta. In base alle caratteristiche di ciascuna curvatrice, è infatti possibile eseguire diversi tipi di lavorazione, andando ad interessare materiali quali l'ottone, l'alluminio, il rame e così via. Grazie alle curvatrici è possibile lavorare anche oggetti di acciaio inossidabile e particolari leghe di materiali speciali. Inoltre le lavorazioni possono essere eseguite su svariate tipologie di oggetti, dalle varie forme, come ad esempio tubi rotondi, oppure ferri piatti, o ancora barre angolari o rotonde; non mancano poi le forme speciali, come ad esempio le sezioni a T o a C e così via. Una volta ottenuto il prodotto curvato, è possibile utilizzarlo negli ambiti più disparati, passando dai campi tradizionali, quali quelli dell'edilizia e della meccanica, ai campi più innovativi e creativi, soprattutto in ambito di design e tecnologia. Il lavoro ottenuto attraverso le curvatrici è perciò sempre più ricercato e pian piano è andato ad occupare uno spazio di rilievo nei vari ambiti descritti.
Esempio di curvatrice per profilati

Silverline 633613 - Mandrino autoserrante in acciaio al manganesio, 13 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,06€
(Risparmi 3,35€)


Esempio di curvatrici a tre rulli motorizzati

Curvatrice a tre rulli Sul mercato esistono diverse modelli di curvatrici, che presentano caratteristiche differenti in base alla tipologia di lavoro da realizzare. Un esempio di curvatrice è quello della curva-profilati a tre rulli motorizzati: si tratta di un macchinario a dorso liscio, che presenta tre motori idraulici indipendenti, che funzionano attraverso un sistema di assi sia orizzontali che verticali, appositamente studiato per un lavoro combinato. La struttura di questa tipologia di curvatrice è monolitica: il materiale utilizzato è l'acciaio elettro-saldato, che garantisce la massima resistenza e lunga durata nel tempo. Lateralmente la curvatrice a tre rulli motorizzati presenta delle guide, con movimento tridimensionale idraulico: si tratta di una caratteristica fondamentale, che si ritrova come elemento costante e di serie per tutti i diversi modelli. Ancora, altra caratteristica che si ripete su tutti i modelli è quella dei visualizzatori di quota rulli curvatori, che pure rappresentano un importante aiuto durante le varie fasi che caratterizzano tutti i processi di lavorazione necessari ad ottenere il prodotto finale e la curvatura richiesta.

    Mitsuru® 2000mAh Ni-MH 12V Akku Batteria sostituisce Hitachi EB 1212S EB 1214L EB 1214S EB 1220BL YTB105

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


    Prezzi e modelli di curvatrici

    Curvatrice modello Alpha Prezzi e modelli di curvatrici variano in base alle necessità di ciascuno e soprattutto in base alla tipologia di lavoro da realizzare. Volendo fare l'esempio di uno dei tanti modelli, si può analizzare la nuova ALPHA: si tratta di una curvatrice completamente idraulica, che basa il lavoro su un sistema a 3 rulli trascinatori, contando su una doppia regolazione indipendente. Più nello specifico, presenta un rullo centrale che è a sede fissa, accompagnato dai rulli laterali che al contrario scorrono su guide rettilinee. Il sistema dei rulli laterali viene azionato in modo indipendente da parte di cilindri idraulici che forniscono una spinta dalla grandissima potenza. Vi sono poi tre moto-riduttori idraulici, anch’essi indipendenti, che garantiscono ottime prestazioni nel trascinamento. Tra le caratteristiche principali di questa tipologia di curvatrice vi è la presenza dei supporti indipendenti posizionati all’estremità degli alberi. Per quanto riguarda i prezzi, il range è davvero molto ampio: in base alle varie caratteristiche, al modello scelto e alle dimensioni si può andare per esempio dai 2.500 euro in su, fino anche a 25.000 euro.


    Possibilità di acquisto di curvatrici usate

    Esempio di curvatrice usata In generale, i principali modelli di curvatrici assicurano un'assoluta libertà di lavoro: elemento fondamentale per ciascuna macchina è quello di permettere l'inserimento e lo scarico del materiale tra i vari rulli curvatori, senza alcun impedimento, ma in modo fluido e veloce. Tale attività viene agevolata anche dalla possibilità di regolare facilmente i rulli stessi. In questa ottica, è possibile avvalersi anche di curvatrici usate, se vengono rispettate le caratteristiche necessarie ad assicurare un buon lavoro, come quelle sopra descritte. Prezzi e modelli di curvatrici usate cambiano a seconda delle caratteristiche e dell'usura di ciascun macchinario. Scegliendo di optare per una curvatrice usata ci sarà la possibilità di ottenere un grande risparmio: non a caso esistono diversi siti ed agenzie che si occupano appositamente del mercato dell'usato per questa tipologia di macchinari. Una volta verificate le condizioni della curvatrice usata, è possibile infatti realizzare il lavoro di curvatura del prodotto senza problemi, ottenendo risultati di livello e riuscendo a risparmiare anche qualcosa sul costo del macchinario.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO