realizzare un angolo studio in soggiorno

Ricavare un angolo studio dal soggiorno

La necessità di avere a diposizione un angolo studio, è diventata sempre più diffusa. Molto spesso, questo spazio dedicato alla lettura, al lavoro, alla didattica, non può essere a sé stante. Gli spazi ampi, come il living, si aprono a nuove modalità di arredo, a nuove linee, a nuovi insiemi geometrici cosi da far emergere dal tutto, una parte, un angolo interamente arredato come uno studio. Se il living è ampio e luminoso, sarà possibile innalzare una parete di cartongesso parziale, cosi da chiudere lo studio in una zona privata ed intima, del tutto separata da quella del living, tranne che per l’accesso stesso. E’ una soluzione moderna e comoda, estremamente confortevole. Soluzione alternativa alla parete di cartongesso, è la libreria bi-frontale, che tende a dividere lo spazio intero di due spazi separati, ma in modo non netto e definito. La libreria è infatti accessibile da entrambi i lati e può essere considerata come una parte integrante di entrambi gli spazi, che più che divisi, sono parzialmente integrati l’uno nell’altro.
angolo studio

Doppio Appendiabiti a Scomparsa da Parete Jerrybox, Portasciugamani, Sistema di Sospensione al Muro in Lega di Alluminio, per il Soggiorno, il Bagno, la Camera da Letto e l'Ufficio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


Arredare un angolo studio

studio L’angolo ufficio, può anche essere ricavato separando lo studio stesso dal living con un separè mobile, che crei uno spazio privato dal punto di vista visivo. Se non vi sono particolari esigenze dal punto di vista della visibilità di un angolo adibito a studio, si potrà arredare uno spazio della casa, senza però chiuderlo o separarlo da tutto il resto del soggiorno. E’ questa una soluzione oltremodo moderna, che vede trionfare la filosofia degli open space, che dal punto di vista del design, sono molto in voga perché creano spazi comodi e comuni, molto più luminosi ed aperti. L’arredo di un angolo studio, è composto di pochissimi elementi, tra cui: una scrivania o uno scrittoio, una sedia comoda (preferibilmente una poltrona), delle mensole, una lampada, o un elemento di illuminazione a parte. Questi arredi andranno disposti in modo da creare spazio sufficiente per muoversi in comodità.

    LEORX Zanzariera - Toddler letto culla baldacchino zanzariera (bianco)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
    (Risparmi 15€)


    realizzare un angolo studio in soggiorno: Spazio lettura

    scrittoio studio Se lo spazio dell’angolo studio è ridotto, si potrà optare per mensole e piani d’appoggio pieghevoli, o anche costruiti su misura, che siano però adatti a supportare il peso del pc, dei libri, e di tutto ciò che occorre in uno spazio del genere. L’arredo dello studio, deve preferibilmente intonarsi a tutto lo spazio circostante, cosi da riuscire a creare una sorta di coordinazione tra lo spazio interno e quello esterno. E’ una sorta di conglobazione, dove, i due ambienti fanno parte di un tutt’uno, ma allo stesso tempo sono separati. Lo studio non sarà isolato da rumori, ma sarà comunque uno spazio privato, comodo e tranquillo, dove potersi dedicare allo studio o alla lettura.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO