Riconoscere il design scandinavo

Riconoscere il design scandinavo

Piuttosto minimale e arioso, queste le prime caratteristiche a cui si pensa quando si parla di design scandinavo, ogni ambiente infatti è arredato e decorato con lo stretto indispensabile, per lasciare spazio alla luce, come negli scarni paesaggi tipici del Nord Europa. Proprio da queste terre e dalle peculiarità dei suoi orizzonti si ispira questo stile, con i suoi mobili in legno naturale dalle finiture opache e trasparenti, quasi sempre di colori chiari e pastello. La funzionalità e la durata nel tempo sono doti imprescindibili per qualsiasi complemento che si voglia affermare come scandinavo, perciò oltre alla qualità delle materie prime rivestono grande importanza anche i processi attraverso i quali si producono gli arredi che devono essere robusti. Le forme geometriche e pulite, come quelle della natura da cui prendono spunto.
Esempio di design scandinavo

Set 3 cesti portabiancheria Family in vimini bianco con coperchio in legno, 44x38xh52cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 113,85€


Tessuti e colori nel design scandinavo

Tessili e colori scandinavi L'inverno in Scandinavia è lungo e buio, per questo motivo è fondamentale catturare ogni raggio di luce che la natura regala, ragione per cui i colori dominanti degli ambienti scandinavi sono il bianco, l'azzurro del cielo o le tonalità pastello in generale, perfette per riflettere e amplificare la luce. Non solo le pareti ma anche i tessili, in genere lino, cotone, lana e canapa seguono lo stesso principio, intervallati da piccoli accessori dai colori accesi e brillanti, come cuscini e tappeti per donare allegria ed equilibrio all'atmosfera. Nati per donare lunghe ore di riposo e comfort i tessuti che rivestono divani e poltrone sono sempre di fibra naturale e resistente, di semplice manutenzione, in linea con il pensiero concreto e funzionale che contraddistingue la filosofia scandinava.

  • Restaurare L'arte, che ha lo scopo di portare alla luce lo splendore antico di un oggetto, al quale si lega un ricordo, una funzionalità, un’espressione artistica prende il nome di restauro. Restaurare un oggett...
  • Mobili cucina Arredare lo spazio cucina è sinonimo di scelta di mobilio di buona qualità e miglior prezzo; uno tra i più importanti ambienti vivibili di una casa, lo spazio cucina deve presentare delle caratteristi...
  • Tipo di colla Tutte le volte che in un lavoro bisogna far aderire, in modo efficace e stabile, una superficie ad un'altra è fondamentale scegliere il giusto tipo di colla. Esistono molti tipi di colle ed ognuna ha ...
  • alveare Se in casa si possiedono dei mobili in legno, esistono in commercio prodotti diversi con i quali è possibile pulirli e curarli, ma uno dei più diffusi e usati è la cera d'api. Essa è un prodotto compl...

Machu Picchu FOTOMURALE – America del Sud città in rovina Machu Picchu quadro da parete – XXL poster decorazione da parete by GREAT ART (140 x 100 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Illuminazione e decori nel design scandinavo

Esempio di soggiorno scandinavo Quando il sole scarseggia, durante le lunghe ore dell'inverno polare la luce necessaria per illuminare la casa deve essere si artificiale, ma disposta in maniera tale da apparire il più naturale possibile. Lo studio attento dei punti luce e della qualità di quest'ultima rappresentano un punto fondamentale per riconoscere il vero design scandinavo, che vieta l'impiego di illuminazioni troppo dirette e artificiali, a favore di un'atmosfera più simile a quella ambientale, diffusa e omnidirezionale. A questo scopo si impiegano paralumi grandi e di materiali come la carta e la stoffa, abbinati a candele colorate che conferiscono calore e semplicità alla stanza. Anche le decorazioni sono variopinte e semplici, funzionali a uno scopo ben preciso e spesso ispirate ai temi della flora e del paesaggio.


Complementi e arredi del design scandinavo

Tavolo in stile scandinavo Ogni complemento di arredo di questo stile abbraccia un design dalle linee pulite e funzionali, tavoli semplici e lineari, contraddistinti da spigoli vivi si alternano a sedie curvilinee, nate e studiate per garantire il massimo comfort in ogni situazione. Ogni ambiente è perfettamente in equilibrio, come lo sono i paesaggi a cui si ispirano, scarni e piatti, intervallati da linee degradanti. Anche i letti e le sedute come divani e poltrone sono creati per favorire il risposo e la meditazione, con strutture di base in legno dalle linee geometriche rivestite in tessuti naturali e imbottiti, spesso abbinati a tavolini e comodini rotondi. Il materiale d'elezione è il legno, specialmente quello di abete rosso, di pino e betulla leggeri e dai colori chiari, esaltati e mai nascosti dalle finiture.




COMMENTI SULL' ARTICOLO