Scegliere le fioriere in legno

Fioriere in legno: ordine ed eleganza

Le fioriere sono un'ottima soluzione per ovviare a balconi e giardini pieni di vasi di varie dimensioni, evitando quindi un effetto visivo poco piacevole e creando una composizione più compatta e di effetto. Un’alternativa valida ai diversi tipi di fioriere esistenti sul mercato sono quelle realizzate in legno. Il legno è un elemento naturale e al tempo stesso classico, che si adatta bene all’ambiente circostante, indipendentemente dal tipo di arredamento. La sua naturalezza, infatti, gli concede un'incredibile eleganza e un grande fascino, grazie ai quali esso è considerato uno dei complementi d’arredo più amati dalle persone che desiderano impreziosire il loro giardino con elementi decorativi di grande pregio. Il legno, inoltre, dona eleganza ai giardini, ma in un modo più discreto rispetto alla pietra e al ferro battuto, in quanto si armonizza con l’ambiente senza che la fioriera risulti un corpo estraneo al contesto.
Fioriere in legno naturale

Cremagliere di fiori cremagliera Fiore / multi-carne portascale fiore di legno solido / balcone esterno cremagliera angolo fiore / pavimento in legno multistrato di montaggio mensola conservante Mensola di pianta ( dimensioni : 80*76.5cm )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 182,09€


Peculiarità del legno

Fioriere in legno impregnato Il legno è dotato, inoltre, di alcune peculiarità, grazie alle quali può essere definito il materiale ideale per la realizzazione di fioriere per esterni. Esso, infatti, è caratterizzato da un'eccezionale porosità, che consente il passaggio dell'ossigeno, e al tempo stesso da una grande permeabilità, che permette ai liquidi di cui la pianta necessita di filtrare, garantendo tuttavia un ottimo isolamento termico. Bisogna tener presente che questo meraviglioso materiale necessita di una cura e una manutenzione periodica, affinché mantenga il suo splendore; a causa della sua naturalezza, infatti, potrebbe essere esposto più di altri materiali al deterioramento. Tuttavia è possibile ovviare a ciò semplicemente scegliendo una delle tipologie di legno impregnato, il trattamento ne aumenta infatti significativamente la resistenza.

  • fioriera1 Per arredare il giardino, la soluzione ideale è scegliere piante e fiori in grado di regalare colore e allegria allo spazio verde. Vediamo insieme come arredare il giardino in base al prezzo delle fio...
  • Soluzioni per il nostro giardino Se avete la fortuna di godere di uno spazio verde, starete pensando a come sfruttarlo al meglio. Molto dipenderà anche dalle vostre passioni: ci può essere chi cerca idee per il giardino in modo da po...
  • Fioriere in cemento Tantissimi terrazzi, balconi e giardini italiani sono abbelliti da numerose fioriere in materiale vario; la scelta di questi complementi è molto importante, per alcune ragioni. Prima di tutto le fiori...
  • Grande fioriera in resina Il prezzo delle fioriere in resina è in genere abbastanza elevato, soprattutto se lo si confronta con quello di fioriere di dimensioni simili in cotto o in plastica. I vasi in materiale plastico stamp...

Vaso da fiori, fioriera, fioriera su legno. Hit. 60 x 40 x 30

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,99€


Cura e manutenzione per le fioriere in legno

Manutenzione delle fioriere Per ovviare al rischio che la continua esposizione agli agenti atmosferici vada ad intaccare non solo la bellezza estetica delle fioriere ma anche la loro funzionalità, è consigliabile fare una manutenzione periodica. È necessario, infatti, di tanto in tanto controllare lo stato di umidità della fioriera ed intervenire qualora si ritenga necessario. Si procede svuotando la fioriera, eliminando il terriccio attaccato alle pareti, ripulendo queste ultime accuratamente con un panno umido, lasciando asciugare la fioriera all'aria aperta ed infine trattandola con gli appositi prodotti per la protezione del legno. Oltre alla manutenzione ordinaria è consigliabile annualmente dedicare un po' più di tempo alle nostre fioriere, qualora la loro superficie risultasse considerevolmente rovinata. In questo caso occorre carteggiarla con carta abrasiva, spolverarla, applicare l’impregnante ed infine verniciarla.


Scegliere le fioriere in legno: Ultimi modelli e accessori per fioriere in legno

Ultimi modelli di fioriere in legno Gli ultimi modelli proposti sul mercato sono dotati di un rivestimento interno in plastica forato, aspetto essenziale per il drenaggio dell'acqua, il quale impedisce che essa entri a contatto con il legno, evitando i processi di deterioramento. Un'annaffiatura eccessiva, infatti, potrebbe danneggiare le radici e persino il metabolismo della pianta, dato che essa rimarrebbe a lungo senza l'apporto di ossigeno. Un'alternativa potrebbero essere le fioriere in legno a doppio fondo, che garantiscono un'irrigazione costante ed equilibrata. Esistono, inoltre, dei modelli dotati di piedini per agevolarne la pulizia, evitando il ristagno d’acqua. Un accessorio che conferisce una particolarità unica è la griglia da applicare alle fioriere per una crescita delle piante rampicanti ordinata e di grande effetto visivo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO