Scegliere i vasi da giardino

Spostamento dei vasi

La scelta della coltivazione di una particolare specie in vaso piuttosto che direttamente in piena terra in giardino oltre che essere dettata da esigenze particolari della stessa, consente di preservarla da condizioni atmosferiche avverse e di spostarla all'aperto quando invece esse sono favorevoli.

Lo spostamento stagionale delle piante è un momento importante da valutare con cura. In autunno e in primavera dunque prima di modificare la posizione dei vasi, è necessario valutare la temperatura esterna, in quanto spostamenti anticipati o ritardati possono provocare sulle piante danni irreparabili.

Se si anticipa la collocazione all'esterno la pianta potrebbe subire danni da freddo, un ritardo invece può provocare scottature improvvise per un eccesso di caldo, soprattutto se si espongono ai raggi diretti del sole.

vasi da giardino

CESOIE TELESCOPICHE DA 56 CM - Affilate e facili da usare - Cesoie da giardino in acciaio resistenti agli urti e alla ruggine - Forbici professionali per lavori di giardinaggio, potature e rifiniture - SODDISFAZIONE GARANTITA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,59€


Scelta dei vasi

vasiLa scelta dei vasi è di fondamentale importanza, per la pianta, per l'aspetto decorativo e per la facilità di spostamento degli stessi.

I contenitori possono essere molto differenti, per forma, dimensione e tipo di materiale. I classici vasi di terracotta oggi possono essere sostituiti con numerosi materiali da scegliere in base all'ambientazione che si vuole dare e alla caratteristiche della specie da coltivare. Tra le diverse tipologie abbiamo contenitori in legno, pietra, plastica, metallo, cestini e terracotte.

La funzione fondamentale di un vaso è quella di trattenere l'acqua, va considerato pertanto che quelli di plastica o metallo possono causare ristagni ed eccessivo riscaldamento, mentre d'altra parte quelli di terracotta possono causare lo sviluppo di muffe a causa dell'umidità trattenuta.

La scelta del vaso dovrà inoltre essere fatta in base al numero di piantine da sistemare in esso e comunque non dovrà mai essere così vistoso da oscurare la bellezza della pianta.

  • fioriera1 Per arredare il giardino, la soluzione ideale è scegliere piante e fiori in grado di regalare colore e allegria allo spazio verde. Vediamo insieme come arredare il giardino in base al prezzo delle fio...
  • vasi1 La prima tipologia di vasi sulla quale far ricadere la propria scelta riguarda i vasi classici, ovvero quelli in plastica, privi quasi di ogni tipo di funzione: generalmente questa tipologia di vasi r...
  • vaso Realizzare dei vasi di fiori, oltre ad essere un passatempo creativo e rilassante, è un modo per decorare i propri spazi, interni ed esterni, con vivaci colori e meravigliosi profumi; la presenza del ...
  • tenda a pacchetto colorata Le caratteristiche delle tende a pacchetto le rendono pratiche come le tende veneziane e versatili come le classiche tende a scorrimento. Le tende a pacchetto sono facilmente abbinabili ad altri tipi ...

Vaso per Fiori e Piante Led Lampada da Giardino ad Energia Solare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Esposizione e fattori ambientali

vasi di fiori L'ambiente in cui una pianta viene coltivata è importante per la sua sopravvivenza e il suo sviluppo. Gli aspetti climatici da tenere in considerazione sono temperature minime e massime, precipitazioni, vento e inquinamento.

Le piante sono molto sensibili all'intensità e alla durata della luce. Scock termici determinati da esposizioni intense associate a correnti fredde, possono portare anche a ustioni molto gravi e irreparabili. Specie particolarmente sensibili dovranno pertanto essere posizionate in penombra dietro ad altri vasi con specie più alte.

Condizioni climatiche avverse possono determinare l'attacco da parte di agenti patogeni favoriti inoltre da forti condizioni di stress e elevata umidità circostante.


Scegliere i vasi da giardino: Posizionamento

Per poter ottenere un giardino ordinato e colorato e potersi sbizzarrire con i fiori, non sono necessari grandi spazi. La giusta combinazione tra gusto estetico ed esigenze delle singole specie consentono di ottenere la disposizione più idonea. Per procedere con la progettazione del proprio giardino, vanno considerate le reali dimensioni, che andranno riportate su carta, lo sviluppo delle singole piante, i colori dei loro fiori. Questi ultimi infatti saranno responsabili dell'effetto decorativo finale. Per una composizione floreale a più colori, in primo piano andranno posizionate quelle con fiori dalle tinte forti, e dietro quelle più sobrie. Anche il contrasto cromatico tra foglie e fiori se scelto correttamente, conferisce durante l'anno un aspetto sempre fresco e rilassante.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO