Come coltivare la quercia rossa

La quercia rossa: famiglia, origine e descrizione

La quercia rossa appartiene alla famiglia delle Fagacee ed il suo nome scientifico è Quercus rubra. Si tratta di un albero imponente con bellissime foglie di colore rame. In Europa fu introdotto perchè è molto decorativo e si presta benissimo per adornare giardini, ville e città. La quercia rossa arriva ad un'altezza di 30 metri, il suo fusto è molto alto ed eretto. La sua chioma è molto estesa e si sviluppa orizzontalmente. Nei mesi autunnali le sue foglie diventano di colore rosso ramato, da cui deriva il nome della pianta. Anche i rami diventano rossi come le foglie della pianta. Le foglie sono di forma ovale e raggiungono una lunghezza di 30 centimetri. Le foglie in autunno non cadono, rimangono rosse e la pianta le sostituisce in primavera con le altre nuove e verdi, così godremo di entrambi i colori.
Quercia rossa

Semi di glicine 10 semi / pack mini bonsai semi di albero di glicine raro oro piante ornamentali da interno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,77€


La quercia rossa in Italia

Quercia rossa in ItaliaIn Italia possiamo trovare querce rosse soprattutto in Campania, ma si stanno diffondendo anche in Basilicata e nel settentrione. La quercia rossa ama gli ambienti freschi e ventilati, non vegeta bene invece con climi aridi e caldi. La sua posizione ideale è al sole, tollera anche gli inverni freddi e con pioggia. Questa pianta resiste a temperature molto basse, arrivando ai 25 gradi sotto zero, non sopporta un terreno arido ed il clima secco. Il terreno adatto a questa pianta deve essere drenato molto, la quercia ama le rocce acide ed i graniti. La quercia rossa non ama l'ombra e la vicinanza di altre piante. Per ottenere dei risultati ottimali è opportuno piantarla in luoghi spaziosi, lontana da altri alberi. Con la costante cura di questa pianta, avremo un risultato stupendo.

  • salice piangente Uno degli alberi da giardino più particolari e amati anche in occidente, pur essendo originario dell'Asia Centrale, è il salice, detto piangente a causa della sua chioma che spiove verso il basso, dan...
  • potatura albero La potatura di un albero è necessaria quando si osservano nella pianta dei problemi o delle ramificazioni troppo estese, le quali possono danneggiare benessere o produttività della pianta. Ad esempio ...
  • danni da batteri Le piante possono ammalarsi a causa di batteri fitopatogeni che si sviluppano nei terreni contaminati, a seguito di drastiche potature, o innesti fatti non a regola d'arte. Infatti, basta poco per rov...
  • alberi Quando ci troviamo davanti a queste opere d'arte donateci dal tempo che scorre, possiamo solo restare a bocca aperta. Ovviamente stiamo parlando degli alberi secolari. Imponenti, eleganti, nodosi, gli...

Giapponesi Bonsai Nano melograno semi, fioritura Albero da frutto, Arredamento Ufficio, 10 particelle / bag

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Come coltivare la quercia rossa

Tutti possiamo imparare come coltivare la quercia rossa, a patto che abbiamo un terreno grande dove piantarla. I semi di questa pianta all'inizio sono scuri e diventano poi di colore giallo/bruno. Quando i semi raggiungono questa colorazione è il momento di piantare la quercia nel luogo e nel terreno del tipo descritto in precedenza. ll periodo migliore per procedere è l'autunno ed è importante innaffiare in modo che le radici si distendano nel terreno. In seguito per avere una bella pianta sana è importante curarla ed innaffiarla costantemente, per evitare malattie. L'innaffiatura deve avvenire solamente alla radice, in modo che il terreno circostante sia sempre umido. Questo vale soprattutto per le querce giovani, a cui serve maggiormente acqua. Alle piante più vecchie bastano le piogge invernali.


La potatura della quercia rossa

Quercia rossa ammalata Molto importante è anche la potatura della pianta, che si pratica appositamente per controllare la crescita della quercia rossa. Questa azione, viene chiamata anche pinzatura del germoglio e si esegue alla fine di maggio. Oltre alle gemme è opportuno procedere anche con la potatura dei rami per evitare che crescano eccessivamente, si secchino e cadano. In commercio esistono appositi tosa-rami della misura giusta. La quercia rossa è soggetta all'attacco di parassiti e di varie malattie tipiche del legno. Osservando la sua crescita si può provvedere in tempo agli opportuni trattamenti. Esiste poi una sindrome da deperimento tipica della pianta, durante la quale la quercia si avvizzisce e si riempie di mucillagine che partono dal fusto. le cause sembra siano l'inquinamento e gli sbalzi termici, ma non sono ancora molto chiare.



Guarda il Video
  • quercia rossa La Quercia rossa (Quercus rubra) è un albero appartenente alla famiglia delle Fagaceae, originario del Nord America e in
    visita : quercia rossa
  • quercia albero La quercia, nome comune per quercus, appartenente alla famiglia delle Fagacee è un albero deciduo e sempreverde a grandi
    visita : quercia albero

COMMENTI SULL' ARTICOLO