Librerie in cartongesso fai da te

Librerie in cartongesso fai da te: introduzione

Se state leggendo questo tutorial sarete certamente intenzionati a migliorare l'arredamento di casa vostra con oggetti e mobili nuovi, fornendo così un tocco di originalità e creatività unico agli ambienti. Se, inoltre, volete realizzare il tutto in maniera completamente autonoma, con il vostro impegno e una buona dose di pazienza, questa guida fa proprio al caso vostro! Quest'ultima infatti vi permetterà di realizzare delle bellissime e utilissime librerie in cartongesso fai da te, che vi diano l'occasione non solo di migliorare l'arredo ma di farlo risparmiando. Seguendo ogni istruzione della guida, spiegata passo passo, potrete conoscere tutte le tecniche migliori e ancor prima gli strumenti e materiali di cui avete bisogno, completando senza complicanze tale costruzione.
Progetto di realizzazione di una libreria in cartongesso

Fischer Universal Plug UX 10-50 pezzi - 77871

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Come realizzare librerie in cartongesso: primi passi

Libreria in cartongesso ad angolo La prima fase del seguente tutorial su come realizzare librerie in cartongesso fai da te consiste nel procurarsi tutto l'occorrente necessario. Munitevi quindi di pannelli in cartongesso, delle viti, dei profili di metallo zincati, stucco, carta vetrata e pittura. La prima cosa che dovete fare adesso per poter realizzare la vostra nuova libreria è quella di prendere tutte le misure necessarie della zona in cui volete montare il mobile, calcolando quanto spazio ci sia a disposizione e se risulta sufficientemente ampio per posizionarvi la libreria: misurate larghezza, profondità e lunghezza. Con questi numeri potrete realizzare quindi il disegno della vostra opera. In questo modo, potrete stabilire in anticipo che dimensioni avranno gli interni che realizzerete. Finita la bozza, recatevi in un negozio di bricolage ad acquistate tutto il materiale.

  • Il Bricolage Il bricolage è quella tecnica che viene piuttosto frequentemente chiamata anche con la denominazione di fai da te e si riferisce , per tutti coloro che non lo sapessero, allo svolgimento di tanti picc...
  • Materiali per bricolage Una delle vostre attività preferite è il bricolage? Avete una passione sfrenata per realizzare i vostri giorni giorno dopo giorno, cercando di mettere sempre pazienza e costanza nel lavoro che avete i...
  • Gioie e gioielli Una delle attività più interessanti e fantasiose del fai da te sono certamente quelle legate alla bigiotteria.Gioie e gioielli: in tutti questi casi, gli elementi utilizzati per la creazione di tali...
  • legno Il mondo del fai da te offre la possibilità di coltivare delle passioni in settori estremamente differenti tra loro: si tratta di un hobby che sta prendendo sempre più piede, soprattutto in virtù del ...

Artesive ST-010 Perlato di Sicilia Opaco larg. 90 cm AL METRO LINEARE - Pellicola Adesiva in vinile effetto marmo per interni per rinnovare mobili, porte e oggetti di casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


La procedura

Libreria in cartongesso da parete Una volta che avrete ottenuto tutti gli strumenti che vi sono necessari, potrete cominciare a dividere i profili di metallo del nuovo mobile in costruzione utilizzando un seghetto. Dopo aver concluso questo delicato passaggio, consultando attentamente il progetto da voi ideato e realizzato inizialmente, potrete unire completamente l'impalcatura principale. Tutta la struttura dovrà essere collocata adeguatamente in modo che sia vicina alla parete, utilizzando alcuni tasselli con circa 15 millimetri di diametro ed una lunghezza di almeno 75 millimetri. Le dimensioni possono essere più elevate a seconda del tipo di muro accanto al quale verrà collocata la libreria. Non appena avrete portato a compimento queste operazioni, potrete continuare con la procedura assemblando ogni pannello in cartongesso.


La fase finale

Libreria in cartongesso da ufficio Siete giunti all'ultima fase di questa guida su come realizzare librerie in cartongesso fai da te. L'ultimo passaggio che manca è altresì molto importante poiché consiste nello stuccare del tutto la struttura, in modo particolare per rendere omogenei gli allacciamenti metallici di fissaggio ai pannelli; per questa procedura dovrete usare delle lastre di fibra in vetro, utilissimo a tale fine. Conclusa la fase dell'incollaggio tramite lo stucco avrete la possibilità di uniformare i possibili quanto probabili spazi rimasti scoperti. Inoltre, nel momento in cui il materiale sarà del tutto asciutto non vi resterà che completare l'opera con l'ultimissimo passaggio: la fase della pittura. Per tale operazione utilizzate la vostra tinta preferita e completate il lavoro, rendendolo così concorde in ogni forma.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO