Modelli di coperture in legno lamellare

Modelli di coperture in legno lamellare

La tendenza per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni degli ultimi dieci anni è quella di utilizzare il legno lamellare come materiale prediletto per le coperture di civili abitazioni e di grandi strutture ricettive. I modelli di coperture in legno lamellare variano in funzione di diversi parametri e di sicuro il mercato offre un ampio bagaglio di scelte tecnicamente valide per l'utente che decide di realizzare una copertura in legno lamellare. L'estrema versatilità di questo materiale consente la realizzazione di strutture notevoli in termini di isolamento termico e di peculiarità tecnico-estetiche. I modelli di coperture in legno lamellare più costosi e sicuramente più accattivanti e scenografici sono quelli che fanno uso di travi curve di sezioni e lunghezze variabili, il cui impiego permette di coprire enormi luci con risultati degni della moderna bioarchitettura.
Copertura in legno lamellare curva

HomeStore Global, Sostituzione della tela di canapa per il tetto gazebo 3m x 3m - materiale idrorepellente tessuto e resistente ai raggi UV - Crema

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,75€


Il legno lamellare

Trave in legno lamellare Il legno lamellare in abete o larice, più comunemente in abete, si presta perfettamente alla realizzazione dei vari modelli di coperture. Questo materiale, così fortemente utilizzato nell'ambito dell'edilizia, si ottiene dall'incollaggio di più lamelle, aventi uguali dimensioni e spessore, che vengono tenute assieme mediante appositi collanti privi di sostanze nocive. Le lamelle devono essere state in precedenza sottoposte anche ad opportuni processi di essiccazione allo scopo di tenerne sotto controllo l'umidità. Il risultato derivante dall'intero processo di levigatura, essiccazione ed incollaggio delle lamelle è appunto il legno lamellare. Tale materiale ha soppiantato nella realizzazione dei modelli di coperture in legno l'utilizzo del tradizionale massello che si distingue dal primo per essere costituito da un blocco unico di legno.

    Telo Occhiellato Pesante PVC 540 gr/m2 - Mod. "B" 4x5 mt - Teloni Occhiellati "SOTTO ZERO" Antigelo e Neve

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 157,9€


    I tetti in legno lamellare

    Tetto bifalda Tra i modelli di coperture in legno lamellare spiccano per l'ampia diffusione i tetti per civili abitazioni. Sono molti gli utenti che in linea con le moderne direttive della bioarchitettura scelgono di realizzare le nuove case con tetti in legno anziché cemento armato o di ristrutturare le vecchie coperture proprio con il legno. I tetti in legno permettono di raggiungere con costi alquanto contenuti, parliamo di cifre che sono al di sotto dei 200 euro per metro quadro di copertura, strutture esteticamente gradevoli, di pregio e con un comfort termico non indifferente. Alla base delle alte prestazioni termiche del tetto in legno c'è la scelta di isolare opportunamente e ventilare la copertura in maniera tale da limitare la dispersione di calore all'esterno limitando anche la quantità di umidità presente nell'ambiente sottostante. I materiali impiegati per l'isolamento sono svariati e vanno dal poliuretano alle fibre naturali.


    Gazebo e portici in legno lamellare

    Gazebo in legno lamellare Tra i modelli di coperture in legno lamellare che trovano maggiore riscontro ci sono i portici ed i gazebo realizzati per soddisfare le esigenze ricreative e ricettive degli utenti. Di norma l'installazione di queste strutture avviene o in prossimità di giardini o sui terrazzi. Su terrazzi e balconi le coperture in legno lamellare sono utili per porre l'ambiente al riparo dalla pioggia invernale e dalla calura estiva con il notevole vantaggio da parte dell'utente di poter utilizzare tali ambienti in situazioni altrimenti proibitive. Nei giardini invece i gazebo sono quasi sempre destinati all' abbellimento dell'abitazione ed utili per l'allestimento delle aree barbecue. I modelli di coperture per terrazzi e giardini sono svariati. Tra i modelli più economici e veloci ci sono portici e gazebo ad un'unica falda, ce ne sono poi di bifalda, quelli a padiglione ed infine quelli realizzati a quattro falde.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO