Scegliere i rivestimenti del bagno

Caratteristiche

Il bagno è l'ambiente più umido della casa e per questo è importante scegliere dei materiali in grado di garantirne la funzionalità, l'aspetto estetico, difesa da possibili batteri e un alto livello igienico. I rivestimenti del bagno devono essere in grado di non assorbire l'acqua, facili da pulire e molto resistenti. Devono, inoltre, avere una particolare composizione chimica al fine di non permettere ai prodotti per la pulizia di intaccarne la consistenza. È possibile scegliere tra una vasta gamma di rivestimenti per il bagno e i materiali migliori sono quelli non porosi, ovvero impermeabili e che non si rovinano né a contatto con l'acqua né con sostanze aggressive che si potrebbero trovare nei detersivi. Oltre alla funzionalità e alla resistenza, è importante scegliere i rivestimenti del bagno anche in base allo stile che si vuole conferire all'ambiente, in modo da rendere la stanza accogliente e confortevole.
Per scegliere i rivestimenti del bagno bisogna capire lo stile che si vuole conferire

Barella Asciugamano in Acciaio Inox Rack del tovagliolo del tovagliolo del bagno Asciugamano ultra-potente del tovagliolo della tovaglia del bagno (tre formati da scegliere) Garantendo la qualità e la longevità. ( dimensioni : 40 cm )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,45€


Varie tipologie di rivestimenti del bagno

Esiste una varietà di scelta dei rivestimenti del bagno molto ampiaEsiste una varietà di scelta dei rivestimenti del bagno molto ampia, per questo motivo bisogna conoscere le caratteristiche dei vari materiali al fine di poter scegliere il tipo di rivestimento più opportuno alle proprie esigenze. Tra le varie tipologie di piastrelle adatte per il bagno si annoverano: piastrelle in monocottura, in bicottura, in pasta bianca, in maiolica, di gres porcellanato e in cotto. Le piastrelle in monocottura sono impiegate principalmente per la pavimentazione interna dei bagni e sono caratterizzate da una superficie smaltata. Quelle in bicottura hanno una superficie brillante e delicata. Sono impiegate maggiormente per la realizzazione di rivestimenti anziché per i pavimenti. Le piastrelle in pasta bianca rappresentano una variante della piastrella in bicottura e quelle in gres sono molto utilizzate per i rivestimenti del bagno in quanto sono in grado di garantire una buona resistenza e porosità. Le piastrelle di gres porcellanato sono molto resistenti e porose e per questo motivo molto impiegate come rivestimento del bagno. Le piastrelle in cotto sono porose e non smaltate.

    Barella Asciugamano in Acciaio Inox Barella a un asciugamano in stile europeo Barra in acciaio inossidabile Racchetta per asciugamano da bagno (sei misure da scegliere) Garantendo la qualità e la longevità. ( Colore : 2 , dimensioni : 800*95mm )

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 88,27€


    Messa in posa

    È consigliato applicare la colla sulla parete con una spatola dentellata Prima di effettuare la messa in posa delle piastrelle in bagno è opportuno valutare e progettare come realizzare il rivestimento e quali devono essere le parti visibili e quelle nascste. È importante, infatti, scegliere i rivestimenti del bagno, il formato e la quantità da acquistare. Gli attrezzi necessari per rivestire il bagno sono: un righello, una matita, un trapano, una quadra, un seghetto, una livella, la colla, i crocini, lo stucco, se necessario l'autolivellante e ovviamente le piastrelle. Generalmente si consiglia di cominciare la posa a partire dall'estremità della porta, avendo cura di distanziare le piastrelle con i crocini. È importante, inoltre, considerare gli eventuali buchi per le tubature o i cavi e tagliare le piastrelle in modo da contornare questi buchi. La colla deve essere applicata con una spatola dentellata sulla parete, oppure se il bagno è piccolo la si può applicare direttamente dietro ogni piastrella. Trascorse 24 ore si deve stendere lo stucco riempi - fughe e successivamente ricoprire i bordi del lavabo, della vasca e del piatto doccia con del silicone antimuffa sigillante.


    Scegliere i rivestimenti del bagno: Modalità di abbinamento delle piastrelle

    Per dare maggiore profondità al bagno è consigliato mettere uno specchio grande Per scegliere i rivestimenti del bagno è opportuno considerare l'aspetto che si vuole conferire all'ambiente, il budget disponibile e la grandezza della stanza. Quando si devono acquistare le piastrelle per il bagno si opta generalmente per colori classici e monotoni, tuttavia è possibile scegliere tra diverse tipologie di prodotti in grado di conferire un aspetto moderno e al passo coi tempi. Sono disponibili, infatti, molti elementi per poter arredare il bagno, come ad esempio listoni o inserti decorativi in grado di migliorare l'estetica del bagno rendendola più curata. Se il bagno è piccolo è preferibile utilizzare delle piastrelle di colore chiaro, in quanto aiuta a conferire alla stanza un aspetto elegante, arioso e contemporaneo. Per dare un maggior senso di profondità, inoltre, si consiglia di mettere nel bagno uno specchio grande.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO