Piastrelle in graniglia

Prezzi e vantaggi delle piastrelle in graniglia

Le piastrelle in graniglia hanno un prezzo abbastanza elevato, se le si confronta con le più comuni mattonelle in cotto o in gres; mentre si mostrano economiche rispetto ai rivestimenti in marmo. Il prezzo dipende anche dal tipo di materiale con cui vengono prodotte: le piastrelle in graniglia a base di scaglie di rocce varie possono costare anche meno di 20-30 euro al metro quadrato; i prodotti in marmi pregiati possono invece costare fino a 70-80 euro al metro quadrato. Nel secolo scorso vennero utilizzate molto per preparare pavimentazioni colorate e decorate, al posto del marmo, che risulta molto più costoso, e difficile da posare. Le piastrelle in graniglia, o marmette, hanno il vantaggio di essere molto resistenti e durevoli: ogni 8-10 anni è possibile far tornare il pavimento come nuovo, con una apposita levigatrice.
Pavimento in graniglia

GJ-Soggiorno, camera da letto, autoadesiva rinnovato adesivi porta,b,14Sticker da muro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


Storia delle piastrelle in graniglia

Elegante pavimento in graniglia Queste piastrelle divennero molto diffuse all'inizio del 1900: molte pavimentazioni di case nobili e lussuose vennero preparate con questo tipo di rivestimento, che veniva preferito al marmo grazie alla maggiore facilità di posa, ed alla possibilità di produrre piastrelle di varia forma e colore. Nelle case italiane in stile liberty il pavimento in graniglia era un must, con presenza di greche e decorazioni preparate con piastrelle in colori contrastanti. Nel corso dei decenni si cominciarono a produrre marmette in materiali meno pregiati del marmo, come il porfido o altre rocce per rivestimenti esterni. Il risultato sono piastrelle in graniglia molto durevoli, ma non così pregiate come quelle in marmo; questa innovazione permise di utilizzare la graniglia anche nelle case comuni, inflazionandone l'utilizzo. A tal punto che per molti anni le piastrelle in graniglia quasi sparirono dal mercato. Solo negli ultimi anni se ne sono riconosciuti i pregi, che hanno permesso a questo rivestimento di tornare nelle case italiane.

    mDesign organizer - colore trasparente - ideale come porta trucchi o portaoggetti per armadi, cassetti o lavabo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


    Come si produce la graniglia

    Rosone in graniglia Le piastrelle in graniglia sono costituite da uno strato di malta, su cui si posa un sottile composto di cemento chiaro e polvere di marmo. Ponendo la piastrella sotto una pressa, il cemento si asciuga e le due parti si fondono. Le piastrelle in graniglia un tempo erano molto spesse e pesanti, mentre oggi risultano altrettanto leggere quanto le comuni mattonelle di altro materiale. La polvere di marmo può venire utilizzata in vari colori e granulometrie, in modo da dare vita ad una molteplice gamma di decorazioni, che mostrano i piccoli ciottoli di marmo in tutto il loro splendore. Rispetto al marmo la piastrella in graniglia risulta molto meno porosa e più compatta, quindi molto più semplice da lavare e pulire; inoltre non assorbe eventuali fluidi caduti sul pavimento, come vino o olio. Il risultato è un pavimento molto robusto e resistente, adatto a durare per molti decenni.


    Piastrelle in graniglia: La manutenzione

    Decoro in graniglia Le pavimentazioni in graniglia soppiantarono quelle in marmo, perché risultavano molto più semplici da gestire e da pulire. In effetti la graniglia non si macchia ed è resistente agli urti, alle intemperie, al gelo, ai prodotti chimici. La pulizia si effettua spolverando quotidianamente il pavimento (anche con una semplice aspirapolvere), e pulendo la superficie con un prodotto a base alcolica, una o più volte a settimana. Con il passare degli anni la graniglia tende a perdere di lucentezza; nell'arco di 8-10 anni risulta necessario levigare il pavimento, utilizzando appositi strumenti. Chiaramente più la marmetta è spessa al momento della posa, e più anni potrà durare, in quanto la levigatura potrà venire effettuata per molte volte. Dopo questa operazione, che va effettuata da tecnici specializzati, il pavimento torna come nuovo e appena posato.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO