Parquet in casa

I vantaggi e gli svantaggi del parquet in casa

Il parquet a differenza delle piastrelle comunica una piacevole sensazione di calore adattandosi ad ogni tipo di ambiente, grazie anche ad una vasta gamma di essenze legnose dalle venature e dalle trame più diverse. É un elemento naturale che si modella nel tempo personalizzando e rendendo ancora più confortevole la nostra casa. D'altra parte però si graffia più facilmente delle piastrelle e si consuma nel corso degli anni, non deve essere bagnato molto o rischierà di gonfiarsi e sollevarsi, in molti casi non permette l'utilizzo del riscaldamento a pavimento e c'è anche chi sottolinea come la polvere si veda più chiaramente su questo tipo di superficie (in questo caso possiamo affermare che dipende molto dall'essenza scelta). Per decidere se utilizzarlo nella propria casa si devono avere chiari vantaggi e svantaggi del parquet in casa, ma sapere che sono anche legati al diverso tipo di parquet.
raffinato parquet in quercia

SCOPA ELETTRICA A VAPORE H2O X5 STEAM MOP LAVA PAVIMENTI TAPPEZZERIA TAPPETI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,3€


Il parquet massello

elegante parquet massello in teak Questo tipo di parquet, chiamato anche tradizionale o classico, è formato al 100% da una sola essenza legnosa. È resistente all'usura e può essere rinnovato più volte (quante dipende dallo spessore del listello) nel corso del tempo e di ritornare come nuovo, basti pensare a quello che possiamo ammirare ancora oggi in molti edifici antichi. Isola in modo eccellente sia da un punto di vista acustico che termico. Non viene però venduto già pronto per la posa, ma prima deve essere lucidato e verniciato, per questo motivo richiede più tempo e spesso l'intervento di un professionista, ne consegue che i costi siano maggiori rispetto ad altri tipi di parquet. Costi che dipendono anche dall'essenza scelta e naturalmente dallo spessore del listello. Inoltre non è compatibile con il riscaldamento a pavimento.

  • Alcune note La scelta del parquet è un elemento di fondamentale importanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a termine al momento in cui si acquista una casa o comunque al mom...
  • Alcune note La scelta delle pavimentazioni è un elemento di grandissima rilevanza nell’ambito di tutte quelle classiche operazioni che si devono portare a compimento al momento in cui si acquista una casa o comun...
  • L'estetica di uno spazio, è data dall'armonia delle sue parti. Lo spazio è una sorta di sommatoria, di risultante precisa data da un insieme di colori, di forme, di geometrie, che caratterizzano il d...
  • parquet lucidato La pavimentazione per eccellenza è quella del parquet: si adagia sul pavimento conferendogli un aspetto regale, elegante, luminoso. E' la risultante di un complesso lavorio dei legni più pregiati, che...

BLACK+DECKER FSM1630-QS Lavapavimenti a Vapore Steam-Mop

Prezzo: in offerta su Amazon a: 94,99€
(Risparmi 54,91€)


Il parquet prefinito

parquet prefinito È il tipo di parquet oggi più diffuso grazie al suo rapporto qualità/prezzo. Diverso dal parquet massello perché formato da due strati: quello visibile e calpestabile è composto da legno nobile, mentre quello sottostante da legno non pregiato che funge da supporto. Può essere formato anche da tre strati, in questo caso avremo legno nobile nel primo e terzo strato, mentre il secondo farà da supporto. Si chiama prefinito perché si acquista già levigato e lucidato, quindi già pronto per la posa che si dimostra così più veloce abbattendo il costo finale che dipende comunque dall'essenza scelta, dallo spessore dello strato di legno nobile e dalla lunghezza del listello. Per contro ha una durata minore del parquet massello (può essere levigato un numero inferiore di volte) e un minor potere isolante, ma il fatto di essere formato da più strati gli permette di assorbire in modo eccellente la variazioni di umidità e temperatura.


Parquet in casa: Il parquet laminato

elegante parquet laminato Infine analizziamo vantaggi e svantaggi del parquet in casa per quanto riguarda il parquet laminato. In questo caso non parliamo di un vero e proprio parquet, ma di un pannello, composto da fibre di legno e resina, su cui viene pressoinfuso un foglio decorativo che riproduce fedelmente una qualsiasi essenza legnosa. È un parquet economico non solo per la sua natura, ma anche perché la posa è piuttosto veloce. Richiede una scarsa manutenzione in quanto resiste ai graffi e all'usura grazie ad un film trasparente di resina melamminica, molto resistente ed impermeabile, che protegge il foglio decorativo. Ne esistono di bassa e alta qualità, in questo ultimo caso con supporti insonorizzati per attutire il rumore del calpestio, di diversi spessori e varietà di colore. Non è però levigabile e non possiede una buona resistenza al calore, se non si acquista quelli di alta gamma.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO