Misure porte interne

Le misure standard per le porte interne

L'apertura delle porte interne deve permettere il transito non solo di persone ma anche di mobili. Dobbiamo pensare soprattutto a chi, purtroppo, ha problemi più o meno gravi di deambulazione e, in casa circola con la sedia a rotelle o altri ausilii per disabili. Per questo motivo una normativa, ormai vecchia, prevedeva che le misure standard di una porta erano di 80 cm per le porte d’ingresso e quelle interne. Il varco di passaggio di una porta si ottiene valutando la dimensione del telaio della porta, che incide su vari centimetri ai lati e in alto. La consuetudine vuole che al momento dell'acquisto di una porta interna, siano citate le dimensioni al netto e quelle al lordo del telaio, per avere un'idea precisa su come creare il varco nel muro per l'installazione, appunto, delle porte interne adibite a casa nostra.
Porte interne in casa

Forge - Doppia maniglia per porta, finitura cromata, 53 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,28€


Come si misurano le porte interne

come scegliere le porte interne La misura delle porte interne della nostra casa va considerata in larghezza, in profondità ed in altezza. La profondità, spesso non valutata, dipende dalle dimensioni del muro. Ad esempio un muro troppo largo deve consentire il perfetto collocamento della porta interna. Bisogna essere precisi precisione nell'operazione di ristrutturazione del varco. Le porte interne hanno misure standard ideali per qualsiasi ambiente: 80 cm x 210 cm al netto del telaio, che solitamente occupa 4 cm per parte e, 4 cm in alto. Calcolando, quindi, le misure corrette, dopo aver valutato questi fattori, avremo 88 cm x214 cm. La dimensione delle porte interne seguono una rigida normativa per fare in modo di standardizzare le dimensioni delle porte interne, consentendo il passaggio minimo garantito nelle stanze delle nostre case.

    Foonii® 72 Pezzi farfalle 3D adesivi per pareti vari colori decorazione casa stickers murali (12 Pezzi Rosso / Blu / Giallo / Verde / Rosa / Colore)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,59€


    Porte interne per disabili

    porte interne per disabili Ora trattiamo in modo più attento l'argomento riguardante le misure delle porte interne per disabili. Il tema merita un approfondimento perché non tutti gli strumenti ausiliari, necessari per la deambulazione sono standard e non possiedono la stessa ampiezza. Per assecondare in modo corretto le diverse esigenze comunque, anche in questi casi esiste una misura standard che varia tra gli 85cm e i 90 cm di larghezza, considerando gli ingombri di una sedia o rotelle. In commercio, si trovano porte con ampiezza maggiore, ma è sempre valida l'alternativa di rivolgersi al lavoro esperto di un falegname, per un prodotto di qualità e su misura. La misura dell' ampiezza può essere anche più piccola, arrivando alla soglia minima garantita di 60 cm, che consenteil passaggio di una persona di statura media. E' necessario munirsi di certificati di conformità, se in futuro si prospetta l'idea di vendere la propria abitazione.


    Misure porte interne: Le misure delle porte interne ed i prezzi corrispondenti

    porta interna angolo giorno Le estensioni stereotipate delle porte in legno sono 60 cm, 70 cm e 80 cm per la larghezza, e 210 cm per l’altezza. I prezzi partono da 300 €, fino ad arrivare a 1.500 €. Le grandi aziende producono porte interne standard; mentre quelle di piccole e medie dimensioni sono più flessibili. Altre aziende creano porte interne personalizzate, a piacere e su richiesta del cliente, con un notevole aumento rispetto al prezzo di listino, che va dal 15 % al 30%. Le ultime tendenze, in fatto di porte interne, mostano case di dimensioni ridotte e, le porte interne sono complementi d’arredo. Per la zona notte vengono scelte le porte interne standard, per la zona giorno piacciono quelle a vetri, magari decorate e piuttosto voluminose. La porta deve scelta di persona dal cliente. Le aziende hanno l'obbligo di dichiarare quali sono i matriali che compongono le porte.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO