Come ottimizzare l'ambiente cucina

Come ottimizzare l'ambiente e la manutenzione della cucina

La cucina è un ambiente dove si svolgono svariate attività, come la preparazione e la consumazione dei pasti, la produzione di prodotti da forno, lo stoccaggio delle derrate necessarie al sostentamento della famiglia. Ogni angolo di questa stanza deve essere funzionale. Il piano di lavoro dovrebbe essere libero dagli ingombri non necessari allo svolgimento dei vari compiti. Questo perché dietro ad oggetti decorativi e non pertinenti al contesto, potrebbero incastrarsi e accumularsi polvere e briciole. Una superficie libera è semplice da pulire, in questo modo si ottimizza il tempo dedicato alle pulizie. Le pareti della stanza devono essere rivestite con mattonelle semplici da lavare, e che non necessitano di lucidatura. La detersione della cappa deve essere effettuata settimanalmente per evitare unto e incrostazioni.
Pulizia dei piani della cucina

Mobile cucina 2 ante con cassettiera dx completo di lavello inox 120 componibile sottolavello

Prezzo: in offerta su Amazon a: 253,46€


Organizzare e predisporre le diverse aree della cucina

Dispensa ben organizzata Per poter svolgere con efficienza tutte le attività dedite alla cucina, è importante dividere e ottimizzare le diverse aree. Se producete da voi i diversi prodotti da forno, che si consumano abitualmente in famiglia nell'arco della giornata, dovreste attrezzare un'area solo per quello. Se il top della vostra cucina non è molto grande, si possono acquistare presso i distributori dei carrelli piani di lavoro, dove spesso è possibile anche riporre le attrezzature necessarie. La dispensa deve avere un mobile dedicato sufficientemente grande, in questo modo sarà possibile sapere sempre quanta merce si ha in casa, senza correre il rischio di effettuare acquisti inutili. Di ogni alimento si dovrebbe anche sottolineare la data di scadenza, in modo da utilizzarlo per tempo ed evitare di doverlo gettare.

  • Alcune note La sicurezza in casa è oggi uno dei must all’interno delle nostre abitazioni. Senza dubbio occorre fare un chiarimento iniziale e comprendere a cosa è giusto fare riferimento ogni qual volta sentiamo ...
  • Alcune note Spesso, sia che siamo degli addetti ai lavori che dei normali fruitori di cucine, il fulcro della nostra scelta ruota intorno al concetto di piano cottura. Quando si parla di differenti tipologie di c...
  • Mobili cucina Arredare lo spazio cucina è sinonimo di scelta di mobilio di buona qualità e miglior prezzo; uno tra i più importanti ambienti vivibili di una casa, lo spazio cucina deve presentare delle caratteristi...
  • Piano cucina I piani cucina sono molto utili, sia per avere un appoggio per pentole e piatti, sia per lavorare con più comodità nella realizzazione delle varie ricette.Anche quelli di migliore qualità, dopo alcu...

ProBreeze ™ 500 ML Compatto e Portatile Mini Deumidificatore contro umidità, sporco e muffe a casa, in cucina, in camera da letto, Caravan, Ufficio e garage

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€
(Risparmi 40€)


Consigli per l'acquisto degli attrezzi e dei complementi da cucina

Lavello in granito resina Il materiale con cui è costituita ogni parte della nostra cucina dovrebbe essere resistente e semplice da mantenere pulito. Quando si scelgono lavello e piano di cottura è importante fare alcune valutazioni. I lavelli in acciaio si macchiano di calcare molto facilmente, a lungo andare perdono la brillantezza, e alcuni detergenti d'uso comune li rovinano irreparabilmente. La porcellana è facile da pulire ma è fragile, se colpita da un oggetto come un bicchiere si crepa. Un'ottima soluzione è la granito resina, un materiale coriaceo agli urti e al calore, tanto che viene impiegato anche nella costruzione dei piani cottura. Il mantenimento dei complementi realizzati con questa resina è agevole, non si macchia o deteriora quando si impiegano detergenti come l'anticalcare, è difficile da graffiare, e non necessita di lucidatura.


Come ottimizzare l'ambiente cucina: Consigli per la pulizia della cucina e della scelta dei detergenti

Prodotti di pulizia per la cucina La pulizia della cucina è un'operazione che va pianificata e svolta con regolarità. Ogni giorno è importante detergere il piano di cottura, quello di lavoro e il lavandino. La dispensa va controllata ogni settimana, i prodotti scaduti vanno gettati e quelli mancanti devono essere scritti nella lista delle cose da acquistare. Una volta a settimana bisogna pulire la cappa, i pavimenti e gli sportelli. Mattonelle, vetri, finestre, tende e tappezzeria varia vanno lavate almeno una volta al mese così da evitare che lo sporco si sedimenti. I detergenti più indicati sono lo sgrassatore per le superfici più unte ed utilizzate. Se i mobili sono in legno è importante utilizzare un prodotto specifico per non rovinarli, se sono laccati invece si può utilizzare il detergente universale per vetri.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO