Modelli di vasche angolari

Scelta e vantaggi della vasca angolare

La progettazione della composizione degli elementi del bagno richiede la considerazione di tre fattori. Prima di tutto, ovviamente, lo spazio disponibile, poi l'aspetto estetico desiderato e le abitudini dei membri familiari. Le vasche angolari sono molto apprezzate per il loro impatto estetico, grazie alle linee eleganti che le caratterizzano. Al contrario di ciò che tanti pensano, queste vasche sono adatte non soltanto per le stanze da bagno grandi ma spesso anche per quelle di dimensioni ridotte, soprattutto se di forma quadrata o rettangolare non troppo lunga. Infatti permettono addirittura di ottimizzare lo spazio a disposizione. I modelli di vasche angolari più piccole sono ideali quando la classica vasca lineare è troppo lunga per la superficie della stanza. Le misure sono variabili tra cm 120x120 e cm 170x170, per la forma simmetrica più diffusa, ed inoltre sono prodotte anche quelle asimmetriche con i due lati di differente lunghezza.
Una tipica vasca angolare

Hudson Reed - Vasca da Bagno Ovale Modello Centro Stanza Freestanding in Acrilico Rinforzato (1800 x 785mm, Capacità 195 Lt)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 960€


Altre caratteristiche delle vasche ad angolo

Una vasca angolare asimmetrica Nelle stanze da bagno molto spaziose una soluzione interessante prevede di realizzare un basso muretto di sostegno alla vasca angolare, anche in cartongesso o legno. In questo modo l'ambiente può essere suddiviso in due zone diverse, avendo comunque la visione di tutta la stanza, con la vasca che ricopre un ruolo di primo piano, come se fosse una scultura, posizionata al centro. Le vasche di dimensioni maggiori possono essere utilizzate da due persone, per godere del relax insieme al partner. Un utile accessorio è rappresentato dalle maniglie applicate per un'entrata ed un'uscita confortevoli e sicure, per persone anziane e diversamente abili. Le vasche ad angolo asimmetriche hanno un design senza tempo e le loro dimensioni vanno da cm 130x100 fino a cm 180x140. Tra i modelli di vasche angolari più apprezzati ci sono quelle con idromassaggio che offrono il massimo del comfort e del benessere.

  • vasca idro La vasca idromassaggio si distingue da quella tradizionale per la presenza al suo interno di bocchette di erogazione che emettono getti d'acqua ed aria contemporaneamente. Questa caratteristica è il p...
  • piscina Rispetto alle classiche piscine in muratura, realizzate direttamente in loco, le piscine in vetroresina si presentano sottoforma di grandi vasche monoblocco. La vetroresina è un materiale industriale ...
  • Lavorazione della vetroresina Con il termine vetroresina, VTR o GRP, glass reinforced plastic, si identifica un materiale plastico rinforzato con delle fibre di vetro che vengono impregnate con delle resine che induriscono al term...

Hudson Reed - Vasca da Bagno Centro Stanza Freestanding Asimmetrica Modello Ovale in Acrilico 5mm (1680 x 720mm, Capacità 208 Lt)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1139€


Forme e modelli di vasche angolari

Vasca angolare pentagonale Le vasche angolari possono avere molteplici forme. La struttura classica è quella di settore circolare, cioè pari ad un quarto di una circonferenza, che rende l'alloggio, ellittico oppure ovale, assai spazioso ed accogliente. In commercio troviamo svariate altre forme come quella trapezoidale, con lo schienale molto lungo ed il lato dalla parte dei piedi di misura minore. Altre figure sono quella triangolare, pentagonale, esagonale ed anche circolare e semicircolare. Indipendentemente dal design, una vasca angolare con misure sufficienti ha tra le proprie particolarità quella di permettere il bagno a due persone in una posizione differente da quella permessa nella classica rettangolare. Infatti, mentre nella vasca lineare le due persone sono sedute l'una di fronte all'altra, con le gambe intrecciate, nella vasca ad angolo sono sedute l'una di fianco all'altra.


Modelli di vasche angolari: Vasche angolari idromassaggio e materiali

Vasca angolare con idromassaggio Nei modelli di vasche angolari le varie funzionalità dell'idromassaggio sono aumentate a causa della maggiore quantità d'acqua presente. Ci sono moltissimi tipi di idromassaggi, con innumerevoli programmi per selezionare quelli che più si adattano alle esigenze dell'utilizzatore. La vasca con idromassaggio si differenzia dalla tradizionale perché è dotata all'interno di bocchette che erogano getti d'acqua ed aria nello stesso tempo. Il massaggio offerto dona rilassamento e rigenerazione, incrementando la salute ed il benessere del corpo e della mente. Tra i materiali più usati per la produzione di vasche abbiamo plastiche come il metacrilato ed il polimetacrilato, economici e leggerissimi. Questi materiali acrilici sono facilmente plasmabili e resistenti. Altri materiali impiegati sono la vetroresina smaltata e l'acciaio smaltato, con uno spessore di minimo 4 mm.



COMMENTI SULL' ARTICOLO