Costo progettazione casa

Cosa sono le case bioclimatiche

Le case bioclimatiche sono una valida alternativa all'edilizia tradizionale. Cosa sono le case bioclimatiche? Sono abitazioni a basso consumo energetico, che tendono a minimizzare l'impatto ambientale tramite l'impiego di fonti rinnovabili. L'architettura bioclimatica ricerca il massimo comfort abitativo utilizzando la gestione passiva del microclima interno, cercando di ridurre al minimo l'uso di impianti meccanici. Questi obiettivi vengono raggiunti grazie e una corretta progettazione delle caratteristiche geometriche dei manufatti, per quanto riguarda la forma degli stessi e la posizione spaziale sull'area. Negli ultimi anni molti utenti hanno optato per una casa bioclimatica, soprattutto perché, in tempo di crisi economica, è maggiore l'esigenza di ridurre i costi crescenti legati al condizionamento ambientale. Queste abitazioni sfruttano le energie rinnovabili come il sole e il vento, fonti inesauribili, che portano a un risparmio energetico e a una diminuzione dell'inquinamento.
Casa bioclimatica

Moderna adesivi murali Caffè di fine stagione di grande formato colombiano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,91€


Caratteristiche di un'abitazione di tipo economico

Abitazione di tipo economica Le caratteristiche di un'abitazione di tipo economico sono diverse. L'uso di fonti energetiche rinnovabili, come l'energia solare ed eolica, che permettono di ridurre i costi legati agli impianti di climatizzazione, di raffreddamento e di riscaldamento; questo prevede anche l'impiego di pannelli fotovoltaici per la produzione di elettricità e solari per produrre acqua calda sanitaria. L'utilizzo di materiali naturali, che permettono di ottenere un elevato isolamento termico, grazie anche a soluzioni di rivestimento di facciata innovative, come la parete a cappotto. La progettazione della casa deve essere svolta tenendo in considerazione l'orientamento del sole e dei venti, in maniera tale da disporre al meglio superfici vetrate e per gestire flussi termici e luminosi. La forma dell'edificio e la disposizione degli spazi interni deve essere studiata per usufruire dei flussi d'aria naturali all'interno dell'abitazione.

    Dipingere una tigre come Murale, Formato: 200x90cm, telaio della porta, adesivi porta, porta decorazione, autoadesivi del portello

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,95€


    Regole per realizzare edifici sostenibili

    Edificio sostenibile Sono numerose le regole per realizzare edifici sostenibili. Primo fra tutti è l'isolamento termico degli edifici: nelle nuove costruzioni viene usato l'isolamento a cappotto ed è ormai obbligatorio l'uso di doppi vetri con cavità contenente gas a bassa conduttività. L'alta prestazione dei serramenti, che devono avere una trasmittanza media dell'intero sistema non superiore a 2,2W/m2K. L'uso di fonti rinnovabili, che riducono i costi legati agli impianti di raffreddamento e di riscaldamento. L'orientamento e la schermatura degli edifici: la zona giorno deve essere disposta a sud-est, sud, o sud-ovest. L'utilizzo di materiali biodegradabili e non inquinanti, naturali come il legno e la pietra. L'isolamento acustico: secondo il D.P.C.M. del 5/12/97, è prescritta un'adozione di soluzioni tecnologiche che migliorino del 5% i valori di isolamento. La permeabilità dei suoli: è obbligatoria la certificazione R.I.E. (Riduzione impatto edilizio) che certifica la qualità dell'intervento edilizio rispetto al suolo.


    Costo progettazione casa: Case prefabbricate

    Casa prefabbricata L'acquisto di case prefabbricate porta ad avere un risparmio tra il 15% e il 35% rispetto alle case tradizionali. Questo dipende dal fatto che la costruzione avviene in tempi brevi e veloci. Le parti vengono realizzate in serie, in fabbrica e poi vengono montate direttamente in loco, senza la necessità di montare un vero cantiere, riducendo così i costi. Il prezzo dipende dai materiali usati, dal progetto architettonico e dalla metratura degli spazi. La progettazione delle case prefabbricate avviene tenendo in considerazione l'aspetto della sostenibilità ambientale ed ecologica, riducendo così l'impatto ambientale. Solitamente vengono usati materiali naturali, come il legno, adatto per la coibentazione e per l'isolamento termico; in più il legno riduce emissioni di anidride carbonica causati dalla lavorazione del materiale stesso. Solo nel tempo ci si renderà conto di aver fatto un buon investimento: nelle case prefabbricate i consumi di raffreddamento e riscaldamento sono minimi, ma sono garantiti comfort e benessere abitativi all'interno.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO