Come realizzare un progetto elettrico

Generalità sui progetti di impianti elettrici

Il progetto e la realizzazione di un impianto elettrico sono di stretta competenza di tecnici abilitati e qualificati. Sapere come viene realizzato il progetto di un impianto elettrico ci permette, comunque, di poter dare delle indicazioni precise su come vogliamo venga realizzato. Vediamo di analizzare un progetto per un'abitazione. Il primo componente che incontriamo è il quadro di distribuzione, in cui entrano i cavi provenienti dal contatore ed escono i cavi dei vari circuiti che alimentano i carichi elettrici dell'abitazione. Nel quadro di distribuzione troviamo un interruttore magnetotermico accoppiato ad un interruttore differenziale che interrompono l'intero impianto elettrico. Sono anche presenti tanti interruttori magnetotermici, eventualmente accoppiati a interruttori differenziali, quanti sono i circuiti che escono dal quadro elettrico.
Un quadro elettrico

BTicino Fc881C16 Btdin, Interruttore Magnetotermico 1P+N Curva C, In= 16A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 0,01€)


Quadro elettrico e interruttori magnetotermici e differenziali

Interruttore differenziale L'interruttore magnetotermico protegge il circuito elettrico dai cortocircuiti e dai sovraccarichi , in pratica in caso di cortocircuito o nel caso in cui la corrente assorbita dall'impianto superi il massimo consentito interrompe l'alimentazione impedendo danni all'impianto elettrico. L'interruttore differenziale protegge dalle dispersioni verso terra. L'insieme di differenziale e magnetotermico è detto commercialmente salvavita. Esistono interruttori differenziali magnetotermici a riarmo automatico, dopo un certo numero di secondi l'interrutore si riarma, cioè riconnette l'impianto automaticamente, se il problema che ha causato l'attivazione degli interruttori non è più presente tutto ritorna alla normalità, se il problema è ancora presente si ha un'ulteriore interruzione. Per riattivare l'impianto sarà necessario, dopo aver verificato il problema, intervenire manualmente riarmando l'interruttore.

    LTC® professionale lcd digitale misuratore di umidità legno misuratori di umidità igrometro umidità Wood Tester per misurazione in legno & parete

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


    Determinare il numero dei circuiti

    Cavo elettrico Il numero di circuiti che escono dal quadro generale è variabile, dipende dalle dimensioni e dalla tipologia dell'appartamento. In un piccolo appartamento possiamo trovare tre circuiti, uno a 24 V per alimentare i cicalini, obbligatori nei bagni, e due circuiti a 230 V, uno per le prese elettriche e uno per i punti luce. Oggi in cucina sono presenti sempre più elettrodomestici, questo può giustificare la presenza di un circuito dedicato esclusivamente. In un'abitazione più grande, come una casa singola a più piani, possiamo far predisporre due circuiti per ogni piano, uno per i punti luce e l'altro per le prese elettriche, due ulteriori circuiti possono essere riservati alle prese della cucina e all'impianto elettrico di garage e cantina. Nella progettazione di un impianto elettrico vanno predisposti anche i punti per le prese TV, per le prese dati e per un eventuale impianto anti intrusione.


    Come realizzare un progetto elettrico: Prese TV e dati, impianto anti intrusione

    Una presa schukoUn punto importante nella progettazione di un impianto elettrico è la scelta del numero e del tipo di prese da utilizzare, gli elettrodomestici spesso utilizzano le spine tipo Schuko, altri le spine tradizionali con i poli in linea. Per poter gestire senza problemi queste differenze possiamo far installare delle prese tipo UNEL, si tratta di un tipo di presa universale che permette di inserire indifferentemente spine con i poli in linea da 10 e da 16 A e spine Schuko. Nella realizzazione di un progetto di impianto elettrico oggi è indispensabile prevedere la disposizione di prese TV, sia digitale che satellitare, in tutte le stanze. Internet è ormai sempre più importante, quindi andrà prevista anche la predisposizione di prese per la rete dati, in tutte le stanze in cui soggiorniamo. Per finire, nella progettazione dell'impianto elettrico non dobbiamo dimenticarci di un sistema anti intrusione.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO