Il monitoraggio del fotovoltaico

Perchè effettuare il monitoraggio del fotovoltaico

Il monitoraggio del fotovoltaico consiste nel verificare eventuali alterazioni o riduzioni anomale di produzione di energia elettrica al fine di individuare dei guasti all'impianto e poter intervenire tempestivamente, ottimizzando la produzione di energia elettrica. Naturalmente, il monitoraggio consente di verificare l'efficenza del proprio impianto ed è possibile effettuarlo in modo autonomo, acquistando speciali kit presenti in commercio, molto facili da installare ed utilizzare, che consentono di visualizzare tutti i dati dell'impianto per notare eventuali anomalie. L'alternativa è quella di affidarsi ad aziende specializzate, che sono in grado anche di intervenire nel caso in cui venisse rilevata una anomalia, inviando del personale competente in tempi brevi per risolvere il problema.
Dispositivo per il monitoraggio dell'impianto fotovoltaico


Monitoraggio on line dell'impianto fotovoltaico

Esempio di una schermata di rilevazione dei dati per il monitoraggio dell'impianto fotovoltaico Il metodo migliore per effettuare il monitoraggio del fotovoltaico è quindi quello di rilevare i dati per un certo periodo di tempo dal contatore, dai sensori oppure dall'inverter. L'acquisizione di questi dati oggi è possibile attraverso un servizio offerto da alcune società specializzate tramite il web, registrando il proprio impianto direttamente su un sito internet che inizierà ad acquisire le informazioni necessarie, inviando un alert nel caso di anomalie. Questo sistema è molto utile per la rilevazione di malfunzionamenti nella produzione di energia elettrica. Si tratta di una piattaforma web dotata di una interfaccia grafica che permette la configurazione ed il monitoraggio dell'impianto e di una seconda interfaccia che rileva il rendimento economico dell'energia prodotta. L'utilizzo è relativamente semplice ed intuitivo, adatto praticamente a tutti.

  • fotovoltaico1 Il GSE non ha ancora comunicato che il "Conto Energia" è stato estinto e con esso sono finiti gli incentivi più consistenti per il fotovoltaico. Così il rubinetto statale si è definitivamente chiuso, ...
  • pannelli fotovolt1 Gli impianti fotovoltaici sono stati una fonte di risparmio, non solo ambientale ma anche monetario, per una buona fetta di cittadini italiani, dal 2005 fino ad oggi. Gli incentivi infatti venivano er...
  • interno serra solare Negli ultimi anni moltissime aziende hanno deciso di puntare sull'energia solare acquistando pannelli solari per adempiere autonomamente al proprio fabbisogno energetico; questo permette alle aziende ...
  • tetto I calore del sole rappresenta la fonte di energia in assoluto, un’energia inesauribile, alla quale è possibile attingere e che al meglio può essere sfruttata per migliorare la qualità dell’illuminazio...


Il monitoraggio svolto da aziende installatrici

Pannelli solari in abitazione privata In molti casi le aziende che effettuano l'installazione dell'impianto fotovoltaico propongono anche il servizio di monitoraggio, installando strumenti idonei al rilevamento dei dati in loco. I dati così raccolti vengono inviati alla sede centrale, una specie di centrale operativa, dove vengono gestiti e monitorati. In caso di anomalie l'azienda è in grado di intervenire tempestivamente avvertendo il cliente della situazione. In molti casi i sistemi sono predisposti per consentire l'accesso da remoto del cliente per vedere in tempo reale i dati relativi al proprio impianto. Si tratta di una valida alternativa al monitoraggio fai-da-te, soprattutto per coloro che non hanno il tempo o le competenze necessarie e preferiscono incaricare del personale specializzato in grado anche di agire correttamente se si manifesta una anomalia.


Il monitoraggio del fotovoltaico: Perchè monitorare l'impianto fotovoltaico

Immagine del rilevamento dei dati di una piattaforma professionale Il monitoraggio del fotovoltaico è molto spesso considerato una opzione e le stesse aziende produttrici lo offrono come servizio aggiuntivo. Tuttavia è evidente l'importanza di conoscere la produttività del proprio impianto, anche a livello domestico, ed avere il controllo totale sul rendimento e sulla produzione di energia per salvaguardare l'investimeto fatto garantendosi la possibilità di interventi rapidi e necessari, evitando perdite di tempo e di denaro. Il monitoraggio consente anche di conoscere con chiarezza la produttività reale rispetto a quella attesa. La crescente consapevolezza dell'importanza di questo servizio è alla base dello sviluppo recente di molte piattaforme dedicate, rivolte a utente finale ma anche ad installatori che devono monitorare impianti numerosi e di grandi dimensioni, mostrando quali sono le tendenze del settore.



COMMENTI SULL' ARTICOLO



sitemap %>