Generatore eolico: costo e modelli

I più comuni tipi di generatore elettrico

Come dimostrano molti filmati su Youtube, la costruzione di una turbina eolica è davvero semplice. Per prima cosa si posizionano i fili elettrici lungo la lunghezza della ventola, poi si attaccano al generatore, e solo alla fine si attacca il generatore alla ventola per generare l'energia necessaria. La grandezza del generatore dipende quindi in larga parte dalla grandezza delle pale eoliche in questione, e per questo si parla anche di "mini eolico", intendendo con questo includere nella generazione di energia eolica anche tutti quegli utilizzi molto casalinghi, oppure le ventole di 10 metri che sono installate in luoghi ventosi per rendere la struttura a cui sono attaccati autosufficiente. Esistono produttori specifici per ogni tipo di struttura eolica e costi altrettanto specifici, che sono molto importanti per capire esattamente dove e in che modo questo tipo di energia può aiutarci a risparmiare dei soldi.
generatore

D25 - Mini Micro Generatore Eolico domestico ad asse verticale DOMUS 250 Darrieus Savonius 250W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 200€


Mini eolico

pala eolica Il mini eolico è un discorso a parte, perché si tratta di impianti per lo più privati e destinati a piccole strutture che vogliono generare autonomamente parte del proprio fabbisogno eolico. Non è produzione industriale di energia. Un sito che può dare un'idea precisa di come destreggiarsi in questo mondo è allsmallwindturbines.com. Questo sito prevede la vendita delle turbine e del generatore tutto in un unico pacchetto, con prezzi che vanno dai 200 € ai 10.000 per turbine che sono di ben 12 metri d'altezza (e in questo senso è difficile definirle "mini"). Ma i prezzi di una Wind Farm vanno ben oltre quelli proposti in questo sito. Su Ebay invece è possibile trovare esclusivamente i generatori eolici, senza le turbine (che andranno ovviamente aggiunte in seguito). I costi sono dai 200 € ai 500 €.

  • energia L’energia, nel corso del tempo, si è trasformata, ha acquistato una forma nuova, pulita, ecologica. L’energia diventa rinnovabile, e risponde ad una domanda sempre più specifica di una clientela forte...
  • mini eolico1 Un'immagine spassosa di cosa può essere il minieolico ce la dà Youtube, in primis, che digitando "small wind turbines" ci mostra dei divertenti skettch su come si monta una mini turbina a vento domest...
  • L'energia eolica è una alternativa estremamente ecologica Quali sono i principali vantaggi dell'energia eolica? Naturalmente la prima risposta è quella relativa alla disponibilità del vento, del tutto gratuito e praticamente inesauribile. Ad essa si aggiung...
  • L'eolico verticale è una alternativa alla versione classica Eolico verticale: come funziona? Una domanda che si pongono in molti, incuriositi da quella che in effetti è una semplice variante della classica tecnologia che punta a sfruttare la forza del vento pe...

WP- Retrò squisita alta - qualità energia - risparmio singolo - foro misto - acqua rubinetto alto - grado nero bronzo rubinetto fashion

Prezzo: in offerta su Amazon a: 109,41€


Generatori eolici industriali

pale Le maggiori produttrici di impianti di energia eolica sono aziende europee, e in questo non c'è da stupirsi, perché chi maggiormente sfrutta questo tipo di energia sono i popoli del Nordeuropa. Le aziende di maggior interesse sono la Siemens e la Vestas, una tedesca e l'altra danese. Queste aziende producono generatori eolici in larga scala che vengono comprati dalle aziende di produzione di energia come la Enel Green Power, e vengono poi installate sul territorio. I luoghi dove queste turbine vengono installate possono essere anche in mare aperto, quindi le operazioni di installazione devono tenere conto di fattori importanti, come il terreno in cui vengono installati i generatori e la resistenza agli agenti atmosferici. I costi di tali generatori possono sfiorare il mezzo milione di euro, e sono sostenibili solo a fronte di una produzione energetica equiparabile in valore.


Generatore eolico: costo e modelli: Dove ha fatto più successo

L'energia eolica ha fatto un enorme successo in Danimarca, dove costituisce più o meno un quarto delle produzione energetica del paese, in Svezia, in Germania e in Olanda. In questi paesi, per lungo tempo, è stato possibile per le famiglie comprare una parte di generatore eolico, assieme ad altri, e vedersi scalare dalla bolletta l'energia da esso generata, esattamente come succede in Italia per l'energia solare. Questo tipo di politiche hanno dato buonissimi frutti nei paesi del nord, ma gli Stati Uniti e la Cina sono ormai in agguato, nonostante la mancanza di esperienza su questo tipo di strutture, esperienze che a un'azienda come la Vestas (sul campo dalla fine dell'ottocento) sicuramente non mancano. La sfida è aperta, non resta che aspettare e vedere se la tradizione dei nostri colleghi comunitari del nord avrà la meglio sulla maestria e avanguardia tecnologica dei giganti industrializzati.



COMMENTI SULL' ARTICOLO