Utilizzare la pinza amperometrica

Come si presenta una pinza amperometrica?

Una pinza amperometrica si presenta solitamente come un normale tester o multimetro portatile. Contenuta in un box di materiale plastico dalle dimensioni ridotte, presenta un display nella parte alta (dove verrà visualizzato il risultato della misurazione) ed una ghiera rotante nella parte centrale che consente di modificare il range di valori entro i quali verrà effettuata la rilevazione stessa.L'elemento che contraddistingue una pinza amperometrica rispetto ad un comune amperometro è la presenza di una sorta di "anello" (sebbene non presenti solitamentte una forma perfettamente circolare), dal diametro indicativo di circa 10 cm. E' attraverso questo anello che viene fatto passare il filo conduttore del quale vogliamo misurare l'intensità di corrente elettrica che lo attraversa, espressa in Ampere.
Esempio di Pinza Amperometrica

KKMOON AC/DC portatile palmare Digital Clamp Meter / Multimetro pinza digitale con Test portano Tensione multimetro elettronico corrente resistenza Tester DT3266L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,89€


Qual è il vantaggio dell'usare una pinza amperometrica?

Utilizzo di una Pinza Amperometrica Una pinza amperometrica è di fatto un amperometro che consente di misurare l'intensità di corrente elettrica che attraversa un ramo di un circuito. Perchè utilizzare allora una pinza amperometrica al posto del classico multimetro? La risposta è semplice: la pinza amperometrica si dimostra indispensabile ogni volta che non è possibile interrompere l'alimentazione della rete elettrica sulla quale si sta operando (si pensi ad impianti elettrici presenti all'interno di grosse fabbriche oppure nei reparti di un ospedale).E' sufficiente far passare il cavo sul quale vogliamo effettuare la misura all'interno dell'anello e leggere il risultato sul display come faremmo con un normalissimo multimetro. La pinza amperometrica sarà in grado di stabilire l'intensità di corrente rilevando il campo elettromagnetico presente all'esterno del filo conduttore.

    DROK® DC 300V 20A multimetro digitale voltmetro, 0.39 "LED Dual Display Panel Volt Amp Tester, 5 fili Meter Volt Ampere monitor di corrente, Test Gauge adatto per la conservazione della batteria e altri dispositivi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,09€


    Dove si acquista una pinza amperometrica?

    Modello di Pinza in vendita Sebbene la pinza amperometrica risulti meno diffusa dei comuni amperometri, è possibile acquistarne una presso un qualsiasi negozio di materiale elettrico. Se la reperibilità dovesse risultare difficoltosa è possibile acquistarla on-line su un qualsiasi portale di e-commerce specializzato nel settore oppure su piattaforme generiche quali ebay o amazon.Il costo di una pinza amperometrica è di poco superiore a quello di un amperometro tradizionale. Il prezzo risulta molto variabile in funzione della casa produttrice e della qualità costruttiva dello strumento. Se non si hanno particolari esigenze è possibile comprare una pinza ampermetrica anche per poche decine di euro. Naturalmente, nel caso di un uso professionale è consigliabile optare per modelli che offrono maggiori garanzie in termini di qualità e di precisione.


    Utilizzare la pinza amperometrica: Ambiti di utilizzo della pinza amperometrica

    Elettricista con Pinza Amperometrica Come accennato in precedenza, la pinza amperometrica si dimostra uno strumento indispensabile in tutte quelle circostanze nelle quali ci si trova nell'impossibilità di sospendere l'alimentazione elettrica della rete sulla quale si sta operando per poter inserire nel circuito un amperometro tradizionale.Esistono molte tipologie di impianti dove l'erogazione di elettricità deve essere necessariamente continua. Si pensi ad un ospedale dove al suo interno sono in funzione apparati dai quali può dipendere la vita di una persona. In questi casi è impossibile sospendere la rete anche solo per un minuto. La pinza amperometrica consente altresì di ovviare a questa limitazione effettuando la misurazione basandosi solo ed esclusivamente sull'intensità del campo elettromagnetico che si genera all'esterno del conduttore senza intervenire in alcun modo sulla rete stessa.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO