Come scegliere i materassi a molle

Come scegliere i materassi a molle

Considerando che un terzo della propria vita è speso dormendo o riposando nel proprio letto, scegliere i materassi a molle, più consoni alle nostre esigenze, è una decisione molto importante sia da un punto di vista estetico-igienico sia per la salute.
materasso

Materassiedoghe - Materasso in Memory foam con 5 cm di memory ALTO 25 CM - Ortopedico - fascia in microfibra mod. Courmayeur con MyMemory - Ergonomico - Antibatterico - Antiacaro - Antimuffa - 100% Made in Italy - Elastico e Indeformabile - Matrimoniale Singolo Piazza (160x190)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 289€
(Risparmi 1721€)


Le caratteristiche principali

Il materasso a molle è di gran lunga il tipo più comune di materasso utilizzato in tutto il mondo: il nucleo basilare del materasso è caratterizzato da molle metalliche, o bobine, con la funzione principale di sostegno per il corpo; in molti materassi a molle, le bobine sono racchiuse in tasche racchiuse all'interno, tanto da offrire un appoggio più sagomato e un migliore isolamento del movimento delle molle. Un ulteriore strato è aggiunto sopra le bobine e può essere realizzato in una varietà di materiali, dall'imbottitura al lattice, quindi, con percentuali di benessere offerto, diverse.

  • Molle del materasso Per quanto in commercio da ormai moltissimi anni, i materassi a molle sono ancora i più diffusi e i più richiesti, proprio perché sono stati oggetto di diverse evoluzioni. L’ultimo sviluppo di questa ...
  • materasso1 La storia del materasso è molto antica ma, ovviamente, il materasso di 100 anni fa poco somigliava a quelli che ci sono nei nostri letti. In tempi passati, il materasso era costituito da una grande fo...

Letto/ Divano letto rete estraibile. Materassi inclusi, tessuto esterno sfoderabile. (ECOPELLE BLU, MATERASSI STANDARD 80X190)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 757€


Cosa cercare

molle materasso Alcuni fattori chiave potrebbero essere d'aiuto nella scelta dei materassi a molle:

- resistenza e numero delle molle: erronoeamente si pensa che sia il numero delle molle, applicate in un materasso, a renderlo migliore; ma non è affatto così, infatti, è la calibrazione delle bobine che definiscono la qualità di un materasso: questo, perchè ne determina la stabilità e il sostegno, nel tempo e nello spazio;

- livello di comfort: bisogna prendere in considerazione, anche, il tipo di materiale utilizzato per l'imbottitura: mentre le molle forniscono il supporto, l'imbottitura aumenta il livello di comodità del materasso, garantendone migliore stabilità e un ruolo ammortizzante;

- dimensioni: i migliori materassi a molle sono disponibili in una moltitudine di varietà di forme e dimensioni; durante il sonno si tende a cambiare continuamente posizione, per cui, l'ideale sarebbe optare per un materasso che abbia dimensioni più grandi;

- garanzia: la garanzia sui materassi a molle offre copertura nell'eventualità di presenza di difetti di fabbrica; scegliere un materasso con una copertura pluriennale, data da una garanzia di sostituzione o riparazione, è una caratteristica molto importante da prendere in considerazione, prima di un eventuale acquisto.


Il lato economico

La maggior parte della gente tende a scegliere i materassi a molle, anche, dal punto di vista economico: infatti, sono materassi che non hanno un costo eccessivo, in relazione alla buona qualità e alla durata negli anni. Un materasso a molle può essere una scelta intelligente, se si è alla ricerca di un materasso che abbia prezzi accessibili e, in contemporanea, fornisca un'ottima stabilità ed eccellenti livelli di comfort.


La pulizia

pulizia materasso Qualunque sia la tipologia di materasso in uso, la pulizia continua e costante è importante in ogni caso: nonostante, lavare un materasso possa sembrare complicato ed ingombrante, con questi semplici consigli è possibile risparmiare tempo e fatica:

- pulizia generale: primo passo da compiere è spolverare il materasso con l'ausilio di un'aspirapolvere, eliminando ogni residuo di sporcizia; dopo, sarà possibile lavarlo con l'uso di una spugnetta bagnata e un detergente adatto, avendo cura di non lasciarlo umido, prima di riposizionarlo sul letto;

- pulizia delle macchie: alcune macchie potrebbero essere difficoltose da eliminare con il semplice ausilio di una spugna imbevuta di detergente o semplici rimedi antichi, per cui, per evitare il proliferarsi di batteri, è possibile rivolgersi ad una ditta di pulizia materassi professionali o pensare ad una sostituzione completa;

- eliminare gli odori: per eliminare i cattivi odori è possibile utilizzare degli spray adatti alla profumazione eliminando ogni tipo di puzza, almeno una volta al mese.


La salute

La scelta di un materasso a molle deve prendere in considerazione, in particolare, la propria salute; per chi soffre di cervicale, artrosi, etc., o per chi vuole evitare di incorrere in problemi a carico dell'apparato scheletrico, i materassi a molle, offrono realmente delle ottime soluzioni, per ogni caso.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO