Prezzo sedia thonet

La storia: Michael Thonet

Il suo motto, "piegare o rompere", nasce dalla caparbia volontà di questo geniale falegname tedesco, Michael Thonet, di piegare il legno di faggio per realizzare oggetti di uso comune, quali le sedie. Dopo un periodo di intensa sperimentazione e diversi rami di legno spezzati Thonet riuscì nel suo intento. Scoprì infatti che, per ammorbidire la fibra del legno, che è naturalmente elastica, era necessario immergerla in un bagno di vapore a 104° (per ben sei ore), successivamente piegarla (con la forza di quattro operai) ed essiccarla tramite una sagoma di ferro (per ulteriori due giorni a 70°). Dopo diversi tentativi creò così la sedia perfetta: la thonet n.14 con schienale incurvato e seduta in paglia intrecciata, un modello classico diffuso in tutto il mondo, esposta nei maggiori musei di Design del mondo quali il MOMA di New York o il Vitra Museum in Germania. Era il 1859. I modelli delle sedie Thonet tuttavia sono stati e sono tutt'oggi molteplici.
Sedie thonet (Thillmann collection)

Fotomurales Tokyo City Murale Decorazione Skyline di Tokyo di notte Metropoli Tokyo Tower Panorama Fotografia Japan Decorazione Viaggio per le città del mondo I Fotomurales by GREAT ART (336 x 238 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,9€


La sedia thonet n. 14

La sedia thonet n. 14 L’oggetto simbolo della produzione di Thonet è la sedia n.14, con schienale in faggio curvato e seduta in paglia intrecciata. La sedia venne prodotta in serie, mediante fasi standard che oggi identifichiamo quali processi industriali, ed era di semplice montaggio e trasporto. Era costituita soltanto da sei pezzi di legno. Fu progettata per l'arredamento dell'inaugurazione del Cafè Daum, in Vienna, e per montarla si iniziarono ad usare per la prima volta le viti. Ciò semplificò moltissimo il lavoro permettendo di venderla ad un costo molto contenuto: tre fiorini (equivalenti a 3 dozzine di uova, in quegli anni). La produzione non si è mai fermata ed è difficile, soprattutto nel mondo occidentale, trovare una casa che non ne abbia ospitata al suo interno almeno una. Ne sono stati venduti milioni di esemplari originali (il record: due milioni di pezzi nel 1912!).

  • Bonsai carmona Il Bonsai di Carmona possiede una corteccia dal colore grigio - marrone scuro che diviene ruvida con il passare degli anni e foglie di un verde lucido e brillante. Nel periodo di massima fioritura, il...
  • Orchidea Vanda In realtà, all'orchidea Vanda sono riconducibili circa 8.000 specie. E' originaria dalla Cina, Indonesia, India, Australia ed Arcipelago Malese. Di solito, le specie si differenziano per la forma dell...
  • Impianto fotovoltaico Una valida alternativa ecosostenibile per ottenere energia pulita, risparmiando sulle bollette della luce è sicuramente il fotovoltaico. Sia che ci venga installato un impianto o che si scelga di inst...
  • fioriera1 Per arredare il giardino, la soluzione ideale è scegliere piante e fiori in grado di regalare colore e allegria allo spazio verde. Vediamo insieme come arredare il giardino in base al prezzo delle fio...

Kit porta attrezzi modulare da parete 40 x 40 cm, include ganci e vaschette. Uno strumento essenziale per l’organizzazione del garage e della casa.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Thonet: l'industria e le sue diverse produzioni

Déjà-Vu exhibition in Kortrijk - Biennale 2012 (sedie thonet- originals and tributes) Una volta affinata la tecnica di modellazione del legno, l'ebanista Michael Thonet ne depositò il brevetto intuendo che si trattava di una tecnica realmente innovativa. Ottenne il brevetto sia per l'Austria, ma anche per la Francia, l’Inghilterra e il Belgio: era il 1841. Da quel momento furono ideati diversi prototipi tutti con lo stesso schema costruttivo: struttura in legno di faggio e paglia di Vienna per il sedile. Furono così messi in commercio diversi modelli di sedie, tutti numerati: la sedia n. 1, la n. 2, la n. 3, etc. Dopo il 1869, data di scadenza del brevetto, molte altre aziende iniziarono ad imitare la sedia thonet ed è da quella data che è possibile trovare modelli non originali. La sedia thonet originale si distingue dal marchio impresso a fuoco sotto ogni seduta (successivamente sostituito da un marchio stampato su carta). Da quel momento il suo prezzo subì notevoli variazioni.


Prezzo sedia thonet: Il prezzo della sedia thonet

Antico catalogo/manifesto Thonet per forniture in USA Oggi l’azienda Thonet è divisa in due rami, Thonet Frankenberg e Thonet Vienna. La Thonet Vienna è stata acquisita recentemente dal Gruppo Poltrona Frau, mentre la parte tedesca rimane Thonet. E' possibile trovare diversi modelli ancora in produzione sul sito web aziendale, in particolare per quanto attiene la sedia thonet n. 14, qui: http://it.shop.thonet.de/classici/program-214?orderId=&a=526 Il prezzo di una sedia thonet originale è di circa 1000 euro, prezzo riferito ad una sedia nuova, in legno e di modello classico quale ad esempio la n.214, ed aumenta raggiungendo diverse migliaia di euro se pensiamo di acquistare sedie antiche e dal design più originale. Se invece intendiamo acquistare prototipi o modelli realizzati in numero limitato il valore è lasciato alla discrezionalità del venditore. Esistono tuttavia in vendita, per acquirenti non eccessivamente ambiziosi, copie simili all'originale ed a prezzi decisamente molto più accessibili.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO