Migliori vernici per esterno

Vernice silossanica: una soluzione ideale in tutti i sensi

Prima di questa vernice avevate solo due soluzioni: o comprare una vernice acrilica, quindi con un'ottima idrorepellenza ma con una bassa traspirabilità oppure una vernice molto transpirante ma poco idrorepellente. Ora il problema è stato finalmente risolto, e applicando la vostra vernice silossanica vedrete formarsi, una volta essiccata, una sorta di pelle permeabile al vapore con una microporosità garantita dalla creazione di una sorta di reticolo, una caratteristica assente nelle altre vernici antecedenti a questa. Tuttavia bisogna annotare il fatto che queste vernici sono più care delle acriliche, che di fatto competono ancora a causa del prezzo più vicino alle tasche di tutti. La vernice transpirante silossanica è una soluzione tra due pitture differenti presenti in commercio, creata appositamente per essere la soluzione ideale in tutti i sensi. Essa coniuga perfettamente le caratteristiche della silice, che combinata con altri prodotti organici o resine a base siliconica forma una vernice dalla doppia proprietà: idrofila grazie alla silice e idrorepellente grazie alla sostanza organica.
Una idropittura fatta con vernice traspirante

Shabby Chic Furniture Paint - Vernice a gesso per mobili, colore: tazza calda di..., 125 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Vantaggi e svantaggi di questa pittura: è realmente la migliore vernice per esterni?

È importante stendere uniformemente il colore della vernice Cosa ci fa pensare che questa vernice possa far parte delle migliori per gli esterni? Dalla nostra parte abbiamo il fatto che la vernice silossanica si può applicare molto facilmente alle pareti, quasi in stile pittura lavabile. Ottima resistenza agli agenti atmosferici ed Elevata sopportazione alla luce e al calore. Traspirabile verso l'interno e idrorepellente verso l'esterno. Antistatiche, ovvero non fanno appoggiare la polvere su di esse. Di contro invece abbiamo il costo, che è ancora molto elevato. Inoltre se applicato male si facilita la disgregazione dello strato di finitura. Non è molto consigliato se il vostro muro dovesse avere perdite di acqua, poichè la struttura che fa fuoriuscire il vapore non riesce a far uscire quell'acqua, nello stesso modo in cui non la fa entrare, e questo causerebbe lo staccarsi dello strato di vernice dalla parete stessa. Buona scelta!

    Vernice a gesso per mobili, colore: rosso, per creare uno stile shabby chic, 125 ml

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


    Tenere lontano l'acqua dalle murature per una pittura durevole nel tempo

    Un nemico della pittura: l'acqua Considerando che la principale fonte di degrado per le murature è la presenza dell’acqua, la soluzione ai problemi descritti in precedenza potrebbe essere molto semplice: tenere il più lontano possibile l’acqua dalle facciate. Purtroppo combattere questo elemento può essere considerato come un semplice rimandare un problema, anche perchè basta abitare in una zona dove la pioggia si manifesta saltuariamente per doversi obbligatoriamente focalizzare sulla prevenzione di infiltrazioni etc, sino a dover arrivare a rifare la facciata della nostra casa. Ed ecco che la continua ricerca degli scienzati ha prodotto la nostra vernice traspirante silossanica, unica nel suo genere per qualità dimostrata dal bilanciamento tra idrorepellenza e traspirabilità. Nel processo di formazione di questa vernice la molecola del cristallo di quarzo viene modificata attraverso varie reazioni chimiche che hanno lo scopo di fonderla con altre componenti organiche. Le caratteristiche che si creano sono: Solidità, durezza, inalterabilità, idrorepellenza e durevolezza.


    Migliori vernici per esterno: Le pitture acriliche, al quarzo e a calce tra le migliori per esterni

    Tinta fatta con pitture al quarzo Tra le migliori vernici per esterni troviamo quelle acriliche, al quarzo e a calce. La pittura al quarzo è ottima per chi vuole dare ai propri esterni una finitura opaca e rustica, ma rimane sempre in una fascia di prezzo alta, anche se leggermente più bassa della silossanica. Per le tasche di tutti abbiamo infine una molteplicità di pitture acriliche, che perdono per quanto riguarda la componente "schermante" della vernice, ma compensano col rapporto qualità-prezzo che gli permette tutt'oggi di competere sul mercato con le migliori marche di vernici per esterni. L'ultima, ma non meno importante, è la pittura a calce, la più ecologica tra tutte, consigliata in particolar modo per chi abita in zone trafficate e vuole comunque avere il minimo impatto con il poco spazio verde che lo circonda. È anche la più difficile da rimuovere, infatti quando si deve rifare la tinta dei muri esterni bisogna dotarsi di una potente fonte di calore.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO