Migliori smalti ad acqua

Migliori smalti ad acqua

Lo smalto ad acqua è un prodotto per verniciatura acrilico, opaco, dal colore pieno e resistente alle intemperie; rispetto agli smalti a solvente offrono il vantaggio di essere fluidi grazie alla presenza di acqua: durante l'asciugatura non emettono sgradevoli odori nell'ambiente, e neppure sostanze chimiche dannose per la salute e per l'ambiente. I colori possono essere lucidi o vellutati, e si presentano pieni e ben saturi, mantenendo la brillantezza anche nel corso degli anni. I migliori smalti ad acqua hanno colori paragonabili a quelli degli smalti a solvente; mentre i prodotti scadenti o venduti a basso prezzo tendono a perdere di luminosità durante l'asciugatura. Sono adatti a verniciare qualsiasi superficie, anche il legno degli infissi, o il PVC delle grondaie, perché una volta asciutta la vernice non viene assolutamente disciolta dalle piogge, ma crea una pellicola resistente e impermeabile.
Smalto all'acqua

Pittura termica antimuffa - ANTI CONDENSA TERMICO 2,5L - GENIAL SOLVER

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,9€
(Risparmi 3€)


Vantaggi dello smalto all'acqua

Smalto su legno Il vantaggio principale degli smalti ad acqua è legato alla presenza di questo fluido all'interno della vernice: in fase di asciugatura non ci dovremo preoccupare di odori sgradevoli nell'ambiente, o di sostanze nocive per la nostra salute. Oltre a questo, le norme anti inquinamento impongono quantitativi di solvente chimico che evapora dalle vernici sempre minore, e questi smalti rispondono già oggi alle esigenze del futuro, quando gli smalti con solvente sintetico non potranno più venire utilizzati. Si teme a volte che uno smalto all'acqua non sia resistente come quello con solvente chimico; in realtà questo timore è del tutto infondato, perché la vernice acrilica che ricopre le superfici trattate ha durata e caratteristiche fisiche comparabili con quelle degli smalti a solvente. Esistono anche prodotti adatti a venire utilizzati sui radiatori dell'impianto di riscaldamento, che producono una pellicola elastica, che ben sopporta gli sbalzi termici. Lo smalto ad acqua può venire utilizzato anche all’esterno, e su qualsiasi materiale, dal legno al ferro, dall'alluminio alla plastica.

    TRIXES 2 pz. Maschera respiratoria doppia cartuccia per polvere vernice a spruzzo/occhiali

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
    (Risparmi 6€)


    Svantaggi degli smalti ad acqua

    Smalto ad acqua colorato Nonostante con il passare degli anni la tecnologia in fatto di vernici stia facendo passi da gigante, spesso capita che gli smalti ad acqua non presentino una brillantezza di colori e di finitura identica a quella degli smalti a solvente. Questo difetto si sta sempre più affievolendo, e i due prodotti tendono a diventare indistinguibili. Se si deve trattare del ferro arrugginito o rovinato, si trovano in commercio smalti a solvente che fungono anche da antiruggine. Nel caso invece degli smalti ad acqua risulta forzatamente necessario ripulire le macchie di ruggine, e carteggiare la superficie, prima di stendere la vernice, che altrimenti verrà rapidamente intaccata dall'ossidazione sottostante. Gli smalti ad acqua presentano anche lo svantaggio che spesso sono più costosi rispetto a quelli a solvente. Questa problematica è dovuta alla diversa composizione delle vernici, e difficilmente diminuirà nel corso degli anni.


    La manutenzione degli oggetti verniciati

    Parete con smalto all'acqua Le parti verniciate con smalto all'acqua risultano completamente idrorepellenti, e quindi possono venire pulite con un panno imbevuto di detergente a piacere; una volta che la vernice è asciutta, risulta del tutto compatta e non può venire rovinata dall'alcool, dall'acqua o da prodotti a base di ammoniaca. Si procede quindi con la pulizia come per qualsiasi altro oggetto simile. Nel caso di persiane o infissi sterni è possibile anche utilizzare una idro pompa per pulire rapidamente la superficie, senza temere di scalfire lo strato verniciato. Il vantaggio degli smalti ad acqua sul legno è dovuto anche al fatto che, nonostante si venga a creare una pellicola idrorepellente, la vernice all'acqua si mantiene porosa, e permette ai manufatti in legno di respirare. Se dovete verniciare termosifoni, o zone della casa che tendono a scaldarsi molto, è bene scegliere uno smalto ad acqua specifico per queste parti della casa; smalti non adatti potrebbero rovinarsi rapidamente non appena i radiatori vengono scaldati.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO