Costo e stesura pittura termoisolante

Costo e stesura della pittura termoisolante

Il costo e la stesura della pittura termoisolante dipendono dalle condizioni iniziali delle pareti da trattare, e dal tipo di problematica cui si intende porre rimedio. Se la parete è integra e già verniciata, sotto la pittura termoisolante è necessario posizionare uno strato di prodotto chimico aggrappante, per permettere alla vernice di fare presa sullo strato precedente; se invece la parete è rovinata o con vernice vecchia, sarà necessario carteggiarla e ripulirla, e stuccare eventuali affossamento o segni, per poi passare una mano di prodotto fissante, e proseguire con la pittura termoisolante. Le vernici termoisolanti si posano in due mani, intervallate tra loro di 10-12 ore, per assicurare uno strato compatto e privo di crepe o zone eccessivamente sottili. Il costo varia molto, anche a seconda della marca di vernice da utilizzare; in genere si parte da qualche decina di euro al metro quadrato, per arrivare fino ai 70-80 euro nel caso in cui la vernice sia termoisolante, antimuffa e fonoassorbente.
Pittura decorativa termoisolante

Shabby Chic Furniture Paint - Vernice a gesso per mobili, colore: tazza calda di..., 125 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Pregi della pittura termoisolante

Muffa su infiltrazioni di acqua La pittura termoisolante vanta pregi molto particolari; la composizione di questo tipo di pittura comprende anche delle microsfere cave, composte di vetro o di ceramica, che dovrebbero permettere di creare sulle pareti una sottilissima intercapedine. Ponendo uno strato di qualche millimetro di pittura termoisolante all'interno o all'esterno delle pareti, si dovrebbe poter diminuire la dispersione termica della casa, con evidenti vantaggi legati alla coibentazione con l'esterno: meno sprechi di calore durante il periodo invernale, e minore assorbimento del calore proveniente dall'esterno durante le calde giornate estive. Oltre a questi vantaggi, molte pitture termoisolanti creano una valida barriera al vapore, che permette di diminuire l'assorbimento di umidità, con conseguente scomparsa di muffe e di macchie scure dalle pareti.

    STARTER KIT con i colori e i guanti IN REGALO!

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,9€


    Reali vantaggi delle pitture termoisolanti

    Pittura murale esterna Alcuni studi sono stati fatti su queste pitture dalla particolare composizione; purtroppo sembra che i reali vantaggi garantiti dalle pitture termoisolanti non siano così massicci quanto i produttori dichiarano. Nella realtà, lo strato esiguo di pittura presente sulle pareti, non permette di isolarle completamente dall'ambiente esterno, neppure quando la pittura viene posizionata sulla parte posta fuori dalla casa. Sicuramente le microsfere hanno una funzione isolante, che in generale permette di diminuire la dispersione termica verso l'esterno di qualche punto percentuale, con una leggera diminuzione delle spese per il riscaldamento. Ciò che realmente fanno queste pitture consiste nel mantenere la casa leggermente più fresca in estate: grazie alle particelle di ceramica o di vetro in esse presenti, i raggi solari vengono rifratti, evitando di accumulare calore nelle mura della casa. Chiaramente questo vantaggio si ha solo se la pittura viene stesa verso l'esterno. La gran parte delle pitture termoisolanti si presentano come ottimi prodotti contro la muffa e le leggere infiltrazioni di acqua.


    Costo e stesura pittura termoisolante: Termoisolare la casa

    Parete con rivestimento interno Le pitture murali termoisolanti sicuramente contribuiscono ad isolare termicamente la casa, anche se il loro apporto risulta abbastanza esiguo, e in certi casi non ne motiva l'alto costo al metro quadrato. L'esigenza di coibentare la casa con l'esterno, in modo di non disperdere calore dell'impianto di riscaldamento, è sempre più sentita, in quanto oltre a permettere di risparmiare molto sulla spesa per il metano, garantisce anche un maggiore rispetto per l'ambiente esterno; meno la caldaia rimane accesa, meno inquinanti si insinuano nell'atmosfera. Per avere una coibentazione perfetta è necessario intervenire sugli elementi strutturali della casa, dall'interno o dall'estero. Esistono materiali che possono venire inseriti nell'intercapedine delle pareti, al momento della ristrutturazione o della costruzione. Nel caso in cui si desideri migliorare l'isolamento dica sa, senza demolirne le pareti, è possibile utilizzare appositi pannelli, che vanno posizionati negli ambienti interno, o meglio ancora verso l'esterno, costituendo il cosiddetto cappotto.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO