Materiali ringhiere interne

Ringhiere per interni, come sceglierle

Dovendo scegliere una ringhiera per interni, un corrimano o una balaustra, spesso si commette l'errore di focalizzarsi su un solo parametro, estetico, economico o funzionale, concentrandosi sull'oggetto, trascurando se questo si armonizzi con la stanza nel suo insieme. Non si può invece ignorare il fatto che l'eleganza e la fruibilità di un ambiente sono il frutto dell'equilibrio tra le parti che lo compongono; conseguentemente, una bellissima ringhiera in ferro, dal design moderno, mal si adatterà all'impianto classico di una casa di campagna, ed esaltarà invece le forme di un edificio contemporaneo. Ricordate, infine, che la sicurezza è l'aspetto fondamentale che occorre tener presente, quindi, soprattutto per ambienti aperti al pubblico, la scelta dovrà cadere su modelli molto funzionali e che tengano conto delle esigenze dei possibili utilizzatori.
Ringhiera per interni

Shopfitting Warehouse - Paletti di delimitazione in acciaio inox spazzolato con cordone intrecciato, colore: nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,96€
(Risparmi 0,13€)


I materiali delle ringhiere per interni

Ringhiera per interni in legnoContrariamente a quanto avveniva in passato, l'utilizzo dei materiali, sia in architettura che nell'ambito dell'interior design, è molto meno standardizzato e non è raro trovare complementi d'arredo, rifiniture d'interni e mobili realizzati in plastica, vetro o, addirittura, carta. Anche i materiali delle ringhiere per interni sono stati oggetto di questa rivoluzione non mancano soluzioni in legno, ferro, acciaio, vetro... Inoltre, anche laddove si utilizzano materiali tradizionali, molto spesso questi vengono elaborati in modo originale, come nel caso delle ringhiere lignee in cui la materia prima viene lasciata in uno stato completamente grezzo per esaltare il carattere rustico di un ambiente o, al contrario, il legno stesso viene lavorato e piegato con grande maestria per conferirgli forme inusuali.

    Recinzione modulare costituita da pannelli di differenti misure, pali e cancello. , colore verde

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,07€


    Materiali delle ringhiere per interni, pregi e difetti

    Ringhiera in ferro con decorazioni Una volta considerate con attenzione le esigenze estetiche e funzionali alle quali una ringhiera deve rispondere, prima di scegliere il materiale più idoneo, è necessario tenere presenti le caratteristiche intrinseche della materia prima e non sottovalutare le necessità imposte dalla manutenzione, quotidiana e straordinaria. Se una ringhiera in legno ha l'indubbio pregio di contribuire a creare un ambiente caldo, questa richiede però molte più attenzioni rispetto ad una equivalente, in ferro o in acciaio. Infatti, il legno è un materiale vivo che assorbe odori ed umidità dall'ambiente, oltre ad essere sensibile anche alle più ridotte variazioni termiche.Il ferro e l'acciaio, per contro possono creare problemi di pulizia quotidiana soprattutto se le ringhiere sono riccamente decorate con arabeschi e fiori in stile liberty.


    Materiali ringhiere interne: Ringhiere e balaustre, installazione e prezzi

    Istallazione di una ringhiera per interni Per quanto riguarda l'aspetto economico, i prezzi per la completa istallazione di ringhiere, balaustre e corrimano variano notevolmente a seconda del materiale di produzione, dello stile e della manodopera richiesta dal professionista che concretamente li fisserà nel luogo di vostra scelta. Può capitare, infatti, di accontentarsi, a dispetto dei propri desideri, di merce meno elaborata, acquistata magari in catene di fai da te, pensando di risparmiare ed accorgersi, in corso d'opera, che fissare la ringhiera è meno semplice di quanto non si pensasse e che, quindi, occorre rivolgersi ad un professionista. I negozi specializzati, offrono invece questo servizio incluso nel prezzo che, per i modelli in acciaio, si aggira intorno ai cento euro per le soluzioni più semplici e aumenta a seconda di quanto l'oggetto è elaborato.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO