Quando scegliere cucine in legno

La cucina classica in legno è sempre attuale

Scegliere cucine in legno in stile classico può sembrare poco attuale, in realtà da alcuni anni a questa parte le principali aziende produttrici hanno iniziato a proporre modelli classici fortemente caratterizzati. Spessori maggiorati, laccature atipiche, lavorazioni particolari e accessori innovativi sono alcune delle soluzioni adottate per conferire a questo genere nuovo brio. Al di là del gusto personale che possa orientare verso un determinato modello, è sempre importante avere bene in mente il contesto generale in cui sarà installata la cucina. Se il resto dell'arredamento è in legno massiccio anticato è opportuno mantenere la stessa impostazione, evitando contrasti inappropriati. Le possibilità creative sono comunque infinite, tutti gli spazi della stanza possono essere sfruttati e qualsiasi elettrodomestico può essere incorporato facilmente rendendo estremamente funzionale l'ambiente.
Cucina classica in legno massiccio

SUNNY KEY-Rubinetti per lavandini bagno@Miscelatore termostatico lavabo contemporaneo e nichel poroso il principale nucleo di valvola di ceramica di disegno , 48 x 8 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 221€


Cucina classica in legno massiccio colorato

Cucina classica in legno colorato Abitualmente si pensa alle cucine classiche come ambienti in cui il legno massiccio ha tinte molto scure, se non addirittura cupe. Al contrario, è sempre più frequente trovare modelli con laccature che rinnovano radicalmente l'impostazione tipica del classico, pur mantenendone gli aspetti peculiari. Le colorazioni possono essere coprenti (il legno si intravvede solo in alcuni punti), trasparenti (la venatura del legno è completamente visibile), oppure essere usate solo per caratterizzare alcuni dettagli come le cornici interne delle ante (il legno è predominante sul resto). Nei primi due casi c'è maggiore libertà di scelta, non dovendo mantenere omogeneità con i legni usati nel resto della casa. Si dovrà porre la dovuta attenzione solo a mantenere uniforme la gamma cromatica se sono presenti altri arredi laccati.

    DaMonicv  Armadio maniglia cassetto moderno minimalista armadio maniglia della porta cucine di stile Europeo come pranzo un piccolo armadio gestire hardware 64mm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,79€


    Il legno è adatto per realizzare una cucina moderna?

    Cucina moderna in legno Scegliere cucine in legno per la propria casa, spesso avviene per soddisfare il piacere di mantenere il contatto con un materiale naturale. Anche quando il gusto personale è orientato verso lo stile moderno, dove le linee sono pulite e semplici, la presenza del legno è perfettamente idonea. Per certi versi è persino più adatto rispetto ad altri materiali. Con il passare del tempo, infatti, proprio la linearità estrema di un ambiente moderno può diventare monotono. Tutte le variazioni di orientamento e di spessore che contraddistinguono le venature, nonché la presenza di nodosità e di altre imperfezioni, rendono movimentato nel dettaglio ciò che nell'insieme rimane lineare, mantenendo sempre gradevole la visione. Il tono cromatico del legno sarà poi legato al resto dell'arredamento e dalla luminosità della stanza.


    Quando scegliere cucine in legno: Il legno conta molto anche per la cucina di design

    Il legno per la cucina di design Tra le esigenze dei designer c'è quella di elaborare sempre nuove linee, sviluppare prodotti che si differenzino da tutti gli altri. Da un lato devono conciliare le esigenze tecniche, sia produttive sia propriamente ergonomiche dell'utilizzatore finale, dall'altro hanno la necessità di dare libero sfogo al loro estro creativo. Proprio il legno diventa un valido alleato grazie alle sue innumerevoli varianti e, soprattutto, alle possibilità di lavorazione e trattamenti cui può essere sottoposto. Scegliere una cucina di design, dunque, non è più solo una decisione rivolta a materiali freddi e privi di personalità, tutt'altro. Da questo punto di vista offre l'opportunità di una nuova contestualizzazione, di diversificare l'ambiente cucina, isolandolo e ponendolo su di un livello alternativo senza più avere vincoli specifici con l'arredo del resto della casa.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO