Quali sono le misure dei piatti doccia

Il Bagno - piatti doccia: tipologie, forme e materiali.

Prima di parlare di "misure" dei piatti doccia, parliamo un po' delle varie tipologie, iniziando dalla loro "forma". Le misure infatti dipendono anche dal tipo di forma che più ci piace o che meglio risponde alle esigenze (in termini di misura e di estetica) del nostro bagno: - quadrati - rettangolari - angolari - semicircolari - semicircolari asimmetrici - circolari Oltre alla forma possiamo scegliere se installare il nostro piatto: - ad appoggio (semplicemente fissandolo sul pavimento) - ad incasso (incassandolo solo parzialmente nel pavimento) - a filo (inserendolo totalmente nel massetto) Infine esistono anche diversi materiali, oltre alla "classica" ceramica (la più diffusa e spesso la più economica): - Acrilico sanitario: materiale durevole e piacevole al tatto. Tende a mantenere la lucentezza e ha una superficie più calda - Pietragel: costituito da cariche minerali e un tasso bassissimo di resine poliesteri. Presenta sulla superficie un velo sottile di Gel-coat acrilicato. Si può ottenere in varie colorazioni - Duralight®: materiale composito a base acrilica, particolarmente durevole e soprattutto plasmabile, per cui è possibile creare forme originali e innovative.
Piatto doccia in ceramica - rettangolare.

Cornat Awttobd4500, Lavabo da Appoggio per Bagno, 45 Cm Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,9€
(Risparmi 0,25€)


Piatti doccia: misure standard.

Piatto doccia in Pietragel. Le misure dei piatti doccia possono variare sensibilmente da casa produttrice a casa e, anche se continuano a permanere gli standard di sempre, il mercato ha ormai aperto le porte a nuove possibilità dimensionali, producendo piatti doccia costituiti da materiali persino plasmabili secondo i propri gusti e la propria creatività. Tuttavia, considerando in primo luogo i piatti in ceramica (tuttora i più gettonati), in genere possiamo scegliere fra le seguenti misure: - quadrati: cm. 65x65 70x70 75x75 80x80 90x90 - rettangolari: cm. 72x90 70x100 70x120 80x100 80x120 - semicircolari: cm. 80x80 90x90 (raggio cm. 55) - semicircolari asimmetrici: cm. 70x90 Dx/Sx (raggio cm. 38) Per ciò che riguarda le altezze: - misure standard: cm. 11 - 10 - 8 - misure ribassate (installabili a filo): cm. 6,5 - 5 - 4,5

    PARETE VASCA BOX DOCCIA CRISTALLO SERIGRAFATO H140x130

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 105,68€


    Piatti doccia: le nuove misure.

    Progetto zona doccia: largo al piatto doccia. Ricordiamo come le misure "standard" siano sempre più rimpiazzate da misure "alternative", in linea con i nuovi dettami del mercato e con le richieste ormai insistenti di una larga fascia di consumatori esigenti e attenti allo "style" del proprio bagno. Prendendo in considerazione, ad esempio, i piatti doccia, realizzati in Pietragel, noteremo come le misure vanno notevolmente ampliandosi: - quadrati: cm. 100x100 - rettangolari: cm. 120x90 140x70 140x80 140x90 140 x100 160x80 160x90 160x100 180x70 180x80 180x90 180x100 200x90 200x100 220x100 Per ciò che riguarda le altezze: - misure standard: cm. 2,5 - misure ribassate (installabili a filo): cm. 0 (impercettibile distinzione tra il livello del pavimento e il livello del piatto doccia) Rispetto ai piatti tradizionali, i piatti di nuova generazione tendono ad aumentare la superficie ma a ridurre lo spessore.


    Quali sono le misure dei piatti doccia: Doccia e style: l'importanza del piatto doccia.

    Doccia e design. I prezzi variano in base alle misure e ai materiali utilizzati. In genere, la ceramica si classifica ancora come materiale meno costoso, con prezzi che variano dai 40 ai 220/250 euro, ma se ci spostiamo su qualcosa di più particolare la differenza si fa sentire. Basti pensare che i piatti doccia in Pietragel hanno un prezzo minimo di circa 450 ero, mentre quelli in Duralight® possono partire da un prezzo base di 1000 euro. Dimensioni, materiale e ricercatezza nei dettagli rappresentano dunque le variabili maggiori. Quanto spazio vogliamo concedere alla nostra "salle de bain"? Un tempo, luogo "di passaggio", caratterizzato da piastrelle dai colori spesso tristi, con sanitari identici in ogni casa, oggi è considerato ambiente relax, in cui anche il piatto doccia diventa un pezzo d'arredamento ricco di "style".


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO