Case galleggianti

Progettare case galleggianti

Le case galleggianti, anche detti edifici anfibi hanno una fisionomia ibrida a metà tra una barca e una casa su terra. In Europa, precisamente in Olanda e in Germania, abbiamo esempi di case galleggianti di tutto rispetto, frutto della necessità di sfruttare zone del territorio al margine e di una cultura del valore paesaggistico che affonda le sue radici nel passato. In Olanda vengono costruiti veri e propri quartieri sull'acqua - appartamenti dal design futuristico perfettamente integrato con il paesaggio fluviale - realizzati con tecnologie che rispettano l'ambiente. Un adattamento di questo tipo di architetture al contesto urbano del territorio italiano potrebbe avere esiti positivi, sia per la conformazione del suolo - ricco di bacini fluviali e aree costiere - sia per contrastare il sempre crescente problema della disponibilità di spazi edificabili. Infine, progettare case galleggianti è una soluzione eccellente per le basse aree costiere che devono adattarsi agli effetti del cambiamento climatico in atto e contrastare fenomeni come alluvioni e innalzamento del livello del mare.
una casa galleggiante

LEORX Pesci d'acquario allevamento incubatore galleggianti Hatchery allevamento Case(Transparent)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Progettare case galleggianti: la House boat

piattaforma per casa galleggiante di Clement Germany GmbHLa casa galleggiante si colloca all'interno del gruppo delle House boats - termine anglosassone per definire un edificio progettato per sostare su uno specchio d'acqua - ormeggiato lungo le sponde di un bacino o di un corso d'acqua. La House boat può essere motorizzata, ad uso privato o in locazione, e anche se esistono varie tipologie di questo edificio anfibio, la sua struttura base si compone di tre parti fondamentali: il catamarano per consentire la navigazione, una piattaforma attrezzata e un abitacolo. La modularità degli spazi abitabili e la loro organizzazione intelligente è una prerogativa degli edifici sull'acqua, insieme a tecnologie pensate per ridurre e ottimizzare i consumi. Su una base progettuale prestabilita, è possibile poi accrescere il volume dell'abitacolo e attrezzarlo con ulteriori comfort e attitudini specifiche. Progettare case galleggianti può essere una soluzione abitativa a basso impatto ambientale, benefica per sé e per l'ambiente. Ultimo aspetto, non meno importante è l'applicazione di un nuovo concetto di architettura d'interni, che ben si sposa con il design navale e offre risultati inediti e di grande impatto.


    QT Numero di Casa Moderna - 15.2 Centimetri - Acciaio inossidabile spazzolato (Numero 1 Uno), Aspetto galleggiante, facile da installare e realizzato in solido 304

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€
    (Risparmi 2€)


    Modello di casa galleggiante prefabbricata

    casa galleggiante Silberfish di Confused-Direction Il modello di casa galleggiante prefabbricata è molto in voga nei paesi dell'Europa del nord, ha un design che - pur fondendosi perfettamente con il paesaggio fluviale - gode di una cifra stilistica autonoma e molto caratterizzata. Il complesso abitativo di Lausitz in Germania è fondato su pontoni galleggianti assemblati con perni di accoppiamento a sostenere delle strutture di vetro e acciaio. L'azione corrosiva dell'acqua, particolarmente aggressiva nel lago di Geierswald che ospita la struttura, è stata ovviata con l'utilizzo di un rivestimento in doppia aggraffatura centinato Prefalz in colore argento metallizzato, che si integra bene con i prospetti degli edifici in acciaio e vetro. La sostenibilità dei materiali e delle tecnologie è un altro aspetto dominante delle case galleggianti: nel caso di Lausitz abbiamo l'utilizzo di laminati PREFA in alluminio riciclato al 90% che possono essere essi stessi riciclati alla fine del loro ciclo di vita. Un altro esempio su come progettare case galleggianti è dato dalla casa-barca low-cost Silberfish dello studio Confused-Direction, uno splendido spazio living di 40 Mq in legno riciclato e dotato di terrazzo verde.


    Case galleggianti: Progetti di case galleggianti, gli esempi italiani

    casa galleggiante di Dura Veermer Anche in Italia abbiamo esempi riusciti di progetti di case galleggianti. Quella ideata dagli architetti Claudio Persico e Marina Corrente nasce come un prototipo di abitazione sperimentale e innovativa nel panorama italiano. La complessità degli interventi progettuali che richiede un'architettura sull'acqua è stata risolta con una semplicità compositiva e un design minimale. La piattaforma è costituita da un telaio metallico chiuso superiormente da doghe in legno che ospita una struttura modulare multifunzione. L'abitacolo è in struttura mista legno e metallo e può essere uno spazio chiuso, semi-chiuso o aperto a seconda delle necessità. La casa galleggiante può essere isolata o aggregata ad altri moduli per costituire una piccolo quartiere sull'acqua. Dalla ricerca scientifica Floatec arriva invece il polistirene espanso - inserito a più strati in un composto di calcestruzzo e altre miscele - a creare dei moduli trave facilmente assemblabili da utilizzare per costruire piattaforme o fondamenta galleggianti. L'alta densità del materiale permette di sostenere carichi maggiori e consente un consumo ridotto dei materiali, abbattendo il costo degli edifici individuali.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO