Cristalli Swarovski

Le origini

Il fondatore, Daniel Swarovski, era un tagliatore di vetro e gioielliere originario dell'allora Boemia (oggi Repubblica Ceca) e trasferito in Svizzera che nel 1892 costruì e brevettò una nuova macchina per il taglio dei cristalli, aumentandone notevolmente la produzione e la lavorazione. Tre anni dopo, insieme a Franz Weis e al finanziere Armand Kosmann fondò la Swarovski Company chiamata, in un primo tempo, A. Kosmann, Daniel Swarovski & Co, che fu poi abbreviato in K.S. & Co.La scelta di stabilire la sede nella città di Wattens rispondeva ad un preciso obbiettivo logistico: la centrale idroelettrica della città sarebbe stata in grado di fornire all'azienda tutta l'energia elettrica di cui aveva bisogno. E i processi produttivi ne richiedevano parecchia.
Il logo Swarovski

Cristalli Swarovski Maniglia, 826, Metallo, Cromo lucido, Large

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28€


La filosofia Swarovski

Una cover per cellulare Parlare di un grande marchio è sempre difficile, farlo senza scadere nell'ovvio lo è ancora di più. Dire che Swarovski è uno dei marchi che detta legge nel mondo dei cristalli è un pò come dire che domani il sole sorgerà. Eppure questo brand è proprio come la nostra stella: è una certezza. Da oltre un secolo è lì a studiare nuovi cristalli, nuove concezioni di crearli e lancia collezioni di successo. Marchio di elevata qualità e di prestigio indiscussi, con le sue creazioni è in grado di soddisfare le esigenze della clientela più disparata, non importa se predisposta verso un gusto giovane e frizzante o più classico, le creazioni sono accomunate da un unico DNA: la raffinatezza. Al passo coi tempi, l'azienda commercializza le proprie creazioni sia online che attraverso la rete di vendita.

    In solido ottone e cristalli Swarovski Elements di pomelli per porta, misure varie, 50 mm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,06€


    La collezione cristalli Swarovski

    L'abilità degli intagliatori... I cristalli Swarovski, a riprova dell'estro creativo di questo marchio, sono rappresentati da ben 15 collezioni che il brand definisce figurine da collezione. Attenzione, la definizione non è buttata lì a caso e non è neppure snobismo, ma al contrario, è cura al particolare anche nella descrizione di ciò che si fa: se consultate un vocabolario, noterete che la figura artificiale è descritta come un oggetto o uno strumento creati dall'opera dell'uomo. Le creazioni comprendono una linea Disney che con i suoi personaggi è un "must", mentre la serie Hello Kitty propone la rivisitazione del famoso personaggio in chiave Swarovski. La Chinese Zodiac è la serie di figurine dedicata agli animali che caratterizzano l'oroscopo cinese e la collezione Fiori gioca sui colori dei soggetti, tutti originali, ma in cui la Stella di Natale non attende altro che di stupire con il suo realismo.


    Cristalli Swarovski: La collezione continua..

    Cristalli Swarovski I cristalli Swarovski sono sempre attuali e così nella serie Creazioni Brillanti troviamo i soggetti adatti alle nascite e alle ricorrenze di coppia come i fidanzamenti e i matrimoni. Non potevano mancare i soggetti natalizi che il brand ha raccolto nella collezione Buon Natale. La produzione Swarovski è quasi infinita e i suoi soggetti finemente intagliati hanno la massima espressione nella serie Oggetti d'arte in cui 15 soggetti finemente lavorati danno prova dell'estrema cura e dedizione che si celano dietro a questo grande nome.Non è possibile citare tutte le creazioni per ovvia mancanza di spazio, la considerazione finale è che i cristalli Swarovski sono descrivibili con una sola parola che racchiude in sè il talento di chi li studia e realizza: inconfondibili.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO