Come sostituire i sacchetti di plastica

Utilizzo dei sacchetti di plastica

I sacchetti di plastica, anche se a prima vista possono sembrare dei validi alleati, utili soprattutto per trasportare la spesa dal supermercato a casa, sono in realtà inutili. Vengono prodotti in polietilene, un materiale derivante dalla trasformazione del petrolio che, oltre ad essere altamente inquinante, è comunque prodotto da una sostanza non rinnovabile. Il consumo spropositato dei sacchetti di plastica, negli anni, ci ha portati ad essere inondati di plastica che non è possibile riciclare, con ovvie ripercussioni sull'ambiente che ci circonda. Nel 2011 vi fu un provvedimento che eliminò i sacchetti di plastica sostituendoli con altri tipi di sacchetti riciclabili al 100% ma purtroppo questo provvedimento non ha sortito l'effetto sperato ed ecco che ancora oggi si continua ad utilizzarli con serie ripercussioni, soprattutto per quanto riguarda la fauna sia marina che terrestre. I sacchetti di plastica vengono infatti scambiati per cibo e ingoiati da moltissime specie animali, come ad esempio le tartarughe, gli uccellini e moltissime altre specie, provocandone la morte.
Sacchetti di plastica che inquinano le spiagge

2er Twist Legame Con la Taglierina Incorporata, Usata Come Fascette / Recyclables, Multi-Usa Per la Protezione Piante o Apparecchi Elettrici in Caso di Maltempo / Elemento Utile in Borsa Strumento e La Vostra Casa (100m / 328 Piedi Pro Roll)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,66€
(Risparmi 5,24€)


Come eliminare i sacchetti di plastica

Sacchetti di plastica riutilizzabili Come eliminare i sacchetti di plastica dalla nostra vita? Oggi giorno, grazie ai numerosi interventi governativi che mirano all'eliminazione quasi totale dei sacchetti di plastica entro il 2019, vi sono molte alternative in commercio: si possono sostituire i sacchetti di plastica con dei sacchetti in bioplastica prodotti con amido di mais e riciclabili al 100%. Questi sacchetti però, sono molto meno resistenti , tendono infatti a rompersi e ad "allungarsi" quando vengono riempiti troppo, in più il loro prezzo è maggiorato rispetto ai normali sacchetti di plastica. Una valida alternativa è costituita dai sacchetti riutilizzabili che vengono venduti anche da numerosi supermercati. Sono dei sacchetti di plastica molto rigidi e robusti, destinati a durare davvero parecchio tempo. L'unico cambio nelle proprie abitudini è quello di ricordasi di portarli con se quando si va a fare la spesa, ma per evitare di dimenticarli si potrebbero semplicemente riporre nel bagagliaio dell'automobile, così da averli sempre a portata di mano quando servono.

    Rehau 269849 3/4 ", Set da colazione, in plastica

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,04€
    (Risparmi 13,43€)


    I sacchetti di stoffa

    Sacchetto di stoffa personalizzato Un validissimo prodotto sostitutivo dei sacchetti di plastica sono i sacchetti di stoffa, in commercio ve ne sono di vari tipi, in cotone, yuta, canapa ecc. sono davvero molto resistenti, possono essere riutilizzati moltissime volte e sono molto più comodi dei sacchetti di plastica riutilizzabili in vendita nei supermercati. Perché sono più comodi? Perché oltre a essere più resistenti sono molto più morbidi, abbiamo così l'opportunità di portarli in borsa e, se piegati bene, anche in tasca, e sono molto più capienti in quanto si adattano meglio alla forma dei contenitori che inseriamo al loro interno. In più i sacchetti si stoffa possono essere tranquillamente lavati in lavatrice e, a pensarci bene, non è poi così difficile procurarsene qualcuno. Prova a pensare a quella orrenda canotta di cotone che hai nell'armadio e non osi indossare... ti basterebbe cucirne la base ed ecco che hai creato un sacchetto di stoffa per la spesa! In più potresti divertirti a personalizzare i tuoi sacchetti aggiungendo perline, scritte e decori.


    Come sostituire i sacchetti di plastica: Curiosi utilizzi dei sacchetti di plastica che abbiamo in casa

    fiori realizzati con dei sacchetti di plastica Ok! sostituire i sacchetti di plastica non è poi così difficile... ma cosa fare con la miriade di sacchetti che abbiamo accumulato in casa? Puoi utilizzarli per riporre, in modo ordinato, degli oggetti che hai in casa, oppure puoi utilizzarli, per esempio, come imbottitura per dei pupazzi. Ma perché non creare un sacchetto riutilizzabile con i sacchetti di plastica? Basterà semplicemente tagliare i sacchetti a striscioline, intrecciarli tra loro e unire poi queste strisce una con l'altra con l'aiuto di un uncinetto ed il gioco è fatto. Un altro utilizzo creativo dei sacchetti di plastica potrebbe essere quello di usarli per creare dei fiori per la casa. Sarà necessario tagliare a strisce alcuni sacchetti di plastica e piegarli dandogli la forma dei petali. Con alcune strisce si crea una base centrale alla quale attaccare poi i vari petali. Avvolgi un sacchetto di colore verde a un pezzo di fil di ferro così da creare il gambo. Concludendo, eliminare i sacchetti di plastica dalla nostra vita è molto semplice, le alternative sono molte e abbiamo tutto da guadagnare, rispettando l'ambiente avremo meno inquinamento, meno specie a rischio e più rispetto per le generazioni future.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO