allarme casa fai da te

Le informazioni di base sull'allarme casa fai da te

E’ inutile negarlo ma, prima o poi, la larga maggioranza di chi parte per le vacanze e lascia una città, lascia a casa anche qualche preoccupazione: alzi di noi chi non ha mai temuto di tornare a casa dopo il suo periodo di vacanze e trovare la propria abitazione svaligiata. E, purtroppo,in molti casi, è anche accaduto che qualcuno di noi appena rientrato abbia avuto una sorpresa del genere, una di quelle che, come si è soliti dire, non si augura neanche al proprio peggior nemico. E c’è anche da sottolineare con il disincanto del caso che, purtroppo, proprio negli ultimi tempi il fenomeno dei topo di appartamento sta aumentando per una lunga serie di ragioni riconducibili in primo luogo alle peggiorate condizioni economiche all’interno del nostro Paese. Fatto sta che anche l’offerta di antifurti sta aumentando, potremmo dire, in modo direttamente proporzionale. E, si sa, che all’aumentare dell’offerta i vantaggi economici ci sono.

Alcune note

Mengshen Home magnetismo e vibrazioni del sensore di movimento della porta e del finestrino antifurto Due in un sistema antifurto antifurto con rilevatore di movimento a distanza MS-M65

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16€


Le caratteristiche principali di un allarme casa fai da te

Pregi e difetti Ma, come nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, ci appare necessario procedere con ordine e iniziare a fare delle considerazioni di base. In primo luogo, infatti, occorre sottolineare come in molti casi il principale deterrente all’acquisto di un grosso antifurto per la nostra abitazione è rappresentato proprio dall’elevato costo dell’antifurto in questione, sia del prodotto in sé che di tutto quanto concerne le operazioni di montaggio. Eppure si tratta di un problema bypassabile senza troppe difficoltà attraverso un fenomeno che si sta diffondendo con sempre maggiore convinzione all’interno del nostro Paese, vale a dire il fenomeno dell’antifurto casa fai da te. La prima considerazione da fare in merito all’antifurto casa fai da te riguarda la possibilità di acquistarlo: proprio a causa dell’aumento della domanda e dell’aumento consequenziale dell’offerta di antifurto casa fai da te sul mercato di settore, possiamo ormai facilmente trovare i kit relativi all’antifurto casa fai da te in quasi tutti i negozi di elettronica nonché in moltissimi centri commerciali.


König SAS-DUMMYFL20 Sirena d`Allarme Finta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,89€
(Risparmi 4,1€)


consigli per un allarme casa fai da te

Pro e contro Ovviamente, in maniera intuibile, essendo abbastanza ampia l’offerta di antifurto casa fai da te, ne consegue anche una discreta varietà di modelli, di tipologie, di marche e, per forza di cose, di prezzi. Significa quindi che le due variabili da tener sempre presenti al momento dell’acquisto di un antifurto casa fai da te sono da un lato il prezzo e dall’altro l’adattabilità alle esigenze della propria abitazione. Ovviamente l’antifurto casa fai da te, vale a dire quello che montiamo da soli senza l’aiuto dell’installatore autorizzato, ci comporta un discreto risparmio ma anche qualche rischio. Occorre infatti spiegare che non basta semplicemente avere una buona manualità per montare il kit completo di un antifurto casa fai da te, nel senso che non si tratta di un’operazione difficile dal punto di vista pratico. Occorre di contro sottolineare come una parte del lavoro su cui concentrare la massima attenzione consiste nell’analisi dei punti di rischio della propria abitazione in modo da aumentare la sicurezza proprio nei punti a maggior rischio di intrusione.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO



sitemap %>