Tipologie di tende avvolgibili

Tipologia di tende avvolgibili

Le tipologie di tende avvolgibili per esterni si dividono in tre categorie principali, che a loro volta si ramificano in diverse sotto-categorie. La prima tipologia di tende avvolgibili per esterni è costituita dalla tende a cappottina. La seconda tipologia è quella della tenda a bracci. Infine abbiamo le tende a caduta. Invece per quanto riguarda gli interni, la principale categoria di tende avvolgibili è rappresentata da quelle a rullo. Le tende per interni sono avvolte attorno a un proprio rullo, che può essere in alcuni casi contenuto all'inteno di un cassonetto. L'utilizzo di questo tipo di tende per essere efficace deve essere combinato con quello delle tende per esterni, in quanto montate da sole aiutano comunque a proteggersi dalla luce dei raggi solari, ma non proteggono al contrario dalla calura.
Tende a rullo

Kinlo® 2 Pezzi Tenda Oscurante con Occhielli 145 x 175 cm Vino Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,99€


Tende avvolgibili a cappottina

Tenda a cappottina Nella prima tipologia di tende avvolgibili per esterni abbiamo incluso quelle a cappottina. Le cappottine sono modelli molto vistosi, che è molto facile trovare installati sulle vetrine di attività commerciali. Sono particolarmente adatte per coprire finestre e balconi. La struttura delle capottine può essere richiudibile oppure fissa. Le cappottine richiudibili possono avere forma lineare o tondeggiante, tuttavia esistono anche tende dalle forme elaboratissime ,generalmente utilizzate per coprire particolari finestre. Le cappottine tondeggianti sono sicuramente le più diffuse e vengono montate su un telaio ad arco curvo. I prezzi di questa tipologia di tenda si aggirano intorno ai centocinquanta-duecento euro. Ne esistono di molteplici colori e fantasie per ovviare a qualsiasi esigenza estetica.

    Adesivo per tessuto n.1, resistente alla stiratura/impermeabile/lavabile per tessuti resistenti, in pelle, neoprene, tende 50ml + Mini Schwämmchen

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


    Tipologie di tende a caduta

    Tenda a caduta Le tende a caduta per esterni per loro stessa struttura, sono particolarmente consigliate per coprire verande e balconi. Le tende a caduta sono verticali, possono essere con cassonetto o esserne prive. La caduta può essere libera, oppure condizionata da gancetti laterali. Questa tipologia di tende può raggiungere dimensioni davvero notevolissime, e può essere agganciata al pavimento, oppure, attraverso l'ausilio di gancetti metallici estensibili, alle ringhiere. Anche questa tipologia di tende è disponibile in numerosi materiali e colori. I tessuti possono essere acrilici ma anche in soltis. Esistono poi modelli di materiale trasparente ma allo stesso tempo coprente. Il prezzo delle tende a caduta, è più basso di quelle a cappottina, ma naturalmente è influenzato dal tessuto e dall'estensione.


    Tipologie di tende avvolgibili: Tende a bracci

    Tenda a bracci La tenda a bracci deve il suo nome alla sua particolare struttura grazie alla quale i suoi due bracci estensibili sono saldati a una barra, sulla quale è montato anche il tubo grazie al quale la tenda viene srotolata. Dal momento che questa tipologia di tenda offre una protezione che si limita alla sola parte superiore, viene utilizzata per coprire balconi. Inoltre le tende a bracci possono essere regolabili o non regolabili. Quelle non regolabili sono comunemente chiamate a piastre separate. Nelle tende a piastre separate le strutture fissanti si trovano all'estremità delle tende, che proprio per questo non possono essere regolate. Le tende regolabili sono quelle a barra quadra nelle quali il fissaggio è a struttura mobile. Infine le tende a bracci possono essere a cassonetto, a semi-cassonetto oppure senza.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO