Costruire serre per ortaggi

Come funziona una serra

Una serra è una struttura da collocare in giardino o nell'orto, al cui interno andranno coltivati gli ortaggi, per ripararli dal freddo, per farli maturare più velocemente e per prolungare i tempi di raccolta. Utilizzando la serra è possibile ottenere ortaggi genuini anche fuori stagione, sfruttando il calore prodotto al suo interno. I raggi solari, che penetrano nella serra attraverso la copertura, colpiscono il terreno e producono calore sottoforma di radiazioni infrarosse. Queste, non riuscendo ad attraversare la copertura della serra, rimangono intrappolate all'interno. Si genera così un aumento progressivo della temperatura, che raggiunge facilmente i 30 gradi centigradi, anche quando la temperatura esterna è prossima allo zero. A causa della capacità della serra di conservare il calore prodotto, è necessario fare attenzione che la temperatura non sia troppo elevata, soprattutto nelle giornate calde, per non danneggiare le coltivazioni.
serra da giardino

Telo di ricambio in PVC trasparente per serra da terrazzo big 647/26 VerdeLook

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,46€


Progettare un tunnel serra per ortaggi

tunnel serra Gli appassionati di "fai da te" e orticoltura devono tener conto di diversi fattori per progettare e per costruire serre per ortaggi. A prescindere dalle dimensioni della serra, è fondamentale la sua collocazione. Il luogo deve ricevere la luce diretta del sole, evitando zone d'ombra prodotte da alberi o costruzioni. L'orientamento del tunnel serra deve essere tale da offrire buona resistenza ai venti, per evitare che la copertura venga strappata dalle folate più intense. Inoltre, poiché durante tutte le stagioni all'interno della serra si crea la condensa, è necessario predisporre sistemi di apertura per il ricambio d'aria, utili sia per abbassare la temperatura elevata che per eliminare l'umidità, responsabile di funghi e muffe dannosi alle coltivazioni. Infine, in base alle dimensioni, per innaffiare le piante si può conservare l'acqua a temperatura ambiente in contenitori all'interno del tunnel serra, oppure si può installare un sistema di irrigazione a goccia.

    HEINIGER PETTINE TOSATRICE 31 F 15

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,95€


    Materiale occorrente per costruire serre per ortaggi

    materiali Una buona misura di serra per ortaggi ad uso domestico è di circa 7-8 metri di lunghezza per un paio di metri di larghezza. La spesa per l'occorrente per costruire serre per ortaggi è abbastanza limitata. Per la struttura portante sono necessari dei tubolari zincati di piccola sezione che andranno piegati a forma di arco. Il loro numero dipende dalla lunghezza della serra che si vuole realizzare. Occorreranno, inoltre, picchetti, gancetti e filo di ferro zincato. Per rivestire la struttura si può usare un telo di copertura per serre in PVC, economico ma poco resistente alle intemperie, o un telo di copertura EVA, in etilene vinile acetato, più costoso ma più duraturo. Il telo in PVC si deteriora più facilmente e può essere necessario sostituirlo ogni anno. Il telo EVA dura qualche anno e crea minore umidità nella serra. Lo spessore del telo può variare da 1 a 2 millimetri, in base al clima più mite o più rigido.


    Costruire serre per ortaggi: Come realizzare un tunnel serra

    tunnel serra I tubi zincati, piegati ad archetto, dovranno essere impiantati nel terreno alle due estremità, a una profondità di almeno 20 cm e alla distanza di circa un metro uno dall'altro, in modo da rendere la serra resistente ai venti. Per rendere stabile la struttura, basterà far passare il filo di ferro zincato attraverso gli archetti per collegarli tra loro. Il filo di ferro andrà ancorato successivamente a due picchetti da campeggio, ciascuno piantato nel terreno a poca distanza dalle due estremità della struttura. In seguito, la struttura andrà rivestita con il telo di copertura, agganciato a ciascun arco in diversi punti mediante fermagli o gancetti. All'estremità della struttura andrà ritagliata nel telo un'apertura per l'accesso e per il ricambio d'aria.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO