Principale malattie delle piante

Cosa sono e come possono svilupparsi le malattie delle piante

In base al tipo di pianta che si intende coltivare bisogna anche affrontare le varie malattie a cui sono soggette; funghi, acari, virus, batteri e vermi, sono solamente alcune e possono svilupparsi anche su una pianta apparentemente sana. La malattia che provoca la morte dei tessuti della pianta è la batteriosi e viene eliminata con dei prodotti specifici a base di rame; la muffa grigia si crea di solito quando c'è troppa umidità, molta attenzione infatti dovrebbe essere data ai ristagni idrici che non hanno effetti positivi sulle piante. La ruggine è una malattia provocata da un fungo e che si manifesta con delle macchie scure sulle foglie: caldo ed umidità sono i fattori ambientali che ne favoriscono la formazione così come provocano anche il mal del colletto che non solo fa essiccare le foglie ma marciscono addirittura le radici. La prima cosa da fare se ci si accorge che la pianta presenta i sintomi di una di queste malattie, è documentarsi per trovare subito il rimedio più efficace e il più naturale possibile.
malattia piante

Funghicida propyflor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,8€


Quali sono le principali tipologie di parassiti

malattia foglia Oltre alla principale malattie delle piante vengono colpite anche da diversi parassiti i quali provocano danni di diversa entità e colpiscono diverse parti della pianta e la attaccano in specifici periodi dell'anno; in alcuni casi possono provocare la comparsa di macchie sulle foglie, oppure si nutrono delle sostanze della pianta causando a volte anche danni irreparabili. Con il nome afide si indica il vero e proprio parassita ma che può essere di diversi tipi: nero del pesco, verde della fava, grigio del melo; ci sono poi vari tipi di ragnetti di cui i più conosciuti sono quelli rossi, burchi, mosche e forbicine. Tutti questi parassiti si sviluppano principalmente all'interno degli appartamenti perché è proprio quello il loro habitat ideale e si posizionano al di sotto delle foglie provocando diverse conseguenze come ad esempio l'ingiallimento.

  • Malattie piante grasse Le piante grasse, anche apostrofate come succulente, si differenziano dalle altre tipologie di piante, per una serie di caratteristiche peculiari. Le piante grasse, crescono in ambienti desertici, dov...
  • Alcune note La cura del cactus è un argomento abbastanza importante e sempre di certo molto dibattuto nell’ambito non tanto della vita di tutti i giorni quanto piuttosto nell’ambito delle attività di tutti coloro...

Advanced Nutrients - Bud Factor X 250Ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,3€


Principale malattie delle piante: Alcuni dei migliori rimedi

malattie Curare le principale malattie delle piante in modo naturale e biologico è la scelta migliore ma ci sono diversi tipi di rimedi che bisogna ben distinguere perché ognuno va applicato ed utilizzato in casi diversi. Parliamo dell'insetticida organico: per quanto riguarda la preparazione, deve essere fatto poco prima di usarlo e frullando insieme aglio,cipolla, peperoncino ed acqua, filtrato e poi diluito in 4 litri di acqua. Per essere efficace deve essere applicato 3 volte in 10 giorni spruzzandolo sulle piante ed è efficace contro ragno rosso, afidi e mosca bianca. Il secondo preparato consigliato è il macerato di tabacco: si prepara mescolando 2 parti di tabacco forte con 2 parti di acqua e dopo 3-4 giorni si filtra il composto e viene distribuito sulle foglie della pianta con uno spruzzino; è efficace soprattutto verso gli afidi. Come altro rimedio naturale c'è la soluzione di sapone mettendo 60 grammi di scaglie di sapone in acqua calda, il tutto però va poi diluito in 3 litri di acqua e 1 di alcol denaturato. Il composto si può nebulizzare sulle foglie e sulle altre parti della pianta colpite dal parassita, efficace contro i pidocchi delle rose ed il fumo degli agrumi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO