Vantaggi lampadine a risparmio energetico

La lampada ad incandescenza

La lampada ad incandescenza è una fonte luminosa che sfrutta il principio dell'irraggiamento generato dal passaggio di corrente in un filamento metallico. Le comuni lampade ad incandescenza che sono state utilizzate fino a pochi anni fa contenevano un filamento di tungsteno all'interno di un bulbo di vetro riempito con un gas inerte, come l'argon o il kripton. La presenza del gas inerte all'interno del bulbo serve ad allungare la vita del filamento e a evitare l'annerimento del bulbo a causa dei depositi del filamento che sublimano. La bassa efficienza delle lampade ad incandescenza, visto che quasi il 90% del consumo energetico si trasforma in calore ha portato al bando di tali lampade che devono essere sostituite da quelle a risparmio energetico.
lampadina ad incandescenza da 60 watt

HUIERLAI 4x Lampadine Led E27 15W Lampade Mais Equivalenti a 120W, Luce Bianca 6000k 1360LM Lampadine Led a Risparmio Energetico per Interni Esterno Casa Decorativo Lampadari , Luci a Soffitto, Veranda, Giardino ,Garage,Cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,99€
(Risparmi 6,66€)


Lampade a risparmio energetico

lampade a fluorescenza di diverse formeLe lampade a fluorescenza sono lampade a scarica che funzionano in modo indiretto, in quanto l'emittente luminosa non è il gas che viene ionizzato, ma un materiale fluorescente. Le lampade a fluorescenza sono costituite da un tubo la cui superficie interna è rivestita da un materiale fluorescente, all'interno del tubo viene introdotto un gas inerte come l'argon, lo xeno, il neon o il kripton e una piccola quantità di mercurio che si mescola con il gas evaporando. Il tubo è collegato agli estremi a due elettrodi che facendo fluire corrente eccitano il gas che emette radiazione ultravioletta che a sua volta eccita il materiale fluorescente che emette luce visibile. Le lampade a fluorescenza si distinguono in base al tipo di polvere, ne esistono tre categorie: polveri a singolo alofosfato, polveri trifosforo, polveri pentafosforo.

  • Alcune note Nella larga maggioranza dei casi, tutti i discorsi che ruotano intorno al concetto di illuminazione vanno a finire nel calderone di tutto quanto è più o meno strettamente connesso al concetto di illum...
  • Lampada bianca e nera Per scegliere tra i modelli di lampadine, vanno considerati alcuni fattori: il consumo, l'efficienza luminosa, la tonalità, il tipo di attacco e la durata. Il consumo energetico di una lampadina, misu...
  • luci giardino Posizionare le lampade in un giardino non è semplice, prima di acquistarle è necessario sapere dove andranno collocate e con quale finalità. Le luci non devono confondere la vista, per questo vanno or...
  • lampade a led Molte le alternative oggi per chi vuole illuminare efficientemente i propri spazi domestici.Ed innumerevoli sono le soluzioni che offrono una buona resa energetica, senza pregiudicare le esigenze di...

HUIERLAI 2x Lampadine Led E27 20W Lampade Mais Equivalenti a 150W, Luce Bianca 6000k 1980LM Lampadine Led a Risparmio Energetico per Interni Esterno Casa Decorativo Lampadari , Luci a Soffitto, Veranda, Giardino ,Garage,Cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€
(Risparmi 7,8€)


Lampade a risparmio energetico: perchè si cambia

Serie di lampade a fluorescenza Il bando delle lampade ad incandescenza prorogato in Europa fino al 2012 ha fatto introdurre sul mercato le nuove lampade a fluorescenza, quelle alogene ad alta efficienza e quella a LED, ancora poco diffuse. Le lampade a risparmio energetico consentono un risparmio notevole sia in termini economici sia in termini di emissioni di gas serra, visto che è stato stimato che il 14% del consumo di energia elettrica dipende dall'illuminazione e che solo il 5-10% viene utilizzato realmente per questo scopo, mentre il resto diventa calore. La sostituzione delle lampade avverrà gradualmente, prima con il blocco della produzione dei vari tipi di lampadina ad incandescenza, poi con l'esaurimento delle scorte di magazzino e poi definitivamente con la fine delle ultime lampade in circolazione.


Vantaggi lampadine a risparmio energetico: Nuove abitudini

Cassonetto per la raccolta di lampade a fluorescenza Abituarsi alle nuove lampade include anche il fatto che l'accensione sia più lenta di quelle ad incandescenza, in media perché si raggiunga la massima intensità devono passare dai 60 ai 90 secondi per alcuni tipi di lampadine. Adattarsi alla nuova tipologia di lampada implica anche che per lo smaltimento delle lampade non più funzionanti, la procedura sia un po' più complessa che con le tradizionali ad incandescenza. Contenendo una minima quantità di mercurio sono equiparate a rifiuti pericolosi e per tanto non possono essere smaltite semplicemente utilizzando la raccolta differenziata del vetro, ma devono essere depositate negli appositi contenitori che dovrebbero essere già presenti presso molti rivenditori che poi provvederanno allo smaltimento, in caso contrario è bene informarsi presso i rivenditori stessi o da chi effettua raccolta differenziata.



COMMENTI SULL' ARTICOLO