Travi in finto legno

Perché scegliere le travi in finto legno

Non tutte le abitazioni sono dotate di travi a vista, ma questa scelta stilistica oramai non è più esclusivo appannaggio degli chalet di montagna. I soffitti in legno conferiscono infatti alla casa un calore vagamente rustico, difficilmente riproducibile con altri materiali. Ragion per cui sono sempre più numerosi gli acquirenti che optano per questa soluzione d'arredo, inserendola in contesti abitativi dagli stili più disparati. Ma non sempre è possibile inserire nelle abitazioni travi in legno naturale, in questi casi l'alternativa migliore per riprodurne l'effetto in modo realistico consiste nell'utilizzare le travi in finto legno. Premesso che ne esistono diverse tipologie a seconda della lavorazione, rappresentano senz'altro una valida alternativa, decisamente più economica, di facile montaggio e di semplice manutenzione, non richiedendo trattamenti di alcun genere. Inoltre sono estremamente duttili e permettono di nascondere facilmente eventuali cavi elettrici, travi in cemento o in ferro e altri elementi visivamente invasivi.
Open space con travi in finto legno

Trave in poliuretano rovere bruno rustico ML3 cm6x9x300 (€16,66 al ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


I materiali delle travi in finto legno

Trave in finto legno Il materiale più utilizzato per la realizzazione delle travi in finto legno è il poliuretano o polistirene espanso rigido. Materiale sintetico opportunamente trattato che dà vita a soluzioni decorative estremamente realistiche, leggere e facili da montare. Le singole travi vengono rifinite e dipinte a mano in modo da risultare diverse le une dalle altre, al fine di riprodurre il più fedelmente possibile l'effetto naturale. Il polistirene presenta inoltre un valore aggiunto, richiedendo una manutenzione minima rispetto al legno. Il trattamento cui viene sottoposto consiste nell'applicazione di resine poliuretaniche, in grado di renderlo oltremodo compatto e assolutamente indistruttibile. L'eventuale manipolazione della resina protettiva e l'aggiunta di impregnante di colore a scelta permette di ottenere le caratteristiche venature lignee.

  • Travi in legno Quando si scelgono i materiali ed i componenti di arredo per la propria casa si deve tener presente della tipologia e delle caratteristiche della stessa. Così come per altri materiali e componenti, in...
  • travi in acciaio1 I solai sono delle strutture orizzontali che fungono da divisori tra i differenti piani di un palazzo; inoltre, hanno funzione prettamente strutturale, ossia quella di sostenere i carichi che incidono...
  • travi1 Si fa presto a dire ‘trave’ ma la scelta può riservare opportunità e sorprese. Quando si tratta di fai da te l'opzione più seguita è quella di scegliere travi in legno. Indubbiamente il legno ha alcun...
  • travi in legno lamellato Il legno è un materiale che è stato indispensabile per l’uomo e la sua vita quotidiana. I suoi utilizzi risalgono a tempi molto antichi e col passare del tempo, i suoi usi sono diventati sempre più di...

Soprammobile o per fissaggio per amaca e cotone Amache

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,05€


Come montare le travi in finto legno

Installazione delle travi in finto legno Le travi in finto legno nella maggioranza dei casi misurano intorno ai 2-4 metri di lunghezza ma è possibile intervenire su di esse tagliandole con un normale seghetto o unendole tra loro. Il mercato ne propone diversi modelli di svariate forme, adatte a tipologie di soffitto eterogenee. Dopo aver scelto il modello preferito e aver calcolato il numero di travi necessario a rivestire il proprio soffitto, si passa alla fase di installazione, che prevede la stesura di una colla acrilica apposita, priva di solventi, sul profilo di ciascuna trave. Si procede con la posa in opera facendo aderire bene le travi al soffitto, quindi le si puntellano con tavole di legno. Questa operazione è necessaria per dare il tempo alla colla di asciugarsi completamente. Le tavole di supporto vanno rimosse dopo 24 ore.


Travi in finto legno: Costi delle travi in finto legno

Taverna con travi in finto legno Le variabili da considerare in fase di acquisto sono molteplici, difatti i costi delle travi in finto legno dipendono da numerose caratteristiche. Prima di tutto le dimensioni, in secondo luogo la forma e infine la tipologia di finto legno utilizzato. Ovviamente i prezzi salgono quanto più le travi risultano realistiche e di buona qualità. Ultimi elementi da vagliare, l'eventuale prezzo di trasporto e di montaggio, costi non trascurabili a meno che non si esegua il lavoro in modo del tutto autonomo. Volendo azzardare una stima di massima, la spesa si aggira intorno ai 20-50 euro al metro lineare, costo che non si può definire economico ma che certamente vale la pena affrontare. Difatti il risparmio è a lungo termine, soprattutto perché il finto legno non richiede grossa manutenzione. Senza contare la semplicità di installazione che permette a chiunque di effettuare il lavoro con il fai da te.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO